Tesla introduce nuovi freni carboceramici per la Model S Plaid. Costano "solo" 20.000 dollari

Tesla introduce nuovi freni carboceramici per la Model S Plaid. Costano "solo" 20.000 dollari

La Model S Plaid ha prestazioni da pista, e ora potrà avere anche freni più adeguati all'uso estremo. Con il kit dei freni in carbonio ci sono anche pinze in unico componente e liquido ad alte prestazioni

di pubblicata il , alle 11:44 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

La nuova Tesla Model S Plaid è prodotta per ora in pochi esemplari, e in Europa ancora la dovremo attendere per parecchi mesi, ma alcuni fortunati proprietari americani ci hanno già messo le mani sopra. L'auto è molto nota per i suoi record in pista, e come promesso Tesla ha iniziato a rilasciare degli add-on per migliorare ulteriormente le prestazioni.

Il primo di questi è un kit di freni carboceramici, con tutto il necessario per migliorare sensibilmente le prestazioni dell'impianto di serie e raggiungere livelli altissimi. Altissimo però è anche il prezzo: 20.000 dollari.

I dischi di questi particolari kit sono composti da carbonio e carburo di silicio, soluzione che aumenta in modo considerevole le temperature sopportate, anche in modo ripetitivo. Al tempo stesso però entrano più facilmente alla temperatura ottimale di esercizio, diversamente dai freni in solo carbonio, riservati a situazioni estreme come le competizioni. Un'altra caratteristica fondamentale è l'elevatissima durata.

Tesla

Il kit sarà disponibile dalla metà del 2022, e per ora abbiamo solo una singola immagine. Nella pagina dedicata è però disponibile una descrizione completa. Il kit comprende:

  • 2x 410 x 40 mm rotori anteriori in carburo di silicio-carbonio
  • 2x 410 x 32mm rotori posteriori in carburo di silicio-carbonio
  • 2x pinze anteriori forgiate in un unico pezzo a 6 pistoncini
  • 2x pinze posteriori forgiate in un unico pezzo a 4 pistoncini
  • 2x freni di stazionamento integrati montati su pinza
  • 4 pastiglie freno anteriori ad alte prestazioni
  • 4 pastiglie freno posteriori ad alte prestazioni
  • 1x flacone di liquido dei freni ad alta temperatura

Tesla specifica anche che il kit è compatibile solo con i cerchi Arachnid da 21".

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
randorama25 Novembre 2021, 11:59 #1
ah, era questo che intendeva pinhead con "tesla da 20.000 dollari?"
Cfranco25 Novembre 2021, 12:42 #2
E pensare che Porsche e Ferrari ti fanno pagare dagli 8000 ai 15000 per questi optional
Opteranium25 Novembre 2021, 13:10 #3
saranno più grosse, vista la massa in più da frenare
riaw25 Novembre 2021, 13:13 #4
Originariamente inviato da: Cfranco
E pensare che Porsche e Ferrari ti fanno pagare dagli 8000 ai 15000 per questi optional


aston sono 26K

20.000 non è per niente fuori mercato.
Techie25 Novembre 2021, 13:23 #5
Ma non frenava per induzione e quindi era ottimo perché riduceva le emissioni?
20'000 pippi per una roba che si usa solo in pista? (padronissimi, eh, ci mancherebbe...)
Ginopilot25 Novembre 2021, 13:24 #6
Originariamente inviato da: Techie
Ma non frenava per induzione e quindi era ottimo perché riduceva le emissioni?


Bello crederci.
Ginopilot25 Novembre 2021, 13:24 #7
Originariamente inviato da: riaw
aston sono 26K

20.000 non è per niente fuori mercato.


Ma mica e' una aston.
frankie25 Novembre 2021, 13:52 #8
Induzione fino ad un certo punto, poi freni veri.
riaw25 Novembre 2021, 13:58 #9
Originariamente inviato da: Ginopilot
Ma mica e' una aston.


è anche peggio, pesa il doppio e va alla stessa velocità....
niky8925 Novembre 2021, 14:24 #10
Originariamente inviato da: Ginopilot
Ma mica e' una aston.


Si perché il prezzo dipende dal blasone? Anche, ma alla fine i produttori che forniscono le case automobilistiche sono quelli, nessuno si fa i freni in casa e soprattutto quello è il costo di un impianto corboceramico.

Originariamente inviato da: riaw
è anche peggio, pesa il doppio e va alla stessa velocità....


Si stava discutendo sul prezzo immagino, cosa c'entra questo commento?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^