GM alza la testa e fa causa alla città di San Francisco per 121 mln di dollari

GM alza la testa e fa causa alla città di San Francisco per 121 mln di dollari

General Motors non ci sta e, conti alla mano, ha deciso di far causa alla città di San Francisco, rea di averla caricata di tasse e sanzioni, mettendole sul conto da pagare anche gli imponibili destinati a Cruise, che, per quanto sia controllata da GM, fiscalmente costituisce una società a sé stante

di pubblicata il , alle 17:43 nel canale Auto Elettriche
GMGM Cruise
 

General Motors punta il dito contro la pubblica amministrazione di San Francisco, rea di averle fatto pagare "tasse e sanzioni ingiuste" da quando è stata siglata l'acquisizione di Cruise, la controllata di GM che segue lo sviluppo e l'integrazione di robotaxi a guida autonoma nelle città statunitensi.

Di Cruise e delle sue disavventure californiane abbiamo parlato diverse volte, mettendo spesso in luce come il progetto dei robotaxi abbia pesato grandemente sui bilanci di General Motors, facendo uscire dalle sue casse (secondi i dati diffusi dalla casa di Detroit) più di 5 miliardi di dollari, dal 2018 ad oggi.

General Motors causa San Francisco

A questa somma da capogiro si aggiungono le tasse pagate da GM che, secondo quanto sostenuto dal marchio, sono eccessive, perché calcolate su un'aliquota fiscale che ha unito GM e Cruise (totalizzando una fattura imponibile pari a 3 miliardi di dollari), nonostante siano fiscalmente separate.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, da quando GM ha acquistato Cruise il marchio automobilistico ha pagato un totale di 108 milioni di dollari in tasse comunali a San Francisco, più 13 milioni di dollari di interessi: e ora, tramite una causa legale, la casa intende riprendere quanto versato ingiustamente.

A dare solidità alla richiesta di GM, il fatto che, togliendo Cruise dall'equazione, la società a San Francisco non ha sedi fisiche (sia a livello di rete post-vendita, sia a livello produttivo) pochissimi dipendenti e vendite di vetture piuttosto modeste.

General Motors causa San Francisco

A far lievitare le tasse dovute è stata quindi l'aggiunta di Cruise (che invece ha la propria sede a San Francisco) sull'imponibile. I documenti che attestano la divisione delle operazioni commerciali e dei fatturati di GM e Cruise sono stati depositati presso la Corte Superiore della California e la Contea di San Francisco.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn29 Dicembre 2023, 17:52 #1
Si attacca con la forza frontale, ma si vince con quelle laterali.” - Sun Tzu
sbaffo29 Dicembre 2023, 18:44 #2
scusate, ma a noi che ce ne frega delle tasse di GM? siamo diventati taxUpgrade?
che poi se le paga a S.francisco o altrove cosa gli cambia? A meno che l'altrove sia in Delaware o altro paradiso fiscale, in quel caso hanno fatto bene a bastonarla.
Anzi, dovrebbero bloccare gli incentivi non solo alle auto straniere ma anche a quelle che non pagano le tasse in loco.
Anche da loro fanno i soliti furbi "sussidi pubblici profitti privati" ?
Jackari30 Dicembre 2023, 09:34 #3
Originariamente inviato da: sbaffo
scusate, ma a noi che ce ne frega delle tasse di GM? siamo diventati taxUpgrade?
che poi sa le paga a S.francisco o altrove cosa gli cambia? A meno che l'altrove sia in Delaware o altro paradiso fiscale, in quel caso hanno fatto bene a bastonarla.
Anzi, dovrebbero bloccare gli incentivi non solo alle auto straniere ma anche a quelle che non pagano le tasse in loco.
Anche da loro fanno i soliti furbi "sussidi pubblici profitti privati" ?


l'articolo oggettivamente è poco chiaro
ma mi sa che a san francisco hanno conteggiato anche le tasse di gm che non ha sede a san francisco...
Univac30 Dicembre 2023, 11:38 #4
Articolo di argomento fiscale che riguarda una casa automobilistica pubblicato su di una testata di hardware nel canale Apple.
sbaffo30 Dicembre 2023, 19:35 #5
Originariamente inviato da: Univac
Articolo di argomento fiscale che riguarda una casa automobilistica pubblicato su di una testata di hardware nel canale Apple.
Hahaha questa me l'ero persa.
Ma forse una ragione c'è, Apple è il più grande evasore fiscale del mondo, ecco il perchè del canale.
Giulia.Favetti01 Gennaio 2024, 18:47 #6
Originariamente inviato da: Jackari
l'articolo oggettivamente è poco chiaro
ma mi sa che a san francisco hanno conteggiato anche le tasse di gm che non ha sede a san francisco...


Cito dall'articolo:

[I]"A questa somma da capogiro si aggiungono le tasse pagate da GM che, secondo quanto sostenuto dal marchio, sono eccessive, perché calcolate su un'aliquota fiscale che ha unito GM e Cruise (totalizzando una fattura imponibile pari a 3 miliardi di dollari), nonostante siano fiscalmente separate."[/I]


La prossima volta aggiungerò dei disegnini...


Ho parlato della notizia perché da mesi sto seguendo la vicenda Cruise, anche questa citata nell'articolo che chiaramente NON avete letto ma che commentate ugualmente.
Jackari01 Gennaio 2024, 19:22 #7
Originariamente inviato da: Giulia.Favetti
Cito dall'articolo:

[I]"A questa somma da capogiro si aggiungono le tasse pagate da GM che, secondo quanto sostenuto dal marchio, sono eccessive, perché calcolate su un'aliquota fiscale che ha unito GM e Cruise (totalizzando una fattura imponibile pari a 3 miliardi di dollari), nonostante siano fiscalmente separate."[/I]


La prossima volta aggiungerò dei disegnini...


oggettivamente servono dei disegnini per capire cosa significa che le tasse sono elevate "perché calcolate su un'aliquota fiscale che ha unito GM e Cruise totalizzando una fattura imponibile pare a 3 miliardi, nonostante siano fiscalmente separate" posto che:
l'aliquota fiscale è è il tasso fisso o variabile espresso in forma di percentuale che si applica alla base imponibile per calcolare il tributo
e la base imponibile (con fattura imponibile immagino ti riferissi al valore imponibile, magari una traduzione un pò affretata?) è il valore su cui viene applicata l’aliquota per calcolare l’imposta.

forse può voler dire che mettendo insieme la base imponibile di entrambe le società l'aliquota determinata è risultata più elevata di quella corrente. il che sicuramente non può essere vero per le tasse federali dato che l'aliquota è flat.
Mentre può ben essere vero che la somma dei due fatturati abbia determinato un' aliquota più elevata a livello di tasse locali.



E dato che successivamente scrivi
"A dare solidità alla richiesta di GM, il fatto che, togliendo Cruise dall'equazione, la società a San Francisco non ha sedi fisiche (sia a livello di rete post-vendita, sia a livello produttivo) pochissimi dipendenti e vendite di vetture piuttosto modeste.
A far lievitare le tasse dovute è stata quindi l'aggiunta di Cruise- (forse volevi dire di GM?, dato che Cruise è in pesante perdita penso sia difficile avere una base imponibile da tassare)- (che invece ha la propria sede a San Francisco) sull'imponibile. I documenti che attestano la divisione delle operazioni commerciali e dei fatturati di GM e Cruise sono stati depositati presso la Corte Superiore della California e la Contea di San Francisco."
- e che la controversia come da titolo riguarda la città di San Francisco

mi viene da pensare che la città sta chiedendo a Cruise anche le tasse relative agli utili di GM, considerandole come un'unica società, e quindi con un unica base imponibile anche se quest'ultima non ha sede a Frisco (e che quindi l'aliquota più elevata può essere rilevante come no ...)...

Sinceramente fatico a credere che la città di Frisco tassi solo Cruise considerando anche l'imponibile totale di GM solo al fine della determinazione dell'aliquota applicabile (tutto può essere...ma mi sembra una ipotesi del tutto balzana, e certo non evincibile univocamente da quanto riportato nell'articolo). del resto se Cruise in forte perdita è probabile che la tassazione sia comunque zero, rimanendo irrilevante l'aliquota.

del resto l'articolo di bloomberg che riporti afferma piuttosto chiaramente "The company said that San Francisco used the presence of its Cruise self-driving unit to tie its tax bill to a portion of GM’s global revenue, which meant more than $3 billion was subject to city taxes last year alone. GM argued that San Francisco-based Cruise is wholly separate from GM and only began generating a small amount of revenue last year."

In ogni caso leggo che condividi la scarsa comprensibilità dell'articolo cosniderato che tu stessa affermi che il tutto sarebbe stato comprensibile se letto insieme ad altri articoli sul tema.
confermando che da solo risulta perlomeno ostico.
io mi ero limitato a rilevare che non fosse molto chiara la questione per come scritta... eppoi certo commento quello che leggo... non necessariamente devo leggere tutti gli articoli sull'argomento prima di poterlo fare....
matrix8301 Gennaio 2024, 21:59 #8
Originariamente inviato da: Jackari
oggettivamente servono dei disegnini per capire cosa significa che le tasse sono elevate "perché calcolate su un'aliquota fiscale che ha unito GM e Cruise totalizzando una fattura imponibile pare a 3 miliardi, nonostante siano fiscalmente separate" posto che:
l'aliquota fiscale è è il tasso fisso o variabile espresso in forma di percentuale che si applica alla base imponibile per calcolare il tributo
e la base imponibile (con fattura imponibile immagino ti riferissi al valore imponibile, magari una traduzione un pò affretata?) è il valore su cui viene applicata l’aliquota per calcolare l’imposta.

forse può voler dire che mettendo insieme la base imponibile di entrambe le società l'aliquota determinata è risultata più elevata di quella corrente. il che sicuramente non può essere vero per le tasse federali dato che l'aliquota è flat.
Mentre può ben essere vero che la somma dei due fatturati abbia determinato un' aliquota più elevata a livello di tasse locali.



E dato che successivamente scrivi
"A dare solidità alla richiesta di GM, il fatto che, togliendo Cruise dall'equazione, la società a San Francisco non ha sedi fisiche (sia a livello di rete post-vendita, sia a livello produttivo) pochissimi dipendenti e vendite di vetture piuttosto modeste.
A far lievitare le tasse dovute è stata quindi l'aggiunta di Cruise- (forse volevi dire di GM?, dato che Cruise è in pesante perdita penso sia difficile avere una base imponibile da tassare)- (che invece ha la propria sede a San Francisco) sull'imponibile. I documenti che attestano la divisione delle operazioni commerciali e dei fatturati di GM e Cruise sono stati depositati presso la Corte Superiore della California e la Contea di San Francisco."
- e che la controversia come da titolo riguarda la città di San Francisco

mi viene da pensare che la città sta chiedendo a Cruise anche le tasse relative agli utili di GM, considerandole come un'unica società, e quindi con un unica base imponibile anche se quest'ultima non ha sede a Frisco (e che quindi l'aliquota più elevata può essere rilevante come no ...)...

Sinceramente fatico a credere che la città di Frisco tassi solo Cruise considerando anche l'imponibile totale di GM solo al fine della determinazione dell'aliquota applicabile (tutto può essere...ma mi sembra una ipotesi del tutto balzana, e certo non evincibile univocamente da quanto riportato nell'articolo). del resto se Cruise in forte perdita è probabile che la tassazione sia comunque zero, rimanendo irrilevante l'aliquota.

del resto l'articolo di bloomberg che riporti afferma piuttosto chiaramente "The company said that San Francisco used the presence of its Cruise self-driving unit to tie its tax bill to a portion of GM’s global revenue, which meant more than $3 billion was subject to city taxes last year alone. GM argued that San Francisco-based Cruise is wholly separate from GM and only began generating a small amount of revenue last year."

In ogni caso leggo che condividi la scarsa comprensibilità dell'articolo cosniderato che tu stessa affermi che il tutto sarebbe stato comprensibile se letto insieme ad altri articoli sul tema.
confermando che da solo risulta perlomeno ostico.
io mi ero limitato a rilevare che non fosse molto chiara la questione per come scritta... eppoi certo commento quello che leggo... non necessariamente devo leggere tutti gli articoli sull'argomento prima di poterlo fare....


Non perderci neanche tempo. Ormai su HWUp (ma anche nelle concorrenti) si trovano come autori solo braccia rubate all'agricoltura, che sono i primi anaIfabeti funzionali a creare post basati su traduzioni (quasi) semiautomatiche. Basta vedere le centinaia di refusi in goni articolo dovuti a traduzioni errate, alcuni che cambiano completamente il significato di alcuni paragrafi o che li rendono senza alcun senso (come hai potuto constatare tu stesso). La divisione .it esiste solo per fare clickbait e ads, se vuoi notizie serie vai altrove (anche qui di nuovo vale anche per le concorrenti italiane, ormai si sono appiattite tutte). Ormai sono rimasti in 4 gatti a seguirli, per lo più da rss.
Replentess01 Gennaio 2024, 23:16 #9
Originariamente inviato da: matrix83
Non perderci neanche tempo. Ormai su HWUp (ma anche nelle concorrenti) si trovano come autori solo braccia rubate all'agricoltura, che sono i primi anaIfabeti funzionali a creare post basati su traduzioni (quasi) semiautomatiche. Basta vedere le centinaia di refusi in goni articolo dovuti a traduzioni errate, alcuni che cambiano completamente il significato di alcuni paragrafi o che li rendono senza alcun senso (come hai potuto constatare tu stesso). La divisione .it esiste solo per fare clickbait e ads, se vuoi notizie serie vai altrove (anche qui di nuovo vale anche per le concorrenti italiane, ormai si sono appiattite tutte). Ormai sono rimasti in 4 gatti a seguirli, per lo più da rss.


Sacrosante parole, quoto la tua visione.

Poi alcuni si offendono se glielo fai notare e ti fanno la citazione dei "disegnini".
Ma impara a rileggere quello che scrivi prima di prodigarti a fare i disegnini và.
Jackari01 Gennaio 2024, 23:30 #10
Originariamente inviato da: matrix83
Non perderci neanche tempo. Ormai su HWUp (ma anche nelle concorrenti) si trovano come autori solo braccia rubate all'agricoltura, che sono i primi anaIfabeti funzionali a creare post basati su traduzioni (quasi) semiautomatiche. Basta vedere le centinaia di refusi in goni articolo dovuti a traduzioni errate, alcuni che cambiano completamente il significato di alcuni paragrafi o che li rendono senza alcun senso (come hai potuto constatare tu stesso). La divisione .it esiste solo per fare clickbait e ads, se vuoi notizie serie vai altrove (anche qui di nuovo vale anche per le concorrenti italiane, ormai si sono appiattite tutte). Ormai sono rimasti in 4 gatti a seguirli, per lo più da rss.


certo non perdo tempo ulteriore. ma una replica si imponeva. adesso è tutto più chiaro: chi vuol capire capisca.
e mi fa piacere notare che gente che capisce ce n'è. confortante.


che, poi, se vogliamo, la critica mi pareva blanda assai. certo da non meritare questo tipo di replica.

Originariamente inviato da: Replentess
Sacrosante parole, quoto la tua visione.

Poi alcuni si offendono se glielo fai notare e ti fanno la citazione dei "disegnini".
Ma impara a rileggere quello che scrivi prima di prodigarti a fare i disegnini và.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^