Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

XPeng ha il fiato sul collo, arrivano perdite record per via della concorrenza

XPeng ha il fiato sul collo, arrivano perdite record per via della concorrenza

XPeng per tanto tempo è stata una delle poche alternative a Tesla in Cina, ma ora soffre la concorrenza e ciò si riflette sui conti trimestrali disastrosi

di pubblicata il , alle 10:34 nel canale Auto Elettriche
XPeng
 
16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hypergolic22 Agosto 2023, 10:55 #11
Originariamente inviato da: Jackari
quanto marginano solo con le EV è importante per i costruttori che producono solo EV ...


Ma certo
Chi produce anche ICE sarà felicissimo di vendere sempre meno auto a combustione, mentre perde 20-30-40 mila euro per ogni EV venduta.
Una vera pacchia, la gioia del reparto finance e anche degli azionisti
Jackari22 Agosto 2023, 11:00 #12
Originariamente inviato da: Hypergolic
Ma certo
Chi produce anche ICE sarà felicissimo di vendere sempre meno auto a combustione, mentre perde 20-30-40 mila euro per ogni EV venduta.
Una vera pacchia, la gioia del reparto finance e anche degli azionisti


non sai leggere?
Hypergolic22 Agosto 2023, 11:07 #13
Originariamente inviato da: Jackari
non sai leggere?


Io sì, tu temo di no
Jackari22 Agosto 2023, 11:08 #14
Originariamente inviato da: Hypergolic
Io sì,


NOTEVOLE!
gigioracing22 Agosto 2023, 17:01 #15
Sarà bello vedere come farà Fiat a vendere a 35.000€ la 500 elettrica e 45.000€ l Abarth ,totalmente fuori mercato per un utilitaria del genere
Hypergolic22 Agosto 2023, 17:19 #16
Originariamente inviato da: gigioracing
Sarà bello vedere come farà Fiat a vendere a 35.000€ la 500 elettrica e 45.000€ l Abarth ,totalmente fuori mercato per un utilitaria del genere


Lo farà con quelli che ritengono la 500 un simbolo (quale essa è.
Ma non sono molti e, soprattutto, per quelle cifre ci sono alternativi decisamente più intelligenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^