Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Berlusconi sostiene la mobilità elettrica: la sede centrale di Mediaset è ora anche un importante hub di ricarica per veicoli a batteria

Berlusconi sostiene la mobilità elettrica: la sede centrale di Mediaset è ora anche un importante hub di ricarica per veicoli a batteria

Affiancata dall'esperienza di Enel X Way, la società mediatica privata più famosa d'Italia ha installato, presso la propria sede centrale di Cologno Monzese, 210 punti di ricarica per Ev. Ed è pronta per aggiungerne altri

di pubblicata il , alle 15:56 nel canale Auto Elettriche
MediasetEnel X Way
 

Quell'hub di ricarica che si trova dove non ti aspetteresti, davanti alla sede Mediaset di Cologno Monzese.

L'azienda, fondata negli anni '90 da Silvio Berlusconi e dal 2015 gestita da Pier Silvio Berlusconi, ha realizzato, assieme ad Enel X Way, una grande rete di ricarica presso la sede centrale di Mediaset a Cologno Monzese.

L'hub milanese conta ben 210 postazioni, dislocate su altrettanti parcheggi, fra JuiceBox, in corrente alternata, da 22 kW di potenza e JuicePump, con corrente continua, in grado di erogare fino a 60 kW.

Mediaset Enel

"Per ridurre l'impatto ambientale dei trasporti è necessario coinvolgere tutti a partire dalle grandi aziende del Paese, supportandole nel percorso di transizione verso la mobilità elettrica" ha dichiarato Federico Caleno, Responsabile Enel X Way Italia "La collaborazione con Mediaset rispetta a pieno questa strategia perché grazie alle nostre soluzioni avanzate per la ricarica dei veicoli elettrici consentiamo a un partner di assoluto rilievo di accelerare il processo di elettrificazione della flotta, rafforzando il nostro impegno per la crescita della mobilità sostenibile in tutto il Paese".

Mediaset Enel

Per gestire un centro di ricarica così importante, sia per il numero di postazioni sia per la potenza erogata, Enel X Way ha dotato l’infrastruttura di rete del software Load Optimization, che permette di gestire in modo intelligente le ricariche, in modo da evitare sovraccarichi alla rete.

In ultimo, durante i lavori di installazione delle colonnine di ricarica, sia Pier Silvio Berlusconi, sia Federico Caleno, rispettivamente i punti di riferimento di Mediaset e di Enel X Way Italia, hanno mantenuto lo sguardo fisso sul futuro, strutturando l'hub in modo da poterlo, un domani, ampliare in modo facile e veloce.

Dispositivi Amazon in super offerta! Sono tanti: c'è Fire TV Stick a 19€, Echo Dot a 17€ e molto altro, guarda tutti i prezzi qui!
2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lattanzio26 Novembre 2022, 05:00 #1
silvio milano ti ama
Super-Vegèta26 Novembre 2022, 08:22 #2
Finchè qualcuno si ferma diverse ore in un certo posto per lavorare è una soluzione che funziona benissimo. Tuttavia resta idonea soltanto a fabbriche, uffici, ecc dotate di enormi parcheggi. Sono realtà assai limitate
La soluzione è sempre costruire grandi impianti di elevatissima potenza per ricariche velocissime. Purtroppo la tecnologia delle batterie, migliora molto lentamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^