Tesla Cybertruck, è davvero il veicolo giusto per fare fuoristrada?

Tesla Cybertruck, è davvero il veicolo giusto per fare fuoristrada?

Un video, pubblicato ieri su X, ha mostrato uno dei primi Cybertruck in pre-consegna arrancare con non poche difficoltà su un terreno innevato e in pendenza; a salvare il fuoristrada di Musk ci ha pensato un modello F – 250 di Ford

di pubblicata il , alle 17:53 nel canale Auto Elettriche
TeslaFord
 

Alla fine, a salvare il Cybertruck di Tesla bloccato su una salita innevata (permettendogli di portare a casa l'albero di Natale), è stato un pickup Ford F-250; il video, diventato virale in un battito di ciglia, è stato pubblicato su X nella giornata di ieri, e lancia un'ombra (forse involontariamente) sulle reali capacità del Cybertruck, l'ultimo modello di Tesla.

La casa texana ha da sempre elogiato le doti da fuoristrada del pick-up elettrico, versatile e potente nonostante dimensioni e mole; tuttavia, alla prova pratica, le aspettative di molti sono state, se non deluse, quantomeno ridimensionate.

La "colpa" di questa nuova ingloriosa performance non può attribuirsi alla neve (o almeno non del tutto) perché ad ottobre il Cybertruck aveva incontrato alcune difficoltà anche sul percorso Hollister Hills State Vehicular Recreation Area, sito a San José, in California.

Anche in quel caso i video furono postati su X, diventarono virali, e in breve tempo diverse case automobilistiche mostrarono le prestazioni dei loro modelli elettrici su quella medesima salita che aveva messo alle strette il pick-up di Musk.

In tutte e due i filmati è possibile notare come il Cybertruck non riesca a fare trazione con le ruote; il problema, secondo il proprietario del pick-up di dicembre sarebbe da ricondurre ai freni che, forse a causa di un'anomalia nel software, non erano in grado di bloccare le ruote, facendole slittare continuamente.

Cybertruck Tesla neve

Questo, verosimilmente, avrebbe impedito alle ruote di trazione di ricevere la potenza del motore e di spostare il mezzo.

 

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo13 Dicembre 2023, 18:05 #1
non per difendere il CT, ma è solo un problema software, già sulle golf gti degli anni 90 c'era il software che frenando una ruota faceva finta che ci fosse un differenziale autobloccante. Sarà fixato in un attimo.

il vero problema dei truck in genere è che non sono i mezzi più adatti al fuuoristrada, troppo pesanti e troppo grossi. Il CT in particolare con la sua carrozzeria inox alza il baricentro, e come si è già visto nell'altro video in pista alza una ruota appena si fa una curva un po' allegra.
Tra un annetto mi aspetto una bella indagine della nhtsa sui ribaltamenti del Ct, sulla sua pericolosità in caso di incidente (per gli altri ma anche per sè, e sulla difficoltà di tirare fuori dalle lamiere inox la gente incastrata dentro.
Magari il CT dopo sessant'anni scriverà un nuovo capitolo del libro "unsafe at any speed".

EDIT: con la nuova formulazione del cloro nell'acqua potabile ho letto avvertenze di non lasciare i coltelli (inox) in lavatrice dopo il lavaggio perchè col calore il nuovo cloro riesce a intaccare anche l'inox. Spero che il Ct abbia del buon trasparente a proteggerlo, altrimenti sai che risate quando si arrugginirà dopo l' autolavaggio.
Palombino11113 Dicembre 2023, 18:08 #2
Ok ma per 120.000 $ cosa pretend... hem...
psicouno13 Dicembre 2023, 18:14 #3
ma la spazzatura in questo bidone si getta dove ? e c'è l'avvertenza che probabilmente le sue batterie superinquinanti andranno probabilmente a fuoco ?
Paganetor13 Dicembre 2023, 18:19 #4
è parecchio pesante, inoltre bisogna vedere se le ruote sono adatte a quel tipo di terreno.

Il software potrà anche lavorare sui freni per evitare che slitti, ma se la ruota non fa adeguatamente presa c'è poco da fare...

Tra l'altro i veicoli elettrici hanno davvero tanta coppia e non so fino a che punto si possa parzializzare con l'acceleratore (per dire, in un caso simile con una vettura tradizionale con cambio manuale parti in seconda e lavori di frizione per dosare meglio la potenza a terra).
Evilquantico13 Dicembre 2023, 18:24 #5
Ok ė dovuto intervenire un altro pickup con un inquinantissimo motore V8 flex-fuel da 6,2 litri , io aborroh questa vecchia tecnologia antidiluviana
sbaffo13 Dicembre 2023, 18:30 #6
Originariamente inviato da: Paganetor
Tra l'altro i veicoli elettrici hanno davvero tanta coppia e non so fino a che punto si possa parzializzare con l'acceleratore (per dire, in un caso simile con una vettura tradizionale con cambio manuale parti in seconda e lavori di frizione per dosare meglio la potenza a terra).

Beh, anche lì basterebbe un pulsantino "off-road" che parzializza la risposta, esiste già sulle termiche, figurati su un full elettrico è ancora più facile.
E' solo questione di messa a punto, come i driver delle vga nuove...
Unrue13 Dicembre 2023, 18:36 #7
Wrong tires? Nel senso che in generale Tesla ha messo ruote non adatte ad un mezzo del genere, o è stato provato sulla neve nonostante si sapesse già che quelle ruote non fossero adatte a superfici innevate? (E quindi che senso ha questo test?)
agonauta7813 Dicembre 2023, 18:45 #8
Magari avevano semplicemente detto che va fuori strada . Senza specificare altro ...
Paganetor13 Dicembre 2023, 18:48 #9
a me quelle nel video sembrano ruote tassellate "estive" da fuoristrada, non da neve o invernali (ma vado a occhio, dal video non è chiarissimo)

Poi magari è il tizio che lo guida che si è dimenticato di impostare il giusto programma... questa estate ho percorso alcuni tratti un po' ripidi e sterrati in USA su un SUV AWD: col normale programma "drive" tendeva a mettere la marcia più alta possibile (e quindi a cambiare subito), mentre a me serviva che tirasse un po' le marce per non trovarmi in salita tra le buche in 4a a 1.000 giri è bastato selezionare il programma "fuoristrada" e la macchina si è comportata come volevo io
DjLode13 Dicembre 2023, 18:48 #10
Originariamente inviato da: agonauta78
Magari avevano semplicemente detto che va fuori strada . Senza specificare altro ...


In effetti non ha specificato che ci torna dal fuori strada

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^