Renault FLOAT, auto a levitazione magnetica come Hyperloop

Renault FLOAT, auto a levitazione magnetica come Hyperloop

Questo concept ideato dai tecnici di Renault sfrutta il principio della levitazione magnetica alla base della tecnologia Maglev già usata all'interno del progetto Hyperloop

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:41 nel canale Tecnologia
Renault
 

Renault FLOAT è una concept car con cui la designer Yunchen Cai ha vinto il contest promosso dalla stessa Renault a proposito di quello che dovrebbe essere il design delle auto del futuro. Esteriormente l'auto è ricoperta di vetro trasparente, mentre delle porte scorrevoli permettono di salire a bordo del veicolo o di scendere.

Secondo le intenzioni della Cai, FLOAT sarà un'auto a levitazione magnetica capace di sfruttare la tecnologia Meglev già alla base del progetto Hyperloop di Tesla. Ciò elimina i problemi legati all'attrito che si genera fra ruote e asfalto e consente di raggiungere velocità notevoli.

Renault FLOAT

FLOAT, inoltre, non si muove in una direzione prestabilita, ma può spostarsi ovunque intorno a sé grazie ai cuscinetti magnetici che si trovano nella superficie inferiore. Molteplici pod, inoltre, si possono collegare fra di loro in modo da aumentare il numero di passeggeri che possono viaggiare con il mezzo.

Tramite un'app gli utenti possono prenotare il veicolo, che li raggiungerà nella loro posizione per poi condurli a destinazione. FLOAT non ha bisogno di conducente e non dispone neanche di un volante: è concepito come un veicolo completamente a guida autonoma. E' inoltre elettrico al 100% e per questo pienamente sostenibile dal punto di vista ambientale.

Ribadiamo che FLOAT è un concetto sperimentale, ideato per stimolare il dibattito e le idee su ciò che ci attende in termini di mobilità. Saranno proprio così le auto del futuro?

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxnaldo06 Ottobre 2017, 15:53 #1
come mai tutti i concept futuristici di automobili sono sempre delle bolle di vetro trasparente che camminano ?
mattia.l06 Ottobre 2017, 15:54 #2
renault FLOP?
verzasoft06 Ottobre 2017, 15:58 #3
Be, già che c'erano potevano fare un video su delle astronavi alla Star Trek, tanto finchè si parla di futuro la si può sparare enorme a piacimento...
AceGranger06 Ottobre 2017, 16:05 #4
Originariamente inviato da: maxnaldo
come mai tutti i concept futuristici di automobili sono sempre delle bolle di vetro trasparente che camminano ?


perchè quelli che le disegnano non hanno fatto ingegneria
Axel.vv06 Ottobre 2017, 16:30 #5
Sì ma i sistemi di levitazione magnetica funzionano perché ci sono sotto appositi binari. Vogliono rendere ferromagnetica tutta la rete stradale o mi sono perso qualcosa?
kamon06 Ottobre 2017, 16:33 #6
Originariamente inviato da: maxnaldo
come mai tutti i concept futuristici di automobili sono sempre delle bolle di vetro trasparente che camminano ?


Beh immagino che la sfera sia la forma più aerodinamica per un oggetto che può muoversi in tutte le direzioni, mentre il vetro beh, fa figo ... Chiedere ai produttori di smartphone per avere conferma.
Rubberick06 Ottobre 2017, 16:48 #7
o_o ma mille volte meglio i design attuali !
Bivvoz06 Ottobre 2017, 17:03 #8
Insomma il futuro sarà un gran giramento di palle... di vetro opaco

Ok i "concept" ma il concept non è che può equivalere alla fantasia del bambino dell'elementari che disegna le astronavi e i robot, deve avere un fondo di sostanza.
Poi magari non sarà realizzabile perchè si scopre che c'è qualcosa di impossibile ma non è un concept una cagata già in partenza che viola qualsiasi legge della fisica.

Sto coso vola... come?
È elettrico... e dove ci sta il motore e le batterie in quella palla?
È di vetro e quindi ignora qualsiasi norma di sicurezza, volete provare a fare un piccolo incidente dentro ad una palla di vetro e vedere cosa succede?

Ha pure vinto un premio.
Axios200606 Ottobre 2017, 17:24 #9
Finisce la benzina... Striscia anzi rotola a terra...
maxnaldo06 Ottobre 2017, 17:29 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
Insomma il futuro sarà un gran giramento di palle... di vetro opaco

Ok i "concept" ma il concept non è che può equivalere alla fantasia del bambino dell'elementari che disegna le astronavi e i robot, deve avere un fondo di sostanza.
Poi magari non sarà realizzabile perchè si scopre che c'è qualcosa di impossibile ma non è un concept una cagata già in partenza che viola qualsiasi legge della fisica.

Sto coso vola... come?
È elettrico... e dove ci sta il motore e le batterie in quella palla?
È di vetro e quindi ignora qualsiasi norma di sicurezza, volete provare a fare un piccolo incidente dentro ad una palla di vetro e vedere cosa succede?

Ha pure vinto un premio.


probabilmente danno per scontato che un domani la tecnologia permetterà anche di avere un tipo di vetro assolutamente sicuro in caso di incidente, batterie minuscole e potentissime, ecc...

si vabbè, ma con la privacy come la mettiamo ? Spero almeno che abbiano previsto dei vetri oscurabili, voglio avere la mia libertà di darmi una grattatina là sotto quando mi pare e piace.
E poi sinceramente trovo già oggi fastidiose le auto con tettuccio/parabrezza panoramici, protezione dalla luce del sole zero e non capisco proprio a cosa servano, se voglio guardare il panorama guardo dal finestrino, mica mi metto a guardare le nuvole ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^