Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Guidare elettrico costa di più? Peugeot e-GO è la soluzione accessibile e flessibile

Guidare elettrico costa di più? Peugeot e-GO è la soluzione accessibile e flessibile

Peugeot propone un nuovo programma di pagamento rateale per un canone mensile accessibile, simile a quello delle auto endotermiche, con anticipo minimo e flessibilità di chilometraggio

di pubblicata il , alle 12:40 nel canale Auto Elettriche
Peugeot
 

Spesso si sente dire che acquistare e mantenere un'auto elettrica è più costoso di una equivalente con motore endotermico. Questo probabilmente non è vero per veicolo di fascia medio alta, ma la differenza di prezzo effettivamente è un fattore per le compatte, le city car, ed in generale i segmenti che nelle termiche hanno un costo accessibile.

Peugeot ha una nuova soluzione per chi vorrebbe guidare elettrico ma è frenato dai costi, e si chiama e-GO. Con Peugeot e-GO ci si può mettere al volante di una elettrica della gamma, con un piccolo anticipo, rata accessbile, 5.000 km annui inclusi, e dotazione della wallbox di ricarica.

Peugeot e-GO

Ad esempio per e-208 c'è un anticipo di 2.941 euro ed una rata mensile di 199 euro (IVA inclusa). Nel caso i chilometri siano troppo pochi per le proprie esigenze, ogni chilometro in più costa 5 centesimi. Sempre per l'esempio di cui sopra, 4.000 km aggiuntivi costerebbero solo 200 euro.

Disponibile anche il SUV elettrico e-2008, che nella versione Active propone anticipo uguale alla e-208, e rata che sale a 229 euro mensili. Ma ci sono anche la First Edition di Nuovo E-2008 e di Nuova E-308 (2.744 euro di anticipo e 249 euro mensili il primo, 3.558 euro e 269 euro di rata la seconda).

In tutti i casi 36 mesi di durata e 15.000 km complessivi inclusi. Importi in caso di rottamazione come da incentivo statale (5.000 euro).

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor07 Giugno 2023, 13:24 #1
ma nei 5000 km inclusi non c'è l'elettricità, giusto? Solo il fatto di poterli percorrere (più quelli extra: 5.000 all'anno sono pochini)

comunque sono pur sempre 3.000 di anticipo, 7.000 in 3 anni e la maxi rata finale da 20.000 euro.

30k per una utilitaria - per quanto elettrica - sono sempre troppi.
marchigiano07 Giugno 2023, 14:08 #2
la corrente non è inclusa

poi ogni mese ci sono 15€ di spese di gestione e 16€ una tantum di bollo

poi bisogna rottamare un auto altrimenti sono altri 5000€

quando da anni si potrebbero investire fondi nel car sharing di auto ICE e ridurre notevolmente l'impatto ambientale... ma no... ascoltiamo gli ecologisti col risvoltino
Unrue07 Giugno 2023, 14:15 #3
Queste formule potrebbero essere davvero convenienti se non ci fosse da anticipare nulla. Poi se 2.900 euro sembrano un "piccolo" anticipo allora ok.
Bartsimpson07 Giugno 2023, 15:47 #4
Gira e rigira ma non c'è nessun vantaggio rispetto a leasing o noleggio a lungo termine. Costano troppo per quanto offrono, fosse almeno senza anticipo potrebbe essere una soluzione per superare questo periodo di folle transazione. Tanto per tanto meglio un noleggio tipo Co01 a 550/mese (caro comunque anche lui) ma almeno senza vincoli e anticipi
Notturnia07 Giugno 2023, 16:10 #5
è un banale noleggio a lungo termine..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^