Come rendere ogni auto più smart con Nonda Zus

Come rendere ogni auto più smart con Nonda Zus

Le proposte dell'azienda americana puntano a sfruttare al meglio lo smartphone come strumento di collegamento con il proprio veicolo, attraverso una serie di interessanti accessori

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:47 nel canale Infotainment
Nonda
 

Le automobili più recenti fanno ampio utilizzo della tecnologia a vari livelli: quale supporto e integrazione della componente meccanica più tradizionale, oltre che strumento per l'analisi dei dati e aiuto alla guida. In quest'ottica è quindi facile pensare alle automobili più recenti come smart, mentre questo non può essere detto di modelli validi ma sviluppati in tempi nei quali non era ancora stata sviluppata l'attenzione all'integrazione con la componente informatica.

Nonda è un'azienda americana molto giovane, di fatto sul mercato con i propri prodotti da meno di 2 anni, che punta a offrire ai consumatori una serie di accessori dal costo contenuto e che permettono, abbinati ad uno smartphone, di implementare in qualsiasi autoveicolo alcune caratteristiche che lo rendono più smart.

ZUS smart car charger è il primo prodotto apparso in commercio, ad una prima analisi niente altro che un alimentatore con due connessioni USB che sfrutta la presa accendisigari dell'autoveicolo per ricaricare i prodotti ad esso collegati. In ZUS smart car charger Nonda ha però implementato alcune interessanti funzionalità accessorie, incentrate sull'abbinamento con lo smartphone; la prima è la possibilità di fornire indicazione di dove sia stato parcheggiato il veicolo, utile nel momento in cui si lascia la macchina in un grande parcheggio o in un luogo mai visitato prima e si fatica a ritrovarla.

nonda_zus.jpg (97688 bytes)
ZUS smart car charger

Non solo questo: ZUS permette infatti di tenere monitorato lo stato della batteria, fornendo una indicazione grafica del suo livello negli ultimi 90 giorni e in questo modo aiutando ad identificare eventuali problemi di perdita della capacità che possano portare ad uno stop del veicolo. Le due prese USB sono di tipo reversibile e forniscono una ricarica ad elevata velocità, ciascuna capace di un output di 2,4A.

Nel corso della prima metà dell'anno Nonda, come anticipato al CES 2017 di Las Vegas, punta a fornire un ecosistema completo nel quale accanto al caricatore trovano posto un dispositivo di tracciamento collegato alla chiave dell'automobile, un sensore di parcheggio posteriore, un sensore di pressione per i pneumatici e un sistema di installazione dello smartphone sul cruscotto. Tutto questo ovviamente interfacciato con lo smartphone, che diventa lo strumento per interfacciarsi con i vari prodotti e tenerne monitorati funzionamento e comportamento.

Il concetto portato avanti da Nonda è interessante: creare un ecosistema di prodotti che siano in grado di rendere ogni automobile, per quanto vecchia, un po' più smart implementando funzionalità che sono utili all'autista di tutti i giorni. La componente hardware è però solo una parte della proposta: grazie alle App sviluppate Nonda può espandere le funzionalità offerte dai propri prodotti una volta installati nel veicolo, lasciando la sola immaginazione quale limite.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hfish10 Gennaio 2017, 16:11 #1
dopo dieci minuti di ricerca, esce fuori che e' un semplice charger usb con un chip bluetooth 4. fornisce indicazioni sulla direzione dove l'auto si trova, a patto di trovarsi a 20 metri di distanza e con LOS. come da brochure, non funziona in parcheggi interrati o multipiano.

ci sono gia' altri milel prodotti uguali, quindi non capisco dove sia la novita' in questo aggeggio...

il prezzo, per contro, e' onesto
Il_Baffo10 Gennaio 2017, 16:56 #2
Si ma sulla mia macchina l'accendisigari si stacca quando tolgo la chiave
hfish10 Gennaio 2017, 17:27 #3
e' cosi' su molte auto... potrebbe ugualmente funzionare se fosse dotato di una piccola batteria tampone

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^