Tesla Model 3: 1800 prenotazioni al giorno

Tesla Model 3: 1800 prenotazioni al giorno

La nuova vettura del gruppo di Elon Musk è destinata a rivoluzionare il mondo dell'automotive, grazie soprattutto al suo prezzo aggressivo

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:21 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla non solo ha presentato risultati finanziari superiori alle previsioni, ma ha anche affermato che, dall'evento di presentazione con la consegna dei primi modelli, ha ricevuto in media 1800 richieste di prenotazione della nuova Model 3 al giorno.

Questo comporta liste di attesa molto lunghe per coloro che intendessero prenotare la propria Model 3 in questo momento. Tesla si è prefissata di produrre 1500 esemplari del nuovo veicolo elettrico durante il terzo trimestre dell'anno, ma l'obiettivo è quello di espandere le linee produttive in modo di essere in grado di sfornare 5 mila veicoli per settimana entro la fine dell'anno.

Tesla Model 3

Dopo queste comunicazioni, però, lo stesso Elon Musk, in un incontro con gli investitori, ha chiarito meglio alcuni dettagli, specificando che ci sono state 63 mila cancellazioni di prenotazione della Model 3. Questo comporta una riduzione da 518 a 455 mila prenotazioni complessive per la nuova vettura elettrica.

"Queste cancellazioni sono avvenute nel corso di un anno", ha detto Musk. "Penso che questi numeri non abbiano conseguenze. Con un piccolo sforzo, infatti, possiamo aumentare il numero di prenotazioni della Model 3, anche se al momento non ci sono obiettivi precisi. E come se vi trovaste in un ristorante e foste in fila per il vostro hamburger, e ci fosse troppa gente prima di voi. Il ristoratore dovrebbe a quel punto invogliare altre persone a mangiare un hamburger?"

Musk ha aggiunto che la compagnia ha appreso molto dagli errori fatti in fase di produzione di Model S e X. Si riferisce a costi di produzione troppo elevati per questi veicoli, che non saranno tali, promette, nel caso della Model 3.

L'istrionico CEO, che adesso divide il suo tempo tra Tesla, SpaceX e ora anche The Boring Company, ha anche fornito ulteriori informazioni sul SUV compatto che l'azienda prevede di produrre. Secondo le previsioni iniziali, la Model Y doveva essere costruita su una piattaforma modulare completamente nuova, ma i piani sono cambiati: infatti, sarà realizzata sulla base della Model 3, proprio per semplificare il processo produttivo.

Tesla Model 3

Contemporaneamente, Tesla porta avanti la produzione delle precedenti Model S e Model X, anche se i suoi sforzi più importanti sono adesso orientati verso il primo truck completamente elettrico. Si parla di Tesla Semi, un camion di classe 8 capace di trainare decine di migliaia di chili di carico e di farlo per molti chilometri.

Secondo le indiscrezioni Tesla presenterà ufficialmente Semi nel prossimo mese di settembre: fino ad allora, quindi, tutte le attenzioni sono concentrate sulla nuova Model 3. Le cui consegne partiranno nel corso del mese di novembre per quanto riguarda la variante da 35 mila dollari, un prezzo decisamente concorrenziale per un veicolo con queste caratteristiche che potrebbe offrire nuove prospettive a tutto il settore dell'elettrico. Della Model 3 ci sarà, comunque, anche la variante con doppio propulsore e trazione integrale, che arriverà nel corso del 2018.

Questo per quanto riguarda gli Stati Uniti, perché nel resto del mondo bisognerà aspettare la fine del 2018 per quanto riguarda le versioni con guida a sinistra e il 2019 per quelle con guida a destra.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie03 Agosto 2017, 15:43 #1
spero che quel display sia solo un abbozzo e non la versione definitiva.
Molto meglio su S e X. Sembra l'installazione in stile fiat.
Bestio03 Agosto 2017, 16:33 #2
L'interno è di un minimalismo spiazzante, spero che non sia la vesione definitiva, non c'è nemmeno un quadro strumenti o un tasto, mica bisognerà ricorrere a quell'orrendamente posizionato schermo per ogni cosa?!

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Il rendering del trattore stradale è stupendo, mi viene voglia di tornare a fare il camionista!

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Mparlav03 Agosto 2017, 16:36 #3
In pratica, quelle 63.000 prenotazioni perse in 1 anno di gente che non ha voluto, o potuto, aspettare al ritmo attuale, li recupereranno in 1 mesetto.

Certo aspettare almeno 1 anno per riceverla è una bella seccatura.
Sempre ammesso di riuscire ad arrivare a quelle 20.000/settimana che si sono prefissati ad inizio 2018. Sarà dura.
Sputafuoco Bill03 Agosto 2017, 16:51 #4
1800 babbei al giorno che si sono fatti abbindolare da un venditore di sogni, proprietario di una azienda fallita che non h ami fatto un dollaro di utile e che i pochi guadagni li deve ai finanziamenti pubblici.
niky8903 Agosto 2017, 17:05 #5
Originariamente inviato da: Sputafuoco Bill
1800 babbei al giorno che si sono fatti abbindolare da un venditore di sogni, proprietario di una azienda fallita che non h ami fatto un dollaro di utile e che i pochi guadagni li deve ai finanziamenti pubblici.


Così babbeo che i fondi pubblici li ha ripagati fino all'ultimo centesimo. Un'azienda che non fa utile perché reinveste tutto il guadagno. Spero tu stia trollando.
TheMonzOne03 Agosto 2017, 17:06 #6
Originariamente inviato da: Sputafuoco Bill
1800 babbei al giorno che si sono fatti abbindolare da un venditore di sogni
Un visionario che sa benissimo quello che dice, 101esimo nella lista delle persone più ricche del pianeta con un patrimonio personale di 12 miliardi di dollari, a suo tempo co-fondatore di quell'inutilità mondiale chiamata PayPal.
Originariamente inviato da: Sputafuoco Bill
, proprietario di una azienda fallita che non h ami fatto un dollaro di utile e che i pochi guadagni li deve ai finanziamenti pubblici.
7 miliardi di fatturato di cui 674,9 milioni di utile netto nel 2016.
E parliamo della sola Tesla Motors...le cui azioni in questo istante valgono 347,73$ quando solo 5 anni fa (3 agosto 2012) valevano 27,27$ .

Eh si...un pazzo alla guida di una barca alla deriva...
newuser03 Agosto 2017, 18:00 #7
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Un visionario che sa benissimo quello che dice, 101esimo nella lista delle persone più ricche del pianeta con un patrimonio personale di 12 miliardi di dollari.7 miliardi di fatturato di cui 674,9 milioni di utile netto nel 2016.
E parliamo della sola Tesla Motors...le cui azioni in questo istante valgono 347,73$ quando solo 5 anni fa (3 agosto 2012) valevano 27,27$ .
Eh si...un pazzo alla guida di una barca alla deriva...


Ma quale utile? 674,9 milioni sono la PERDITA del 2016.

Le perdite cumulate di Tesla negli ultimi cinque anni sono pari a DUE MILIARDI di dollari.

E se qualcuno crede veramente nel valore delle azioni Tesla non deve far altro che recarsi in banca e acquistarne a volontà. Se avete l'home banking meglio ancora, basta schiacciare il tasto acquista.
floc03 Agosto 2017, 18:00 #8
e ma lui a ogni notizia deve spalare m su Musk, o è un petroliere, o gli ha rubato la donna, oppure più probabilmente non ha nulla da fare che prendersela con uno dei geni del nostro tempo

1800 prenotazioni al mese sono davvero molte. Personalmente fino a 1-2 anni fa l'idea di un'auto elettrica mi faceva rabbrividire, ora vedendo le linee e le prestazioni di questi primi (perchè a livello industriale stanno quasi vendendo prototipi eh!) esemplari comincio a cambiare idea. Oltre a essere molto catturato, e forse in parte spaventato, dalla quantità di tecnologia a bordo, conscio comunque che anche una normale auto con motore a combustibile ormai non prescinde dall'elettronica, in soldoni non cambierà molto.
Per questioni di convenienza difficilmente avrò una model 3, ma facilmente valuterò il modello successivo.
arwar03 Agosto 2017, 19:51 #9
Originariamente inviato da: floc
e ma lui a ogni notizia deve spalare m su Musk, o è un petroliere, o gli ha rubato la donna, oppure più probabilmente non ha nulla da fare che prendersela con uno dei geni del nostro tempo

1800 prenotazioni al mese
sono davvero molte. Personalmente fino a 1-2 anni fa l'idea di un'auto elettrica mi faceva rabbrividire, ora vedendo le linee e le prestazioni di questi primi (perchè a livello industriale stanno quasi vendendo prototipi eh!) esemplari comincio a cambiare idea. Oltre a essere molto catturato, e forse in parte spaventato, dalla quantità di tecnologia a bordo, conscio comunque che anche una normale auto con motore a combustibile ormai non prescinde dall'elettronica, in soldoni non cambierà molto.
Per questioni di convenienza difficilmente avrò una model 3, ma facilmente valuterò il modello successivo.


Il bello e' che non sono 1800 al mese, ma AL GIORNO (dall'evento di venerdi' scorso).

Fare quasi tutto sullo schermo a me non piace, anche perche' esiste un reale problema di sicurezza. Avrei preferito piu' pulsanti.
Pero' chi adora il minimalismo non ci pensera' due volte a comprarla.

A me delle auto elettriche piace soprattutto la coppia istantanea, che in citta' e' una manna. I sorpassi saranno molto piu' facili. Come prestazioni poi, si avvicina alle auto sportive il che e' solo un vantaggio.


Bene cosi', spero abbia molto successo, cosi' smuove la concorrenza e toyota sforna la prima full elettrica a 15k euro.
floc03 Agosto 2017, 20:10 #10
vero, ho pensato una cosa e no ho scritta un'altra. Concordo con le tue perplessità circa i controlli touch, io stesso avevo un tablet integrato in plancia e mi sono adoperato per dotarlo di pulsanti fisici.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^