Rimac mette in vendita la sua tecnologia per hypercar elettriche

Rimac mette in vendita la sua tecnologia per hypercar elettriche

Dopo aver annunciato la fusione con Bugatti, arriva un altro cambiamento importante per l'azienda con sede in Croazia. Tramite il marchio Rimac Technology, metterà a disposizione di altre case automobilistiche la sua tecnologia per hypercar elettriche

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Auto Elettriche
Rimac
 

Dopo aver lanciato la nuova Rimac Nevera, una hypercar in grado di accelerare da 0 a 60 miglia all'ora in soli 1,85 secondi, e aver sottoscritto un nuovo accordo di collaborazione con Bugatti, Rimac ha deciso di mettere a disposizione parte della sua tecnologia ad altre case automobilistiche. La sua divisione di ingegneria, Rimac Technology, diventerà un'azienda autonoma, secondo quanto si legge in un comunicato stampa sul sito dell'azienda.

Rimac: tecnologia per hypercar elettriche anche a terze parti

Rimac Technology si dedicherà interamente allo sviluppo della tecnologia EV per il produttore di hypercar croato-francese e per i produttori di terze parti. Mate Rimac, già CEO della nuova Bugatti Rimac, sarà CEO anche della costola dedicata alla tecnologia.

Bugatti Rimac

"Separare il business della tecnologia in un'entità a sé stante è un passo naturale poiché il focus dei due mercati, hypercar e componenti, è completamente diverso" ha detto. "Ad esempio, i prodotti di Rimac Technology, pur essendo all'avanguardia in termini di prestazioni, devono anche essere estremamente competitivi in termini di costi e producibili su larga scala, mentre questi problemi sono secondari per il business delle hypercar".

Rimac Technology ha già collaborato con alcune tra le principali case automobilistiche come Porsche, Hyundai, Kia, Automobili Pininfarina, Koenigsegg e Aston Martin. L'azienda è, inoltre, al lavoro su diversi progetti non ancora rivelati pubblicamente. Ed è destinata ad aumentare in maniera considerevole la sua capacità di produzione, con l'obiettivo di produrre "decine di migliaia di sistemi ad alte prestazioni all'anno". È un obiettivo piuttosto ambizioso, che probabilmente verrà concretizzato attraverso il nuovo Rimac Campus di Zagabria, un impianto da ben 200.000 m².

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
joe4th19 Gennaio 2022, 18:24 #1
E Ferrari?
BulletHe@d19 Gennaio 2022, 19:42 #2
Ferrari sembra stia sviluppando tutto in casa, in passato si parlava di progetti in collaborazione con Magneti Marelli (Storico partner...) ma adesso non più italiana

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^