Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Mary Barra delusa dalla produzione di veicoli elettrici GM, i prezzi bassi cambieranno le cose

Mary Barra delusa dalla produzione di veicoli elettrici GM, i prezzi bassi cambieranno le cose

Il CEO di General Motors non è contenta del numero limitato di veicoli elettrici prodotti, ma si aspetta che i nuovi modelli più accessibili possano spingere vendite e produzione

di pubblicata il , alle 12:28 nel canale Auto Elettriche
General Motors
 

General Motors, con ampio supporto del governo Biden, ha da tempo dichiarato un all-in nei veicoli elettrici, basati sulla piattaforma Ultium. Tuttavia, nonostante diversi marchi coinvolti, i numeri di veicoli elettrici prodotti restano decisamente bassi.

Ne ha parlato di recente il CEO Mary Barra, che si è detta delusa dall'andamento della sua stessa azienda, ma ha spiegato che i motivi sono da ricercare nelle difficoltà incontrate in catena di montaggio. Come successo ad altri marchi in precedenza, le nuove procedure e i nuovi componenti stanno causando rallentamenti, stop e adeguamenti continui in fabbrica, e l'output ne risente.

Chevy Equinox

Nonostante le difficoltà, nel terzo trimestre GM ha consegnato 4.222 veicoli elettrici, ai quali si sommano 15.835 Bolt, modello elettrico ma basato sulla piattaforma destinata ad essere abbandonata. Numeri decisamente più alti rispetto ai 1.395 veicoli consegnati nel secondo trimestre.

Secondo Barra le cose miglioreranno ancora con l'imminente arrivo di Chevrolet Blazer EV e, soprattutto di Chevrolet Equinox EV. Quest'ultima è una vettura elettrica di fascia media, più volte promessa con un prezzo di lancio sotto i 30.000 dollari. Secondo Mary Barra un modello del genere può contribuire in modo serio ad aumentare la richiesta e l'adozione di veicoli elettrici GM.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^