DS 4 E-Tense, primo contatto. Test drive della plug-in hybrid che è un'opera d'arte parigina

DS 4 E-Tense, primo contatto. Test drive della plug-in hybrid che è un'opera d'arte parigina

Arriva finalmente nelle concessionarie italiane la DS 4, anche in versione ibrida ricaricabile. L'abbiamo potuta provare per un'intera giornata, così da scoprirne pregi e difetti. Spicca il design ricercato, dentro e fuori

di pubblicato il nel canale Auto Elettriche
DS AutomobilesStellantis
 
14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bonzoxxx22 Novembre 2021, 15:44 #11
Originariamente inviato da: nonsidice
Ho appena comperato una plugin (non DS ma stessa fascia di mercato), e i 30 km/l li faccio senza problemi mantenendo l'uso in ibrido (posso scegliere solo elettrico, solo benzina o ibrido dal computer di bordo).


Ecco già queste sono percorrenze degne di nota. Posso chiederti che auto hai preso?
nonsidice23 Novembre 2021, 11:31 #12
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Ecco già queste sono percorrenze degne di nota. Posso chiederti che auto hai preso?


Cupra Formentor ibrida, ha "solo" 40 km REALI di autonomia in full electric nel misto, per casa-lavoro mi basta visto che la ricarico in garage ogni due giorni.
Se la scarico completamente funziona come una full hybrid classica.
Volevo già prendere una 100% elettrica ma causa gite / vacanze anche all'estero se capita non mi fido ancora
bonzoxxx23 Novembre 2021, 11:41 #13
Originariamente inviato da: nonsidice
Cupra Formentor ibrida, ha "solo" 40 km REALI di autonomia in full electric nel misto, per casa-lavoro mi basta visto che la ricarico in garage ogni due giorni.
Se la scarico completamente funziona come una full hybrid classica.
Volevo già prendere una 100% elettrica ma causa gite / vacanze anche all'estero se capita non mi fido ancora


Non male, bella auto davvero ottima scelta.
ninja75023 Novembre 2021, 13:03 #14
bella la cupra ma qui da me non si trova a meno di 35.000 quindi una soluzione full hybrid rimane sempre più conveniente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^