Macron lancia il leasing per auto elettriche da 100 €/mese, a partire da gennaio 2024

Macron lancia il leasing per auto elettriche da 100 €/mese, a partire da gennaio 2024

Il governo francese è pronto a far partire il programma, finalizzato a diffondere la mobilità elettrica, per un leasing a prezzo calmierato per vetture a zero emissioni. I lavori di perfezionamento delle linee guide sono iniziati nel 2022 con l'avvio dell'iniziativa fissato a partire dal prossimo anno

di pubblicata il , alle 11:18 nel canale Auto Elettriche
 

La Francia ha deciso di supportare e sostenere la diffusione e l’utilizzo di vetture a zero emissioni, precisamente elettriche, attuando un programma di leasing a prezzo calmierato che vada a compensare l'alto costo dei veicoli elettrici durante la transizione energetica.

La tariffa massima stabilita dal programma sarà di 100 €/mese, un costo inferiore alla spesa media per la benzina (su base mensile), secondo quanto affermò Gabriel Attal, ministro del Bilancio, durante un'intervista rilasciata al canale televisivo LCI lo scorso anno, quando l'Eliseo presentò l'iniziativa, dando il via all'iter per stabilirne regole e modalità.

Leasing sociale Francia auto elettriche

Nonostante i generosi sussidi disposti da Parigi per l'acquisto di una vettura elettrica (fino a 6.000 euro per modelli sotto i 47.000 di costo, cui si aggiungono altri incentivi legati alla rottamazione di un veicolo a combustione), per molti francesi i costi rendono proibitivo comprare un'auto a zero emissioni, o noleggiarne una.

Tra i veicoli elettrici low cost, la Dacia Spring è disponibile in Francia a 120 €/mese con contratto di locazione a lungo termine; la Nissan Leaf e la Nuova 500 della Fiat partono da 139 €/mese, mentre la Renault Twingo è accessibile a 150 €/mese.

Leasing sociale Francia auto elettriche

Da qui la necessità, avvertita dall'Eliseo, di andare a limare una spesa evidentemente troppo onerosa per molte famiglie francesi, stilando una lista di requisiti e di tariffe atte a permettere alle fasce meno abbienti di accedere alla mobilità sostenibile.

In una dichiarazione congiunta, Bruno Le Maire, ministro dell'Economia, delle Finanze e della Sovranità industriale e digitale, insieme a Christophe Béchu, ministro della Transizione ecologica e della coesione territoriale, Agnès Pannier-Runacher, ministro della Transizione energetica, e Clément Beaune, delegato Il Ministro incaricato dei Trasporti, hanno annunciato l'emanazione di un decreto che introduce un programma di leasing di auto elettriche, che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2024.

Il regime consente il noleggio di veicoli elettrici per un minimo di tre anni, rivolgendosi a soggetti che lavorano con un reddito pro capite di riferimento fiscale non superiore a 15.400 euro annui; il leasing è esteso a coloro che risiedono a 15 km o più dal luogo di lavoro o che percorrono annualmente più di 8.000 km nell'ambito della propria attività professionale.

Le vetture messe a disposizione soddisfano pienamente i requisiti stabiliti dal nuovo decreto francese, lo stesso che regola l'ammissibilità o meno di un'auto a ricevere incentivi all'acquisto, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

L'iniziativa è aperta anche ai veicoli elettrici usati o "retrofittati" (cioè in cui il motore a combustione e il serbatoio sono stati sostituiti da un motore elettrico e una batteria), purché la loro prima immatricolazione o trasformazione sia avvenuta negli ultimi tre anni e sei mesi.

Entro fine anno, sul sito ufficiale del governo verranno date tutte le indicazioni su come accedere al leasing calmierato. Nel frattempo le famiglie interessate possono già registrarsi e scegliere la loro prossima auto dalla lista dei modelli disponibili, che comprende:

Abarth 500

Audi Q4 45 e-tron

BMW i4, iX1, iX2

Citroen e-C4, e-C4 X, e-Berlingo, Jumpy Space Tourer

Cupra Born DS 3 Crossback

Fiat e-Doblo, Nuova 500, 600e, e-Ulysse Hyundai

Kona Jeep Avenger

Mazda MX-30

Mercedes EQA, EQB, EQT

Mini Cooper SE

Nissan Townstar, Leaf

Opel Combo-e, Astra-e, Corsa-e, Mokka-e, Zafira-e Life

Peugeot e-Rifter, e-308, e-208, e-2008, Expert Traveller

Renault Zoe, Twingo, Megane E-Tech, Scenic E-Tech, Kangoo E-Tech

Skoda Enyaq, Enyaq coupé

Smart Fortwo

Tesla Model Y

Toyota Proace City Verso Electric

Volkswagen eUp!, ID.3, ID.4, ID.5, ID.7

Volvo C40, XC40

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot18 Dicembre 2023, 12:40 #1
E come lo finanziano questo fiume di denaro?
Evilquantico18 Dicembre 2023, 13:03 #2
Oh non sanno che inventarsi per vendere ste auto a batterie per bambini
lucasantu18 Dicembre 2023, 14:17 #3
vada a compensare l'alto costo dei veicoli elettrici durante la transizione energetica.


ci sono tutt'ora delle macchine che sono completamente fuori mercato .
una e-208 costa 12-13.000€ in piu della benzina mentre se andiamo su una bmw i4 costa meno elettrica del benzina a pari strumenti , tolti quei 4/5 modelli ultra cari di fascia ( medio piccola ) non c'è differenza nell acquisto del nuovo , è un articolo un po' troppo generalista , quelle cifre si pagano anche ora in leasing su auto endotermiche piccole , non sono indicati limiti massimi di km ne un fantomatico anticipo , inoltre c'è una fascia di veicoli che spazia da appunto 100€ a sicuramente oltre 1000 , sai che novità
Giulia.Favetti18 Dicembre 2023, 16:10 #4
Originariamente inviato da: lucasantu
ci sono tutt'ora delle macchine che sono completamente fuori mercato .
una e-208 costa 12-13.000€ in piu della benzina mentre se andiamo su una bmw i4 costa meno elettrica del benzina a pari strumenti , tolti quei 4/5 modelli ultra cari di fascia ( medio piccola ) non c'è differenza nell acquisto del nuovo , è un articolo un po' troppo generalista , quelle cifre si pagano anche ora in leasing su auto endotermiche piccole , [I]non sono indicati limiti massimi di km ne un fantomatico anticipo[/I] , inoltre c'è una fascia di veicoli che spazia da appunto 100€ a sicuramente oltre 1000 , sai che novità


"Entro fine anno, sul sito ufficiale del governo verranno date tutte le indicazioni su come accedere al leasing calmierato..."

Se non ci sono informazioni reperibili cosa dovrei fare secondo te, inventarle?

Oppure scrivere quello che conosco, poco o tanto che sia?
phmk18 Dicembre 2023, 16:45 #5

Gli costerà ...

come il Reddito di Cittadinanza in Italia ... o come il 110%
Comunque niente in confronto a quanto è costata "l'era del covidiota" ...
Ginopilot18 Dicembre 2023, 17:04 #6
Originariamente inviato da: phmk
come il Reddito di Cittadinanza in Italia ... o come il 110%
Comunque niente in confronto a quanto è costata "l'era del covidiota" ...


I covidioti ci sono costati molto caro. Ma temo tu non abbia ancora chiaro chi fossero.
zancle18 Dicembre 2023, 17:36 #7
se non l'ho avete notato, parla di auto anche usate con tre anni e mezzo di vita.
Evilquantico18 Dicembre 2023, 19:06 #8
Originariamente inviato da: zancle
se non l'ho avete notato, parla di auto anche usate con tre anni e mezzo di vita.


Effettivamente mi era sfuggito , in Italia lo vedo difficile nel mercato usato però
Yellowstone197719 Dicembre 2023, 08:03 #9
Ma quante pistolate faranno ancora per imporre le autoscontro ?
Goofy Goober19 Dicembre 2023, 08:38 #10
a me fa ridere che continuino a far pubblicità alla dacia spring con 1 stella euro NCAP (nessuno ne parla mai) che altro non è che un rebrand di un quadriciclo cinese...

se di un'auto qualunque dici che ha 3 stelle euro NCAP è un fallimento, 2 è da evitare come la peste, 1 dovrebbe essere da arresto immediato.

invece no, è la più consigliata da tutti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^