Tesla, a Berlino arriva un altro permesso provvisorio per 2.000 Model Y. I primi esemplari non erano soddisfacenti

Tesla, a Berlino arriva un altro permesso provvisorio per 2.000 Model Y. I primi esemplari non erano soddisfacenti

La fabbrica Tesla di Berlino non è ancora attiva, ma può ricevere permessi per preproduzioni limitate. Le prime 250 Model Y non erano soddisfacenti, pronto il permesso per altre 2.000

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

Elon Musk sperava di iniziare la produzione nella nuova fabbrica Tesla di Berlino entro la fine del 2021, e per questo motivo l'inaugurazione si era tenuta lo scorso mese di ottobre. Tuttavia i permessi definitivi tardano ad arrivare, e l'azienda può solo effettuare dei test produttivi con volumi ridotti.

Tesla ha appena ricevuto l'ennesimo permesso provvisorio per avviare una preproduzione di massimo 2.000 esemplari di Model Y, precisamente 500 a settimana. Avrà la possibilità di testare ognuno dei 13 macchinari del "press shop", per produrre 2.000 parti ciascuno, e poi andare ad assemblarle, verniciarle, e portarle in catena di montaggio finale.

Tesla Model Y

Secondo dei report di media locali, Tesla ha voluto chiedere questo permesso, parallelamente a quello definitivo, poiché non soddisfatta delle prime 250 Model Y realizzate a Grünheide che, secondo l'agenzia federale per l'ambiente, "avevano qualità deficitaria che deviava significativamente dalle specifiche della fabbrica".

Considerando il volume totale ammesso, Tesla avrà 4 settimane per realizzare le vetture, che però non potranno essere vendute una volta completate. Tuttavia il Governo del Brandeburgo è già in possesso di tutti i documenti necessari per l'approvazione finale, già da prima di Natale, e pertanto l'iter burocratico potrebbe concludersi prima che la pre-serie venga completata.

Di questo passo però è possibile che l'altra nuova fabbrica Tesla, quella di Austin in Texas, possa partire prima di Berlino, nonostante i lavori siano iniziati dopo. Secondo analisti locali, la fabbrica americana potrebbe iniziare la produzione entro "7 o 10 giorni".

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pengfei10 Gennaio 2022, 17:14 #1
Di questo passo in Europa apriranno solo fabbriche di carte bollate
Notturnia10 Gennaio 2022, 17:37 #2
succede quando costruisci prima e poi chiedi i permessi e pianti su un casino per cui hai molti gruppo che aprono contestazioni etc etc.. poi fai una festa in barba alle normative e ti comporti come il padrone di casa.. in certe nazioni poi se lo ricordano ...
inoltre dalla notizia si capisce che le auto che stavano producendo non erano in linea con le specifiche della normativa tedesca e quindi se la produzione è scadente non possono partire.. sotto alla foto si legge questo..

dado197910 Gennaio 2022, 17:49 #3
Originariamente inviato da: pengfei
Di questo passo in Europa apriranno solo fabbriche di carte bollate

Viceversa le multinazionali decideranno le politiche degli stati nazionali... (col ricatto dei posti di lavoro) chessò un Irshewell (Musk, Gates, Bezos,etcc...) qualsiasi deciderà che l'asteroide dovrà essere smantellato per i suoi interessi anche a costo di far finire il mondo.
dado197910 Gennaio 2022, 17:50 #4
Originariamente inviato da: pengfei
Di questo passo in Europa apriranno solo fabbriche di carte bollate

Mi spiego meglio: il problema non é dell'Europa che richiede che le regole siano rispettate ma degli altri statsi dove, pur di ottenere quel "lavoro", accettano qualsiasi compromesso... non si gioca al ribasso con queste cose perché fa perdere diritti a tutti.
blobb10 Gennaio 2022, 17:52 #5
Originariamente inviato da: pengfei
Di questo passo in Europa apriranno solo fabbriche di carte bollate


non mi pare che in germania non si aprono fabbriche, forse è musk che vuole fare troppo come gli pare
Pucceddu10 Gennaio 2022, 18:01 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
inoltre dalla notizia si capisce che le auto che stavano producendo non erano in linea con le specifiche della normativa tedesca e quindi se la produzione è scadente non possono partire.. sotto alla foto si legge questo..


Non c'è scritto questo.

C'è scritto che l'ente tedesco ha rilasciato un permesso per altri 2000 prototipi perchè TESLA non era soddifatta delle 250 auto prodotte a causa di problematiche della fabbrica.

Non c'entra un kaiser con gli standard tedeschi.
Notturnia10 Gennaio 2022, 18:50 #7
Originariamente inviato da: Pucceddu
Non c'è scritto questo.

C'è scritto che l'ente tedesco ha rilasciato un permesso per altri 2000 prototipi perchè TESLA non era soddifatta delle 250 auto prodotte a causa di problematiche della fabbrica.

Non c'entra un kaiser con gli standard tedeschi.


hai ragione.. è il menefreghismo di Musk per le norme tedesche che sta rallentando il tutto..

Queste le parole del ministro Axel Vogel: "Una prima consultazione online è andata a buon fine, mancano però ancora dei documenti che Tesla dovrà fornire alle autorità. Perché l'impianto possa operare nella piena legalità abbiamo bisogno di avere tutti i report richiesti - e purtroppo manca ancora del materiale".


sono mesi che Tesla non fornisce la documentazione ambientale richiesta dal ministro tedesco perchè Musk ha detto che "troppe norme" e che dovrebbero "sfoltirle" perchè per lui sono un fastidio..

preferiva gli venisse spianata la strada come in Cina o in America dove gli è bastato pagare..

in Germania deve rispettare le leggi e sono sono Musk-style :-D
LB210 Gennaio 2022, 20:11 #8
Vivo in Germania, confermo che hanno una burocrazia orrenda. Ma almeno funziona, in italia meno norme ma poi nessuno lavora o le applicano in modo arbitrario.
Z.e.t.10 Gennaio 2022, 21:32 #9
Dov'è l'azionista veggente in questi casi?
Notturnia10 Gennaio 2022, 22:11 #10
Originariamente inviato da: Z.e.t.
Dov'è l'azionista veggente in questi casi?


bannato

ma ho trovato molti articoli di marzo 2021 in cui facevano presente che non sarebbe potuta partire prima del 2022 nonostante le paturnie di Musk che prometteva la partenza nel 2021..

ci sono altri veggenti :-D

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^