Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Tesla ha 'scoperto' il wrap, e ora lo rende disponibile anche per altri modelli

Tesla ha 'scoperto' il wrap, e ora lo rende disponibile anche per altri modelli

Se per il Cybertruck è l'unico modo per colorare la carrozzeria, per la Model 3 e Model Y si tratta invece di un'alternativa alla vernice: disponibile in sette colori diversi, il wrap per i due modelli Tesla, è ora disponibile nel negozio online e via app, per ora solo per gli USA

di pubblicata il , alle 17:15 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

Il Cybertruck, nella mente di Musk, avrebbe dovuto "rompere gli schemi" delle vetture classiche, e sicuramente da alcuni punti di vista (in primis la silhouette) lo ha sicuramente fatto; in modo forse imprevisto, inoltre, dal momento che la carrozzeria non può essere verniciata, l'ultimo modello di Tesla ha "aperto" alla società texana il mondo dei wrap, ovvero dei rivestimenti colorati e altamente personalizzabili con cui alcuni proprietari decido di avvolgere (quindi "wrappare") le loro auto.

Tesla wrap

Questa alternativa alla classica vernice deve aver riscosso molto successo ad Austin, al punto che ora il wrap è proposto anche per la Model 3 e la Model Y sullo shop ufficiale Tesla (al momento solo per i clienti americani), in sette colori diversi.

La copertura trasparente (disponibile con effetto lucido o satinato) che ricopre unicamente il ruolo di protezione della carrozzeria da graffi e danni (lasciando quindi intravedere il colore originale) ha un costo pari a 5.000 dollari (al cambio attuale, circa 4.730,00 euro).

Il wrap colorato (che copre anche le maniglie) ha prezzi variabili a seconda del colore scelto: Slip Grey, Satin Ceramic White, Satin Stealth Black sono venduti a 7.500 dollari (7.100 euro), mentre Satin Rose Gold, Glacier Blue, Forest Green, e Crimson Red arrivano a 8.000 dollari (7.574 euro).

I prezzi possono sembrare alti, ma va' sottolineato che il wrap offerto da Tesla (sia colorato sia trasparente) rientra nella categoria PPF (Paint Protection Film) ed è a base di uretano ed "autoriparante". Si tratta quindi di una protezione totale dell'auto, visto che vengono coperte anche maniglie e punti nascosti, che in più è anche colorata.

Tenendo quindi a mente l'effetto protettivo del wrap e la sua durata nel tempo, i prezzi sono in linea con quanto attualmente offerto dal mercato americano.

Al momento il wrap è disponibile solo per i veicoli Model 3 e Y del 2023 (e successivi) e sulla versione più recente dell'app Tesla e solo due centri di assistenza sono disponibili ad effettuare il servizio, che "potrebbe richiedere dai cinque ai sette giorni lavorativi dal momento in cui si consegnare il veicolo" e in cui non verrà data al cliente una vettura di cortesia.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia12 Ottobre 2023, 20:26 #1
7 mila europer il wrap di una tesla ?

rotfl... neanche nelle boutique del wrap di Milano costa così tanto il wrap integrale di una vettura

i prezzi sono elevati nonostante quello che è scritto nell'articolo..

follia..
Haran Banjo12 Ottobre 2023, 20:39 #2
Ho in mano una fattura per il wrap di una Ferrari 832 competizione, costo circa 6.000 euro (l'auto costa circa 700mila euro).
aqua8412 Ottobre 2023, 20:50 #3
Il prezzo é esagerato, oggettivamente esagerato, però…

Se domani metto in vendita i miei calzini usati e bucati a 10mila euro, e trovo qualcuno che me li compra…
agonauta7812 Ottobre 2023, 22:07 #4
10000 no , magari 9999 hai qualche possibilità in più
Quasi un quinto del prezzo per la pellicolatura mi sembra da malati mentali . Ma sono sicuro che in USA ci sarà chi cambierà colore una volta al mese
Notturnia12 Ottobre 2023, 23:10 #5
se riesce a vendere una pellicola da 7 mila euro al posto di una verniciatura da 2.500 euro è un genio.. o dimostra che ha clienti cretini.. visto che il wrapping lo possono pagare di meno DOPO aver comprato l'auto ovunque..

riaw13 Ottobre 2023, 07:12 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
se riesce a vendere una pellicola da 7 mila euro al posto di una verniciatura da 2.500 euro è un genio.. o dimostra che ha clienti cretini.. visto che il wrapping lo possono pagare di meno DOPO aver comprato l'auto ovunque..


E' riuscito a togliere qualche euro per i sensori di parcheggio, e poi vendere i paraurti a tutti quelli che hanno creduto che "tesla vision" potesse rimpiazzare i sensori, percui si, ci sarà la fila di persone pronta a prendere il wrap da tesla.

e lo dico da possessore di tesla.
rcravero13 Ottobre 2023, 09:27 #7
non e' solo wrap e' anche pellicola PPF e comunque potete sempre tenervi la panda con il suo colore giallo
piwi13 Ottobre 2023, 10:13 #8
Blu. Nel caso di quella che ho in uso io, blu. Costellata di ammaccature da bottarelle e sportellate prese nei parcheggi, e con il tettuccio corroso. Vediamo quanto ci mette una vettura "pellicolata" a spellacchiarsi e diventare, come molte ne vedo, ancor più brutta di una Panda scolorita.
UtenteHD13 Ottobre 2023, 10:18 #9
Ma adesso la moda del tutti uniformi, per il colore dell'auto non e' grigio?
Notturnia13 Ottobre 2023, 10:24 #10
Originariamente inviato da: rcravero
non e' solo wrap e' anche pellicola PPF e comunque potete sempre tenervi la panda con il suo colore giallo


come TUTTE le pellicole di wrapping delle aziende normali e non truffaldine..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^