Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Formula E 2024, si parte oggi a Mexico City, anche su Eurosport e Discovery+

Formula E 2024, si parte oggi a Mexico City, anche su Eurosport e Discovery+

Inizia la stagione 10 di Formula E, con qualche novità tra i team, cambi di piloti, ancora con la vettura Gen3. In Italia si va a Misano

di pubblicata il , alle 11:15 nel canale Auto Elettriche
Formula E
 

Con le prove libere 1, che si terranno stasera alle 23:25 ora italiana, inizierà la stagione 10 di Formula E, in partenza da Città del Messico, e che si concluderà il 21 luglio nella tappa finale di Londra. Ancora una volta sulla griglia di partenza ci saranno 11 team, 22 piloti, tutti pronti a prendere il titolo di Jake Dennis.

Le squadra sono le stesse dello scorso anno, con la sola NIO che cambia nome, e diventa ERT Formula E Team. Nel reparto piloti ci sono stati alcuni spostamenti, con l'unica new entry di Jehran Daruvala, che corre per Maserati MSG Racing. Nella pagina dedicata è possibile vedere tutte le formazioni. 

La monoposto del campionato è ancora la Gen3, con due motori elettrici, di cui quello anteriore utilizzato solo per la frenata rigenerativa, diventata fondamentale per allungare le gare, nonostante una batteria compatta. L'auto può superare i 300 km/h, motivo per cui il campionato ha considerato non più sicuro correre per le vie di Roma, nella tappa italiana, spostandosi sul tracciato di Misano, dove ci sarà un doppio appuntamento il 13 e 14 aprile.

Per gli appassionati al campionato, le gare si potranno seguire sempre su Mediaset, oppure su Eurosport, ed anche in streaming sulla piattaforma Discovery+, dove verranno seguite tutte le fasi, dalle prove libere, passando per le qualifiche, fino alla gara con commento italiano. La prima gara sarà sabato 13 gennaio, dalle 20:30.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^