Volvo Trucks introduce il camion a idrogeno da 1.000 km di autonomia

Volvo Trucks introduce il camion a idrogeno da 1.000 km di autonomia

Volvo Trucks ha presentato un nuovo camion a idrogeno nato dalla joint venture Cellcentric con Daimler Truck che promette di coprire i 1.000 km di percorrenza con un pieno. Al momento, però, manca un'infrastruttura di supporto per il rifornimento.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Auto Elettriche
Volvo Trucks
 
24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia23 Giugno 2022, 11:51 #11
Originariamente inviato da: Alekx
Ma perche' veramente pensate che le auto a combustione moriranno nel 2035 ?

Secondo molti prima del 2050 non sara' possibile fare a meno delle auto a combustione, vedremo gli sviluppi dei prossimi anni.

E poi per l'0estrazione e lo stoccaggio dell'idrogeno ci vuole moooolta energia e podurla pulita la vedo dura.

Secondo me il futuro sara' "misto" tra auto elettriche, endotermiche e a idrogeno.


serve molta energia per l'elettrolisi hai ragione.. ma è gratis.. e gratis è meglio di efficiente perchè efficiente = costoso ma non troppo e ci stiamo stufando di regalare soldi alla cina (per fortuna)

per questo stiamo lavorando per andare ad idrogeno e si sta lavorando per evitare le pile cinesi negli accumuli.. le pile vanno cambiate ogni 2-3 anni l'idrogeno non ha questo problema.. lo stocchiamo nei mari a gratis :-D e se usiamo fotovoltaico per estrarlo abbiamo solo il costo della centrale di estrazione.. non è un progetto da oggi a domani ma ci stanno lavorando in molti in europa per evitare di aumentare il peso cinese in europa ed è la strada giusta da perseguire essendo l'idrogeno disponibile per tutti a costo zero

inoltre l'idrogeno si puo' usare per ridurre il metano anche in uso domestico senza interventi in casa potendosi miscelare ottimamente con il metano e generando una miscela più economica (in futuro) e più ecologica (da subito) ed esente dalla russia..

ha lo svantaggio di chiedere energia.. ma se il sole non chiede il conto il problema è risolto
dany-dm23 Giugno 2022, 17:34 #12
a parte che gratis non lo è affatto, ma intendi fare l'idrogeno usando i pannelli fotovoltaici sfruttando l'elettrolisi?
Notturnia23 Giugno 2022, 17:40 #13
Originariamente inviato da: dany-dm
a parte che gratis non lo è affatto, ma intendi fare l'idrogeno usando i pannelli fotovoltaici sfruttando l'elettrolisi?


si è uno dei progetti.. certo gratis non c'è niente.. va fatta la struttura e bla bla bla.. ma è a basso prezzo ed in ogni modo se si pensa al concetto di ecologia il prezzo è ininfluente per lo scopo finale

si stanno sprecando soldi pubblici per delle inutili auto a pile per cui fare idrogeno non è più stupido.. anzi..

le auto a pile sono prevalentemente made in china l'idrogeno sarebbe domestico e senza uscita di capitali verso nazioni ostili per cui è visto, a giusta ragione, come una soluzione reale al problema energetico.

il problema è che partiamo tardi su un progetto antico e ci siamo fatti mettere in testa idee assurde da miliardari che speculano sul green per cui pensiamo che sia stupido l'idrogeno..

ad ogni modo è un problema relativo, per fortuna l'EU ci crede e stanno lavorando per questo. spero solo che passi anche la richiesta di ridurre la dipendenza dalle pile cinesi.. sarebbe un bel lavoro non dover dipendere dalla cina per la nostra energia elettrica..
Mars9523 Giugno 2022, 19:11 #14
Originariamente inviato da: Ragerino
Se fa un tamponamento in autostrada, fa un esplosione come un Terminator 3?


Visto che è a -253 gradi fa come in terminetor 2
Mars9523 Giugno 2022, 19:12 #15
Originariamente inviato da: Notturnia
Finalmente qualcosa di intelligente pensato per il nostro mondo è non per il mondo degli unicorni
Ad ogni modo l’Europa sta investendo parecchi per l’idrogeno
Forse si va dalla parte giusta


Oh certo, peccato che solo nel mondo degli unicorni l'idrogeno liquido sforga dalle rocce

Originariamente inviato da: Notturnia
serve molta energia per l'elettrolisi hai ragione.. ma è gratis..


Questa è veramente epica

Originariamente inviato da: Notturnia
le pile vanno cambiate ogni 2-3 anni...


Si certo, quelle del telecomando del cancello forse.

Originariamente inviato da: Notturnia
..ci stiamo stufando di regalare soldi alla cina (per fortuna)
...
ha lo svantaggio di chiedere energia.. ma se il sole non chiede il conto il problema è risolto


Certo basta comprare i pannelli solari dalla Cina

Originariamente inviato da: Notturnia
inoltre l'idrogeno si puo' usare per ridurre il metano anche in uso domestico senza interventi in casa potendosi miscelare ottimamente con il metano e generando una miscela più economica (in futuro) e più ecologica (da subito) ed esente dalla russia..


Che cosa insulsa, è molto più semplice eliminare il metano per uso domestico e fare tutto elettrico.
Notturnia23 Giugno 2022, 19:37 #16
Originariamente inviato da: Mars95
Oh certo, peccato che solo nel mondo degli unicorni l'idrogeno liquido sforga dalle rocce



Questa è veramente epica



Si certo, quelle del telecomando del cancello forse.



Certo basta comprare i pannelli solari dalla Cina



Che cosa insulsa, è molto più semplice eliminare il metano per uso domestico e fare tutto elettrico.


aspetta mi piace rispondere a gente simile..

le pile degli accumuli statici usati a livello industriale o come dispacciamento secondo la tua esperienza ogni quanto si cambiano ? :-D dai sono curioso.. io ho i numeri.. tu ?

eliminare il metano per uso domestico e fare tutto elettrico.. e l'energia elettrica la fanno gli unicorni ? .. no.. sempre le centrali a metano e.. CARBONE.. ma molto meglio la tua idea insulsa :-D tranquillo per fortuna, una volta tanto, in europa qualcuno ha capito che l'idrogeno è importante per la nostra autosufficienza e stanno investendo miliardi per questo..

ho il sospetto che tu non abbia ben in mente la dimensione del problema quando parli di "semplice" togliere il metano dalle abitazioni

l'idrogeno lo estrai dall'acqua.. l'ho già detto.. solo i bravi come te credono che sia facile .. mi domando casa tua come la alimenti.. sarai tutto elettrico, autosufficiente e in isola verso rete, con auto a pile che carichi solo con energia da fonti rinnovabili e stai usando una connessione che passa tramite server che usano solo energia rinnovabile etc etc.. tu non inquini niente :-D sei etereo.. come i tuoi commenti..

ma.. suvvia.. dimmi.. quanto durano le pile per gli accumuli stazionari usati dalle industrie e nel dispacciamento ?.. 10 anni ?
Mars9523 Giugno 2022, 19:53 #17
Originariamente inviato da: Notturnia
aspetta mi piace rispondere a gente simile..

le pile degli accumuli statici usati a livello industriale o come dispacciamento secondo la tua esperienza ogni quanto si cambiano ? :-D dai sono curioso.. io ho i numeri.. tu ?

eliminare il metano per uso domestico e fare tutto elettrico.. e l'energia elettrica la fanno gli unicorni ? .. no.. sempre le centrali a metano e.. CARBONE.. ma molto meglio la tua idea insulsa :-D tranquillo per fortuna, una volta tanto, in europa qualcuno ha capito che l'idrogeno è importante per la nostra autosufficienza e stanno investendo miliardi per questo..

ho il sospetto che tu non abbia ben in mente la dimensione del problema quando parli di "semplice" togliere il metano dalle abitazioni

l'idrogeno lo estrai dall'acqua.. l'ho già detto.. solo i bravi come te credono che sia facile .. mi domando casa tua come la alimenti.. sarai tutto elettrico, autosufficiente e in isola verso rete, con auto a pile che carichi solo con energia da fonti rinnovabili e stai usando una connessione che passa tramite server che usano solo energia rinnovabile etc etc.. tu non inquini niente :-D sei etereo.. come i tuoi commenti..

ma.. suvvia.. dimmi.. quanto durano le pile per gli accumuli stazionari usati dalle industrie e nel dispacciamento ?.. 10 anni ?


Me è proprio questo il punto, l'energia non è gratis, non cresce sulle piante.
Convertirla in idrogeno è uno spreco immane di energia.
Si estrae dall'acqua è un modo altisonante per descrivere la cosa, la verità è che per farlo sprechi un sacco di energia.
Produrre idrogeno con l'elettrolisi, infilarlo in una tubatura che ha perdite per poi bruciarlo in una caldaia e una bestemmia dal punto di vista energetico.
Trasportare la stessa energia in forma elettrico sulla rete e usare riscaldamento elettrico (magari a pompa di calore) e fornelli a induzione è molto meglio.

E guarda un po'... nella realtà è proprio quello che succede.
Poi sono gli altri che non hanno idea della situazione ma sei tu quello che descrive cose che non hanno alcun riscontro nella realtà.

La realtà oggi è fatta di auto elettrico, piani cottura a induzione, riscaldamenti a pompa di calore e a infrarossi.

L'idrogeno è una favoletta.
Forse diventerà realtà (per i trasporti mica per il fornello) quando avremo energia da sprecare, magari tra 100 anni quando e se ci sarà la fusione.
Notturnia23 Giugno 2022, 23:50 #18
Originariamente inviato da: Mars95
Me è proprio questo il punto, l'energia non è gratis, non cresce sulle piante.
Convertirla in idrogeno è uno spreco immane di energia.
Si estrae dall'acqua è un modo altisonante per descrivere la cosa, la verità è che per farlo sprechi un sacco di energia.
Produrre idrogeno con l'elettrolisi, infilarlo in una tubatura che ha perdite per poi bruciarlo in una caldaia e una bestemmia dal punto di vista energetico.
Trasportare la stessa energia in forma elettrico sulla rete e usare riscaldamento elettrico (magari a pompa di calore) e fornelli a induzione è molto meglio.

E guarda un po'... nella realtà è proprio quello che succede.
Poi sono gli altri che non hanno idea della situazione ma sei tu quello che descrive cose che non hanno alcun riscontro nella realtà.

La realtà oggi è fatta di auto elettrico, piani cottura a induzione, riscaldamenti a pompa di calore e a infrarossi.

L'idrogeno è una favoletta.
Forse diventerà realtà (per i trasporti mica per il fornello) quando avremo energia da sprecare, magari tra 100 anni quando e se ci sarà la fusione.


scusami favoletta.. ma tu conosci solo le abitazioni ?..

no perchè.. mi spieghi con che pompa di calore genero vapore a 5 bar ? o a 10 bar ?.. tanto per capire..

con che pompa di calore magica posso produrre fiamma libera per le lavorazioni dei tessuti ?

con che pompa di calore cuocio la terracotta ?

sono curioso.. davvero credi che non serva un'alternativa all'idrogeno ?.. sei molto limitato nella tua visione.. molto.. mi spiace per te.. ma la soluzione dell'idrogeno è economicamente conveniente e più veloce rispetto a cambiare il riscaldamento nelle case di tutt'europa.. che poi voglio vedere le pompe di calore quando sono efficienti in svizzera o in finlandia.. in barba all'EER..

ma, come detto, non c'è solo l'orticello di cui parli.. e l'idrogeno si puo' stoccare senza problemi per periodi molto lunghi e grazie al suo potere calorifico non è male per immagazzinare energia da usare in inverno quando le rinnovabili non ci sono.. o che so.. sarebbe comodo adesso che l'eolico italiano fa -42% e l'idroelettrico è quasi fermo al nord.. le pile sarebbero state inutili (e di fatto ci pensa il carbone estero e il metano in casa a risolvere il problema.. nessuna pila magica potrebbe immagazzinare le decine di GW/h che stiamo usando e che le rinnovabili non possono produrre..

capisco che tu preferisci un mondo inesistente ma in quello reale la gente vuole usare il pc alle 23:48 di notte.. vuole avere il frigo acceso di notte, vuole avere illuminazione pubblica ma soprattutto vuole lavorare di giorno anche se non piove e non c'è vento a prescindere dal livello di carica di quei 4 accumuli costosi che si potranno fare.. e solo lo stoccaggio di idrogeno puo' risolvere questo problema.. a prescindere dai costi energetici visto che economicamente non sarà un problema peggiore di quello attuale... anche se farà stare male molti finti ambientalisti.. che oggi però usano il carbone per tenere accese le luci.. e usare internet per rispondere
Mars9524 Giugno 2022, 11:28 #19
Originariamente inviato da: Notturnia
scusami favoletta.. ma tu conosci solo le abitazioni ?..

no perchè.. mi spieghi con che pompa di calore genero vapore a 5 bar ? o a 10 bar ?.. tanto per capire..

con che pompa di calore magica posso produrre fiamma libera per le lavorazioni dei tessuti ?

con che pompa di calore cuocio la terracotta ?

sono curioso.. davvero credi che non serva un'alternativa all'idrogeno ?.. sei molto limitato nella tua visione.. molto.. mi spiace per te.. ma la soluzione dell'idrogeno è economicamente conveniente e più veloce rispetto a cambiare il riscaldamento nelle case di tutt'europa.. che poi voglio vedere le pompe di calore quando sono efficienti in svizzera o in finlandia.. in barba all'EER..

ma, come detto, non c'è solo l'orticello di cui parli.. e l'idrogeno si puo' stoccare senza problemi per periodi molto lunghi e grazie al suo potere calorifico non è male per immagazzinare energia da usare in inverno quando le rinnovabili non ci sono.. o che so.. sarebbe comodo adesso che l'eolico italiano fa -42% e l'idroelettrico è quasi fermo al nord.. le pile sarebbero state inutili (e di fatto ci pensa il carbone estero e il metano in casa a risolvere il problema.. nessuna pila magica potrebbe immagazzinare le decine di GW/h che stiamo usando e che le rinnovabili non possono produrre..

capisco che tu preferisci un mondo inesistente ma in quello reale la gente vuole usare il pc alle 23:48 di notte.. vuole avere il frigo acceso di notte, vuole avere illuminazione pubblica ma soprattutto vuole lavorare di giorno anche se non piove e non c'è vento a prescindere dal livello di carica di quei 4 accumuli costosi che si potranno fare.. e solo lo stoccaggio di idrogeno puo' risolvere questo problema.. a prescindere dai costi energetici visto che economicamente non sarà un problema peggiore di quello attuale... anche se farà stare male molti finti ambientalisti.. che oggi però usano il carbone per tenere accese le luci.. e usare internet per rispondere


No no, calma un attimo.
Io non ho escluso l'uso dell'idrogeno dove serve, sei tu che escludi l'uso dell'elettrico.

Sei tu che racconti che l'elettrico non va bene perché le batterie vanno sostituite ogni 2-3 anni.
Sei tu che sostieni che dobbiamo usare l'idrogeno per non regalare soldi alla Cina comprando batterie.
Sei tu che racconti che la strada principale dovrebbe essere l'idrogeno.

Tu mi hai chiesto come alimento casa mia, se l'alimento tutta in elettrico.
La risposta è si.
Per uso civile tutto elettrico è la via migliore.
Non ci sarà mai una rete domestica di distribuzione dell'idrogeno come oggi c'è per il metano.
Il giochetto di parlare di una cosa e poi saltare a parlare di tutt'altro pretendendo di aver ragione può anche evitarlo grazie.

Poi per usi industriali l'idrogeno è indispensabile, per cose che hai descritto tu e anche per altre.
Per esempio il trasporto pesante (camion ma anche autobus, navi e treni) mica si può fare a batteria.
Il camion a idrogeno è sicuramente più pratico di quello a batteria nonostante le perdite (che speriamo comunque verranno ridotte con l'evoluzione tecnologica).
Ma qui non serve o servirà una rete di distribuzione, dove serve idrogeno per usi industriali si potrà ricavare sul posto, auspicabilmente da fonti rinnovabili.
!fazz24 Giugno 2022, 11:35 #20
guarda che reti di idrogenodotti esistono già ovviamente non sono diffuse come quelle del metano visto il suo uso attualmente limitato ma ad esempio io ho un idrogenodotto dall'altro lato della strada rispetto all'ufficio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^