Scocche di Tesla Model Y avvistate allo stabilimento di Berlino. Via ai test pre-produzione?

Scocche di Tesla Model Y avvistate allo stabilimento di Berlino. Via ai test pre-produzione?

Uno youtuber ha avvistato diverse carrozzerie di Tesla Model Y sorvolando con un drone la zona dello stabilimento di Berlino, ormai quasi pronto. Le scocche potrebbero servire per calibrare i macchinari e iniziare i test in fabbrica

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

Tesla punta fortissimo sulla nuova fabbrica che sorge nei pressi di Berlino, amichevolmente chiamata GigaBerlin. Questo stabilimento diventerà l'unico punto di approvvigionamento per l'Europa di Model 3 e Model Y, ma i lavori hanno accumulato un ritardo di circa 6 mesi. Grazie a uno youtuber scopriamo però che il momento della messa in opera si sta avvicinando.

Tesla Model Y è a Berlino, la pre-produzione è vicina

Siamo abituati a vedere resoconti di appassionati e youtuber, che periodicamente visitano il sito dove è sorta la fabbrica, come nel caso di Gf4Tesla, che in uno degli ultimi sopralluoghi ha anche scovato delle scocche, nove per la precisione, che dalle proporzioni sembrano proprio essere della Model Y. È necessario ricordare che in particolare per questo modello, la fabbrica di Berlino sarà particolarmente importante. Se per la Model 3 Tesla ha deciso di importarla in Europa da Stati Uniti e Cina, per Model Y era inizialmente previsto che sarebbe stata venduta solo dove vi fosse una fabbrica per la produzione locale.

Questa scelta è stata poi in parte rivista, e Tesla si è vista costretta a importare comunque delle vetture da Shanghai, auto che come abbiamo visto verranno consegnate, anche in Italia, nelle prossime settimane. Sembra però che anche in Germania siano finalmente pronti per la produzione, e le scocche, sicuramente arrivate via mare, potrebbero servire per la calibrazione dei macchinari, oltre che per i test del reparto verniciatura, particolarmente migliorato rispetto a quello americano, come promesso da Elon Musk.

Tesla Chassis

Non ci sono invece sostanziali novità per quanto riguarda le nuove batterie 4680. Le nuove celle, più grandi e più larghe, servirebbero soprattutto per creare il pacco batteria strutturale, che Musk vorrebbe far esordire proprio con la Model Y, ma il CEO ha anche un piano di riserva: "Puntiamo anche a realizzare un pacco batteria strutturale con celle 4680, che è una riduzione della massa e una riduzione dei costi, ma non contiamo su questo come l'unico modo per far funzionare le cose. Abbiamo un piano di riserva con un pacco non strutturale e celle 2170".

C'è infine un'altra importante novità che Tesla introdurrà a Berlino, ovvero il casting del telaio anche per la parte anteriore del veicolo. Attualmente con le mega presse di provenienza italiana, Tesla produce la parte posteriore del telaio in un unico componente, ma a Berlino si punta a fare lo stesso anche con il frontale della vettura, riducendo ancora di più i costi e i tempi di realizzazione. Ora la palla passa agli uffici competenti della regione del Brandeburgo, che non hanno ancora rilasciato i permessi per la messa in funzione della fabbrica.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
io78bis09 Agosto 2021, 11:01 #1
Fino a quando VW e gli altri non saranno pronti Musk in Germania incontrerà sempre qualche ostacolo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^