Tesla Cybertruck, quanta autonomia in autostrada? Un primo test mostra qualche limite

Tesla Cybertruck, quanta autonomia in autostrada? Un primo test mostra qualche limite

Elon Musk ha promesso autonomie da record, ma il Tesla Cybertruck quanta strada percorre davvero? Arrivano le prime risposte

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

Durante la presentazione ufficiale e definitiva del Tesla Cybertruck, un dato su tutti ha lasciato un po' di delusone in chi attendeva il veicolo da anni, ovvero l'autonomia. Il massimo possibile, 750 km, è possibile solo con una batteria aggiuntiva, da installare nel cassone di carico, e per il momento non ancora disponibile per l'acquisto.

I pochi fortunati che hanno già ritirato un pick-up Tesla in versione Cyberbeast si devono accontentare di un'autonomia di 320 miglia, 515 km, che però è solo il dato EPA di omologazione. Come sappiamo, ad alte velocità, questo dato diminuisce, ma di quanto? Ci hanno pensato i ragazzi del canale Out Of Spec a dare una prima risposta:

Hanno completamente ricaricato i 123 kWh della batteria, per poi percorrere solo autostrada, alla velocità massima di 70 miglia orarie (113 km/h), fino a che la batteria non si è completamente scaricata.

Il Tesla Cybertruck, nella sua versione più potente, in queste condizioni, ha totalizzato 254 miglia, cioè 409 km. Un dato nettamente inferiore al dato EPA di 320 miglia, considerando che si tratta di uno standard severo e spesso vicino al reale, rispetto all'omologazione europea. Sicuramente la temperatura ambientale di 8 gradi centigradi ha influito negativamente, ma ora c'è un po' di preoccupazione tra chi dovrà usare il veicolo in freddi più estremi, come in Canada. È la prima volta che Tesla utilizza l'architettura a 800 volt, potrà migliorare le cose tramite i soliti aggiornamenti software?

152 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CtrlAltSdeng!08 Gennaio 2024, 10:47 #1
Ditelo con me, su!

Cybertruck è......

......una.......

cagata........

.....pazzescaaaa!!!!!!!

Tesla si farà molto male qui, spiaze
Saturn08 Gennaio 2024, 10:52 #2
Originariamente inviato da: CtrlAltSdeng!
Ditelo con me, su!

Cybertruck è......

......una.......

cagata........

.....pazzescaaaa!!!!!!!

Tesla si farà molto male qui, spiaze


Vabbè dai ma devi considerare, come dicono loro, le pause sigarette, le pause pipì, la pause cacca, le pause fotografo un bel paesaggio, le pause caffè, etc. etc. dove potrai riattaccare la spina a quella specie di ammasso poligonale mal renderizzato su quattro ruote !
TorettoMilano08 Gennaio 2024, 10:53 #3
Originariamente inviato da: CtrlAltSdeng!
Ditelo con me, su!

Cybertruck è......

......una.......

cagata........

.....pazzescaaaa!!!!!!!

Tesla si farà molto male qui, spiaze


non è un prodotto per il mercato europeo, banalmente in europa non vedi ford f-series eppure in america è il modello più venduto (nel 2023 ne sono stati venduti 750k)
Saturn08 Gennaio 2024, 10:54 #4
Originariamente inviato da: TorettoMilano
non è un prodotto per il mercato


Fixed !
nebuk08 Gennaio 2024, 10:57 #5
Originariamente inviato da: Saturn
Vabbè dai ma devi considerare, come dicono loro, le pause sigarette, le pause pipì, la pause cacca, le pause fotografo un bel paesaggio, le pause caffè, etc. etc. dove potrai riattaccare la spina a quella specie di ammasso poligonale mal renderizzato su quattro ruote !


Ieri sera alla colonnina sotto casa avevo un tizio che si era messo a guardare in auto un film su Netflix mentre ricaricava la Tesla
Notturnia08 Gennaio 2024, 10:58 #6
400 km con 123 kWh di batteria non mi pare male per un coso che è tutto fuor che efficiente dal punto di vista aerodinamico.. ed inoltre pesa..

anzi.. tutto sommato è buono.. mi domando a 130 km/h.. come si puo' fare in Italia .. come si sarebbe comportato

fra l'altro potevano anche provare altre autostrade con limite di 80 miglia orarie per vedere se reggeva o anche le 75 miglia orarie.. ci sono stati in USA con limiti superiori ai 70.. o almeno c'erano quando ci sono stato io.

l'architettura a 800V è sbandierata da tutti come "insensibile" alle variazioni termiche e quindi non credo che cambi molto viaggiare a 8 gradi visto che comunque la batteria non sarà stata fredda alla partenza (si puo' preriscaldare alimentata alla rete..)

certo che se deve sostituire il classico RAM con cui fanno i viaggi lunghi per spostare case e barche parte male se poi in autostrada perde colpi... mi domando quando traina una roulotte da 10 metri quanti km fa.. ricordo gente fare Denver-San Francisco con la casa dietro..
gd350turbo08 Gennaio 2024, 11:00 #7
Originariamente inviato da: Saturn
Vabbè dai ma devi considerare, come dicono loro, le pause sigarette, le pause pipì, la pause cacca, le pause fotografo un bel paesaggio, le pause caffè, etc. etc. dove potrai riattaccare la spina a quella specie di ammasso poligonale mal renderizzato su quattro ruote !


ma vedendo con che mezzi girano gli americani, però penso che tra loro in parecchi ci facciano un pensiero...
Saturn08 Gennaio 2024, 11:00 #8
Originariamente inviato da: nebuk
Ieri sera alla colonnina sotto casa avevo un tizio che si era messo a guardare in auto un film su Netflix mentre ricaricava la Tesla


...potevi invitarlo a prendere un caffè...ma quanto sei insensibile alla solitudine altrui...



Originariamente inviato da: gd350turbo
ma vedendo con che mezzi girano gli americani, però penso che tra loro in parecchi ci facciano un pensiero...


Figurati, per molti di loro, "più è grosso, più è cafone" e più ci fanno un pensiero per acquistarlo !
Notturnia08 Gennaio 2024, 11:01 #9
Originariamente inviato da: Saturn
Vabbè dai ma devi considerare, come dicono loro, le pause sigarette, le pause pipì, la pause cacca, le pause fotografo un bel paesaggio, le pause caffè, etc. etc. dove potrai riattaccare la spina a quella specie di ammasso poligonale mal renderizzato su quattro ruote !


Originariamente inviato da: nebuk
Ieri sera alla colonnina sotto casa avevo un tizio che si era messo a guardare in auto un film su Netflix mentre ricaricava la Tesla


purtroppo da due mesi sono anch'io a pile e devo dire che la gestione delle ricariche va pensata molto bene per evitare di perdere tempo alle colonnine rapide o meno che siano.. è una rottura.. anche se ti dicono che è fisiologico in realtà è una perdita di ore di vita inutile..

la ricarica a casa è imprescindibile se si vuole godersi la vettura e non subire la vettura

quelle poche volte che ho dovuto usare colonnine rapide ammetto che anche vedersi un film è una rottura di palle.. l'unica alternativa è farsi una passeggiata obbligatoria per non stare in auto a rompersi..
Saturn08 Gennaio 2024, 11:02 #10
Originariamente inviato da: Notturnia
purtroppo da due mesi sono anch'io a pile e devo dire che la gestione delle ricariche va pensata molto bene per evitare di perdere tempo alle colonnine rapide o meno che siano.. è una rottura.. anche se ti dicono che è fisiologico in realtà è una perdita di ore di vita inutile..

la ricarica a casa è imprescindibile se si vuole godersi la vettura e non subire la vettura

quelle poche volte che ho dovuto usare colonnine rapide ammetto che anche vedersi un film è una rottura di palle.. l'unica alternativa è farsi una passeggiata obbligatoria per non stare in auto a rompersi..


Si infatti lo diceva anche il collega che ha pure lui l'elettrica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^