Le batterie solide di Toyota arriveranno, ma non saranno alla portata di tutti

Le batterie solide di Toyota arriveranno, ma non saranno alla portata di tutti

Il marchio giapponese, il cui rapporto verso la mobilità elettrica a batteria resta quantomeno molto controverso, ha confermato la sua roadmap, che prevede l'arrivo di batterie solide super performanti nel 2027, ma solo su poche migliaia di veicoli elettrici

di pubblicata il , alle 18:35 nel canale Auto Elettriche
Toyota
 

Toyota torna a far parlare di sé, o meglio delle sue batterie solide (destinate ad auto elettriche) su cui il marchio è al lavoro da diverso tempo (qui l'articolo che vi abbiamo dedicato).

Quella che era una delle case automobilistiche più contrarie alla mobilità sostenibile a batteria (cui ha sempre preferito vetture a celle combustibili di idrogeno), dopo il cambio CEO avvenuto ad aprile (da Akio Toyoda a Koji Sato), è diventata parte attiva nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie. Più performanti, sicure e (speriamo) economiche.

Toyota batterie solide

Quest'ultimo punto sembra essere il tasto dolente riguardo queste nuove batterie (di cui al momento non è stata comunicata alcuna previsione di commercializzazione, nonostante una road-map piuttosto precisa).

Toyota batterie solide

Per poter arrivare ad alti volumi produttivi, infatti, Idemitsu (la società con cui Toyota ha stretto l'ultima alleanza strategica) avrà bisogno ancora di diversi anni.

Toyota batterie solide

Secondo quanto riportato da Automotive News, la casa nipponica avrebbe affermato che la partnership con la petrolchimica Idemitsu produrrà celle sufficienti solo per circa un paio di migliaia di veicoli nel periodo 2027-2028: gli alti volumi partiranno dal prossimo decennio, ovvero dal 2030, quando la partner di Toyota avrà a disposizione l'elettrolita solido solforato.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo22 Novembre 2023, 19:26 #1
Insomma idea buona ma con retrogusto amaro del grafene
randorama22 Novembre 2023, 20:49 #2
ah, l'articolo dove si (stra)parlava di cali si riferiva ai pezzi, non ai prezzi!
Evilquantico22 Novembre 2023, 21:08 #3
Saranno solo alla portata di pochi utenti di HWU
lucasantu23 Novembre 2023, 08:00 #4
ma si dai , adesso praticamente le regalano le macchine nuove
ah, l'articolo dove si (stra)parlava di cali si riferiva ai pezzi, non ai prezzi!


come per tutti i prodotti cala il prezzo quando non è più una novità , rispetto a qualche hanno fa diciamo che qualcosa si è visto , quando usciranno le nuove batterie indubbiamente costeranno di più i primi tempi .
Piuttosto si parla ancora di 6 anni almeno per vedere un cambiamento sostanziale rispetto a quello che troviamo ora
gabryp2223 Novembre 2023, 08:11 #5
Originariamente inviato da: randorama
ah, l'articolo dove si (stra)parlava di cali si riferiva ai pezzi, non ai prezzi!


Beh, hanno già tolto circa 10000€ dal BZ4X, che è la prima loro macchina completamente elettrica, ed era uscito la prima volta un paio di anni fa
Darkon23 Novembre 2023, 08:43 #6
Previsioni a 5 anni lasciano il tempo che trovano. È come guardare il meteo ad oltre 10gg.

Detto questo che se e quando arriveranno le batterie solide saranno prima solo su segmento premium è palese come è palese che tutte le novità da sempre prima costano uno sproposito sul premium e poi gradatamente scalano nei segmenti inferiori.

Mi sembra un po' ottimistico avere già la variante commerciale delle batterie solide nel 2027 tra l'altro se già ne parlano in maniera così entusiasta si vede che lato ricerca e sviluppo sono abbastanza avanti.
UtenteHD23 Novembre 2023, 14:55 #7
Ogni nuova Tecnologia ha prezzi esorbitanti, io resto in attesa di quando costera' 1/10, se mai sara', altrimenti vedremo.
Mi interessa dove dicono che saranno piu' sicure, nel senso che non fanno come quelle attuali che se prendon fuoco non le ferma piu' nessuno, sono piu' resistenti o altro?
Se cosi' fosse ben venga in futuro prossimo a prezzi ragionevoli.
TorettoMilano23 Novembre 2023, 15:00 #8
Originariamente inviato da: UtenteHD
Ogni nuova Tecnologia ha prezzi esorbitanti, io resto in attesa di quando costera' 1/10, se mai sara', altrimenti vedremo.
Mi interessa dove dicono che saranno piu' sicure, nel senso che non fanno come quelle attuali che se prendon fuoco non le ferma piu' nessuno, sono piu' resistenti o altro?
Se cosi' fosse ben venga in futuro prossimo a prezzi ragionevoli.


chiedendo a chatgpt
"le batterie allo stato solido possono prendere fuoco? La risposta è che è molto improbabile, se non impossibile, che ciò accada. Le batterie allo stato solido sono considerate praticamente ignifughe, in quanto non contengono liquidi o altri elementi volatili che potrebbero innescare una reazione a catena. Inoltre, le batterie allo stato solido possono operare a tensioni più elevate senza compromettere la sicurezza, consentendo di immagazzinare più energia senza aumentare il peso o le dimensioni"
Evilquantico23 Novembre 2023, 16:56 #9
Originariamente inviato da: TorettoMilano
chiedendo a chatgpt
"le batterie allo stato solido possono prendere fuoco? La risposta è che è molto improbabile, se non impossibile, che ciò accada. Le batterie allo stato solido sono considerate praticamente ignifughe, in quanto non contengono liquidi o altri elementi volatili che potrebbero innescare una reazione a catena. Inoltre, le batterie allo stato solido possono operare a tensioni più elevate senza compromettere la sicurezza, consentendo di immagazzinare più energia senza aumentare il peso o le dimensioni"


https://youtu.be/sAQlLu5ttOk?si=taizLFC-c_8LelXq

https://youtu.be/5r-yN8SugWM?si=Ecl64-StdXCmZKiM

https://youtu.be/ZshbQ3umnps?si=cGIuyOjqKI4OVIHK
Mars9523 Novembre 2023, 17:02 #10

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^