La BYD Seal arriva sul mercato con 60.000 preordini. Successo per le celle esagonali

La BYD Seal arriva sul mercato con 60.000 preordini. Successo per le celle esagonali

La BYD Seal si appresta ad arrivare sul mercato cinese, con già 60.000 clienti da soddisfare. La concorrente di Tesla Model 3 ha batteria strutturale con celle esagonali

di pubblicata il , alle 15:49 nel canale Auto Elettriche
BYD
 

Lo scorso maggio BYD ha presentato Seal, nuova auto elettrica che cercherà di intaccare il dominio in Cina di Tesla Model 3 nel segmento delle berline elettriche sportive.

Subito dopo il lancio la casa cinese aveva aperto i preordini, collezionando più di 22.000 prenotazioni nelle prime sei ore. A pochi giorni dalle prime consegne, che dovrebbero avvenire entro agosto, BYD fa sapere che la Seal è già forte di oltre 60.000 ordini, un inizio decisamente promettente.

BYD Seal

Hanno convinto tanti clienti cinesi le due opzioni di batteria, da 61,4 kWh e da 82,5 kWh, e molto probabilmente anche la potenza massima della versione a quattro ruote motrici, capace di erogare fino a 380 kW, con un motore per asse.

La batteria inoltre è strutturale, proprio come introdotto da Tesla con le nuove Model Y, con in più la novità del cell-to-body, ovvero le celle al litio direttamente inserite nel telaio, e con le singole unità dall'inedita forma esagonale. Un pattern geometrico che garantisce una rigidità strutturale unica, motivo per cui BYD potrebbe non essere costretta a legare tra loro i componenti come fa Tesla, utilizzando schiuma poliuretanica.

BYD Seal

C'è poi il prezzo, che non è sicuramente un fattore da trascurare. La Seal ha un prezzo d'ingresso di soli 30.000 euro, e un massimo per la top di gamma di 41.000 euro. Resta da chiarire quali saranno i tempi d'attesa per i clienti, in quanto la capacità produttiva dichiarata era proprio di 60.000 vetture all'anno, lo stesso numero dei preordini, il che vorrebbe dire che gli ultimi arrivati potrebbero aspettare 12 mesi, a meno che BYD non si sia tenuta qualche jolly produttivo nella manica.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto01 Agosto 2022, 18:30 #1
Come affidabilità dei componenti meccanici come ammortizzatori e altro come siamo messi?
L'assemblaggio?
Gli interni durano o dopo 2 anni hanno già le plastiche a pezzi e i sedili spellati?
So che Tesla,su questo ha avuto e forse ha ancora diversi grattacapi.
ciao5601 Agosto 2022, 20:49 #2
Originariamente inviato da: supertigrotto
Come affidabilità dei componenti meccanici come ammortizzatori e altro come siamo messi?
L'assemblaggio?
Gli interni durano o dopo 2 anni hanno già le plastiche a pezzi e i sedili spellati?
So che Tesla,su questo ha avuto e forse ha ancora diversi grattacapi.


BYD è l'auto più venduta in cina, penso sappiano ciò che fanno anche in termini qualitativi.
Notturnia01 Agosto 2022, 21:16 #3
esteticamente gradevole
speriamo che si sveglino anche in europa.. 30-40 mila euro per una berlina non sarebbero male in europa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^