Blubrake: l'ABS per e-bike che parla italiano

Blubrake: l'ABS per e-bike che parla italiano

Blubrake, azienda fondata nel 2015 nell'alveo di e-Novia, ha creato un sistema ABS di antibloccaggio in frenata universale dedicato alle e-bike. Lo abbiamo provato dal vivo, su diversi tipi di terreno, e vi raccontiamo come da una costola del Politecnico di Milano nasce questa interessante innovazione nel campo della sicurezza legata alla mobilità alternativa

di pubblicato il nel canale Tecnologia
Blubrake
 
39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TRF8309 Dicembre 2019, 19:09 #11

Bello parlare di sicurezza....

...e poi fare il video tenendo con una mano la camera, invece di aver le mani sulle manopole.
ABS o no, se le mani non sono sulla manopola, conta poco.

PS ma solo io trovo il modo di parlare con vocali a fine parola allungate "per fare pausa" e poi accelerato un po' fastidioso?
s-y09 Dicembre 2019, 19:20 #12
alla fine saranno completamente automatiche, come le auto
speriamo resti la sella

ps: è un paradosso (su una situazione che sta andando verso il diventarlo). ah, tra un pò temo sia inevitabile che la burocrazia annusi l'affare, e inizi a gabellare, in un modo o nell'altro. e allora altro che i monopattini
Therinai09 Dicembre 2019, 21:55 #13
ma nel video non c'è neanche un fotogramma che mostri il funzionamento di questo abs
DelusoDaTiscali10 Dicembre 2019, 06:39 #14
E se invece che "biciclette" le cominciassimo a chiamare "motorini elettrici"?

Aggiungendo pesi si contraddice sempre di più il paradigma della "pedalata assistita", si crea un mezzo che con la sola forza dei pedali sarebbe del tutto inutilizzabile.

Quello che servirebbe, e molto, alle bici elettriche sarebbe un sistema di recupero di energia in discesa...
Brajang10 Dicembre 2019, 13:50 #15
Io non ho parole, a chi dovrebbe essere destinato?
A chi va in bici in città e vorrebbe farlo in sicurezza in qualsiasi condizione? (spendendo miglia di euro per passeggiare in bici).
A chi spende già migliaia di euro perchè lo fa per sport? cosa dovrebbe farsene dell'abs sulla bici?
inited10 Dicembre 2019, 14:54 #16
Originariamente inviato da: Brajang
Io non ho parole, a chi dovrebbe essere destinato?
A chi va in bici in città e vorrebbe farlo in sicurezza in qualsiasi condizione? (spendendo miglia di euro per passeggiare in bici).
A chi spende già migliaia di euro perchè lo fa per sport? cosa dovrebbe farsene dell'abs sulla bici?
A me, che vado al lavoro con l'eBike, e ogni mattina il percorso è lastricato di foglie bagnate sull'asfalto? Il produttore della mia bici già monta il sistema Bosch su alcuni modelli, peccato non averlo avuto sulla mia...
Brajang10 Dicembre 2019, 15:50 #17
Originariamente inviato da: inited
A me, che vado al lavoro con l'eBike, e ogni mattina il percorso è lastricato di foglie bagnate sull'asfalto? Il produttore della mia bici già monta il sistema Bosch su alcuni modelli, peccato non averlo avuto sulla mia...


Quindi mi stai dicendo che per andare a lavoro a 25 km/h con l'ebike serve l'abs?
Per carità potrebbe anche vagamente avere senso, ma a quale prezzo? con quali complicazioni del caso? Freno a disco idraulico con abs, centraline, giroscopi... e tutto questo solo sull'anteriore, come se non ti sdraieresti ugualmente inchiodando sulle foglie bagnate il posteriore.

Basterebbero a questo punto semplicemente delle gomme adatte, spendendo 1/10 e non avendo rogne e manutenzioni di nessun tipo!
Ratavuloira10 Dicembre 2019, 16:07 #18
Originariamente inviato da: DelusoDaTiscali
E se invece che "biciclette" le cominciassimo a chiamare "motorini elettrici"?

Aggiungendo pesi si contraddice sempre di più il paradigma della "pedalata assistita", si crea un mezzo che con la sola forza dei pedali sarebbe del tutto inutilizzabile.

Quello che servirebbe, e molto, alle bici elettriche sarebbe un sistema di recupero di energia in discesa...


Non per polemica, eh, ma sei mai salito su un'ebike?
Ratavuloira10 Dicembre 2019, 16:08 #19
Originariamente inviato da: Brajang
Quindi mi stai dicendo che per andare a lavoro a 25 km/h con l'ebike serve l'abs?
Per carità potrebbe anche vagamente avere senso, ma a quale prezzo? con quali complicazioni del caso? Freno a disco idraulico con abs, centraline, giroscopi... e tutto questo solo sull'anteriore, come se non ti sdraieresti ugualmente inchiodando sulle foglie bagnate il posteriore.

Basterebbero a questo punto semplicemente delle gomme adatte, spendendo 1/10 e non avendo rogne e manutenzioni di nessun tipo!


Sono abbastanza d'accordo. Pur partendo dal presupposto che più sicurezza è (quasi) sempre meglio di meno sicurezza, non si può neanche esagerare con a) i costi e b) la complicazione di quella che di fatto deve rimanere una bicicletta.
Marko#8810 Dicembre 2019, 16:16 #20
Originariamente inviato da: inited
A me, che vado al lavoro con l'eBike, e ogni mattina il percorso è lastricato di foglie bagnate sull'asfalto? Il produttore della mia bici già monta il sistema Bosch su alcuni modelli, peccato non averlo avuto sulla mia...


Le velocità in gioco, i tempi di reazione e il fatto che le foglie bagnate non siano una costante di tutto l'anno, mi portano a pensare che l'ABS non sia così indispensabile. Serve più che altro per l'effetto wow e per offrire qualcosa di nuovo, l'utilità è quella che è.
Poi per carità, a me fastidio non ne da, si fa per parlare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^