Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Anche Tesla dice 'sì' alla pubblicità, dopo anni di solo passaparola

Anche Tesla dice 'sì' alla pubblicità, dopo anni di solo passaparola

La società di Elon Musk, fin dagli esordi, non ha mai fatto un solo spot pubblicitario, affidandosi unicamente al passaparola. Una scelta che le ha fatto risparmiare miliardi di dollari e che ne ha rafforzato l'immagine, ma ora sembra che le cose stiano per cambiare

di pubblicata il , alle 19:02 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

Elon Musk al volante di una Model Y - o di un Cybertruck - che, sorridendo alle telecamere, consiglia agli spettatori a casa di comprare uno dei modelli Tesla: vero o falso?

Fino a poco tempo fa non ci sarebbero stati dubbi in merito, visto che Tesla non fa spot commerciali, ma adesso potrebbe essere plausibile che lo stesso CEO (per molti versi il "volto" dell'azienda) possa prestarsi quale testimonial della sua azienda in uno spot pubblicitario.

Secondo quanto riferito da Reuters, infatti, il magnate starebbe vagliando la possibilità di investire, per la prima volta dagli esordi del marchio, nel marketing.

Si tratta ancora una volta di uno degli annunci fatti da Musk durante la riunione annuale dell'azienda; un cambiamento storico ed epocale, che fa un po' vacillare l'immagine di Tesla, l'azienda nata da un'idea visionaria e arrivata in cima al mercato globale dell'automotive solo col passaparola e la qualità dei suoi prodotti.

"Proveremo un po' di pubblicità e vedremo come va", ha dichiarato il CEO, aggiungendo che la casa non è immune alle pressioni macroeconomiche previste per il prossimo anno, fra cui una domanda sempre crescente, al pari – però – di una sempre maggiore e agguerrita concorrenza.

Qualunque percorso pubblicitario intraprenderà la casa automobilistica, i dirigenti delle agenzie pubblicitarie e gli investitori si aspettano una versione unica e irriverente (perfettamente in stile con Musk) ma che comunichi chiaramente i vantaggi della scelta di un modello Tesla, soprattutto sul lato della tecnologia.

"Tesla non è stata come tutte le altre case automobilistiche e non inizierà ora, quindi aspettiamoci una creatività rivoluzionaria che parli della tecnologia e della personalità dirompenti di Tesla", ha affermato Tal Jacobson, CEO entrante presso la società di tecnologia pubblicitaria Perion Network, in merito all'annuncio di Musk.

Tesla pubblicità

Subito dopo la comunicazione ai propri azionisti, sul cambio di rotta del marchio elettrico è calato assoluto silenzio: il patron di Tesla si è limitato a dichiarare alla CNBC di aver immaginato una pubblicità che enfatizzasse le caratteristiche, la sicurezza e l'accessibilità dei propri veicoli, ma di non avere ancora una "strategia completamente formata" per la pubblicità di Tesla.

"Dovrebbe avere qualche elemento artistico. E dovrebbe essere qualcosa che non ti pentirai di aver visto dopo averlo finito, sia informativo sia esteticamente gradevole", ha spiegato Musk.

Tesla pubblicità

Alcuni esperti del settore si sono chiesti se il magnate potesse tentare uno spot televisivo memorabile - simile al famoso spot "1984" per il computer Macintosh di Apple, diretto da Ridley Scott e ispirato al celebre e omonimo romanzo distopico di George Orwell.

Trasmesso solo durante il Super Bowl, secondo alcuni fece la storia degli spot commerciali e scrisse la prima pagina degli spot televisivi ad alto budget.

"Non credo che Musk spenderebbe soldi per spot elaborati come ha fatto Apple, ma ... Qualcosa di minimalista e al contempo futuristico è l'approccio che lo vedrei adottare", ha dichiarato Bob Gruters, Chief Revenue Officer della piattaforma di streaming Loop Media.

Alcuni si chiedono se Musk possa apparire nelle pubblicità, anche se ciò potrebbe comportare dei rischi.

"È un ambasciatore efficace? La mia ipotesi è che esista un modo meno polarizzante, più motivante e convincente per comunicare i vantaggi del marchio rispetto all'utilizzo di Musk quale portavoce", ha affermato Kimberly Whitler, professore presso la Business School dell'Università della Virginia.

Tesla pubblicità

Questa decisione potrebbe essere fortemente collegata all'esperienza di Musk al timone di Twitter (ora passato a Linda Yaccarino), come spiegato da Whitler:

"È difficile per Musk possedere una società di social media che richiede dollari pubblicitari per sopravvivere e poi ignorare, come capo di un'azienda manifatturiera, il valore della pubblicità".

Thomas Martin, Senior Portfolio Manager presso la Globalt Investments, considera positivamente l'adozione da parte di Musk della pubblicità, aspettandosi che l'azienda mostri in che modo i suoi prodotti differiscono da quelli della concorrenza.

"Ovviamente dovranno concentrarsi su ciò che è buono per l'ambiente e anche sul fatto che è un'auto del futuro rispetto alla Oldsmobile di tuo padre"

Tesla pubblicità

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
niky8920 Maggio 2023, 11:50 #1
Finché voi gliela fate gratis
zancle20 Maggio 2023, 12:55 #2
Originariamente inviato da: niky89
Finché voi gliela fate gratis

scusa, non l'hai saputo? " Gratis " ha fatto un incidete stradale ed è morto. ne ha dato in triste annuncio il fratello " a pagamento".
supertigrotto20 Maggio 2023, 13:03 #3
Io direi a buronson e hara di rifare Ken il guerriero,solo che i predoni,invece di andare in cerca di benzina,vanno in cerca di colonnine di ricarica.....
Pandemio20 Maggio 2023, 13:05 #4
Basta gia non prendere testimonial da strapagare per fare pubblicità per risparmiare,io non ho mai capito..se davvero il fatto ad esempio che il profumo lo pubblicizza Pinca Pallina famosa ....vende di piu che pubblicizzato da mia sorella? Ormai tutti sanno che Pinca Pallina é stata pagata profumatamente per dirlo...un po' come le influencer ma davvero il cervello é ancora cosi limitato ?
zancle20 Maggio 2023, 13:44 #5
Originariamente inviato da: Pandemio
Basta gia non prendere testimonial da strapagare per fare pubblicità per risparmiare,io non ho mai capito..se davvero il fatto ad esempio che il profumo lo pubblicizza Pinca Pallina famosa ....vende di piu che pubblicizzato da mia sorella? Ormai tutti sanno che Pinca Pallina é stata pagata profumatamente per dirlo...un po' come le influencer ma davvero il cervello é ancora cosi limitato ?


presumo che il costo, per quanto cospicuo del testimonial, sia marginale rispetto al costo dello spazio pubblicitario, del regista, sceneggiatore ecc. se cosi non fosse non si spiegherebbe la corsa a testimonial famosi.
DjLode20 Maggio 2023, 14:17 #6
Originariamente inviato da: supertigrotto
Io direi a buronson e hara di rifare Ken il guerriero,solo che i predoni,invece di andare in cerca di benzina,vanno in cerca di colonnine di ricarica.....


Miglior serie anime di sempre!
E tanto Ken andava a cavallo...
randorama20 Maggio 2023, 14:53 #7
Originariamente inviato da: supertigrotto
Io direi a buronson e hara di rifare Ken il guerriero,solo che i predoni,invece di andare in cerca di benzina,vanno in cerca di colonnine di ricarica.....


Ken, un abile guerriero praticante lo stile di combattimento Hokuto Shinken, e Raoul, suo fratello maggiore e abile nella tecnica rivale di Nanto Seiken, si trovano di fronte a una sfida epica. Mentre le colonnine di ricarica Tesla sono diventate una risorsa preziosa nella loro lotta per la sopravvivenza, la rivalità tra i due si intensifica.

Ken, con un'aura di determinazione, si avvicina a una colonnina di ricarica Tesla, intenzionato a ricaricare la sua Tesla per continuare la sua ricerca di giustizia nel mondo post-apocalittico.

RAOUL
(irrompendo nella scena)
Ken! Questa colonnina di ricarica è mia! Non permetterò a nessuno di rubare la mia energia!

KEN
(fissando Raoul con calma)
Raoul, la rivalità tra noi deve finire. Non è giusto combattere per una risorsa così preziosa.

Tuttavia, Raoul, accecato dalla gelosia e dalla sete di potere, non ascolta le parole di Ken e attacca con furia. Ken, pur essendo riluttante a combattere suo fratello, è costretto a difendersi.

I due fratelli si affrontano con abilità e forza sovrumane. I loro colpi sono potenti, e Ken tira mazzate terrificanti a Raoul.

La battaglia si fa sempre più intensa, con entrambi i combattenti che si scambiano colpi veloci e precisi. Nonostante la superiorità di Ken, Raoul continua a combattere con tenacia.

Alla fine, Ken trova un'apertura nel difendersi di Raoul e, con un colpo mirato, riesce a sconfiggerlo mandandolo culo all'aria. Raoul cade a terra, esausto e sconfitto.

KEN
(osservando Raoul con compassione)
Raoul, non doveva finire così. La nostra rivalità ci ha diviso, ma spero che tu possa trovare la pace ora.

Raoul, rimasto a terra, guarda Ken con un mix di rassegnazione e accettazione. La sua Tesla, scarica dopo la lunga lotta, rappresenta il simbolo della sua sconfitta.

RAOUL
(con voce flebile)
Ken... Hai vinto questa volta. Prendi la tua Tesla, la tua strada continua, ma a piedi

Ken si avvicina a Raoul porgendogli il braccio per aiutarlo a rialzarsi. ma quando Raoul sta per prenderlo, ken lo ritira, facendogli il gesto dell'ombrello


scritto a 4 mani con chatGPT
Strato154120 Maggio 2023, 17:05 #8
TorettoMilano arruolato come comparsa senza dubbio!
maldepanza20 Maggio 2023, 17:56 #9
Originariamente inviato da: randorama
e Raoul, suo fratello maggiore e abile nella tecnica rivale di Nanto Seiken

Sacrilegio, ma quale Nanto d'Egitto , Raol è della scuola di Hokuto (ad un certo punto si è pure autonominato Re di Hokuto: sono Shin, Rei, ecc. che appartengono a Nanto e/o usano tali tecniche) e che ha sempre mal digerito la scelta di proclamare Ken come discendente.
randorama20 Maggio 2023, 18:08 #10
Originariamente inviato da: maldepanza
Sacrilegio, ma quale Nanto d'Egitto , Raol è della scuola di Hokuto (ad un certo punto si è pure autonominato Re di Hokuto: sono Shin, Rei, ecc. che appartengono a Nanto e/o usano tali tecniche) e che ha sempre mal digerito la scelta di proclamare Ken come discendente.


le mie parti sono quelle in italico. il resto l'ha scritto chatty

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^