Fourth Power ha presentato la sua batteria termica, pronta a sostituire quelle al litio

Fourth Power ha presentato la sua batteria termica, pronta a  sostituire quelle al litio

La start-up Fourth Power ha messo a punto una batteria termica a griglia in grado di rivaleggiare con quelle agli ioni di litio. Le caratteristiche chiave sono l'alta efficienza e il basso costo

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Batterie
 

La start-up Fourth Power ha deciso di prendere parte alla sfida di creare un sistema di accumulo efficiente, economico e sicuro, da affiancare alle fonti di energia rinnovabile, in modo da immagazzinare l'energia nei momenti di massima produzione per poi rilasciarla quando la richiesta è molto alta.

L'innovativa azienda ha deciso di osare, puntando a una batteria molto fuori dagli schemi tradizionali, che utilizza sostanzialmente stagno, grafite e temperature estremamente alte.

La logica alla base è semplice e di fatto non si discosta molto da altri sistemi di accumulo alternativi alle batterie al litio; in questo caso, Fourth Power ha scelto la strada del calore, andando a creare una batteria termica.

Batteria termica incandescente accumulo energia

All'interno della griglia della batteria, lo stagno (un metallo con un punto di fusione molto basso) viene fuso e, tramite un innovativo sistema di pompaggio, incanalato verso i blocchi di grafite, in modo da portarli a un temperatura massima di 2.500° C, rendendoli di un colore bianco intenso.

Batteria termica incandescente accumulo energia

In questo modo l'energia è stoccata "in una forma altamente efficiente", ovvero il calore, e pronta ad essere ripresa nei momenti di necessità: la conversione calore – energia elettrica sfrutta una tecnologia collaudata da decenni, ovvero quella solare, tramite l'uso di speciali celle termofotovoltaiche (TPV) di ultima generazione, capaci di catturare la luce intensa emessa dai tubi di grafite surriscaldati.

I due processi, quello di stoccaggio e mantenimento del calore e il successivo, di conversione calore-energia, hanno mostrato un livello di efficienza molto alto, al punto da poter tenere testa alle batterie al litio. Oltre a questo, il costo di questo sistema di accumulo è molto basso, perché sfrutta stagno e grafite, materiali ampiamente disponibili ed economici.

Infine, la struttura di questo sistema di accumulo è estremamente resistente alla fuga termica e del tutto priva di elementi che possano esplodere.

Batteria termica incandescente accumulo energia

La start-up ha recente ricevuto un finanziamento di 19 milioni di dollari, finalizzato alla realizzazione di un prototipo di 1 MWh vicino a Boston; l'azienda prevede di poter iniziare la commercializzazione del suo prodotto dal 2025.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Peppe197019 Dicembre 2023, 11:42 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/batt...tio_122749.html

La start-up Fourth Power ha messo a punto una batteria termica a griglia in grado di rivaleggiare con quelle agli ioni di litio. Le caratteristiche chiave sono l'alta efficienza e il basso costo


Ottima batteria!
Dotandosi di un piccolo "altoforno" potremmo utilizzare queste batterie senza particolari
problemi
xxxyyy19 Dicembre 2023, 11:51 #2
Bene.
Qualche dubbio sull' "alta efficienza".
E il calore non si stocca.
franfred19 Dicembre 2023, 12:13 #3
Potremmo convertire l'Ilva di Taranto in un sistema di accumulo energetico nazionale!
andbad19 Dicembre 2023, 12:41 #4
Originariamente inviato da: xxxyyy
Bene.
Qualche dubbio sull' "alta efficienza".
E il calore non si stocca.


Boh, qui parlano di mesi:
https://www.abc.net.au/news/science...orage/101235514

Tra l'altro una "batteria" a sabbia è anche tecnicamente molto più semplice e con il terreno adatto dove interrarla potrebbe anche essere piuttosto efficiente.
Certo, poi usi "solo" il calore, ma già così sarebbe possibile abbattere di molto i consumi invernali (a casa mia la PdC per il riscaldamento consuma circa 10-11kWh al giorno, un quarto dei miei consumi totali).

Quella di questo articolo è concettualmente simile ma anche io ho seri dubbi sull'efficienza. Inoltre muovere stagno liquido presuppone la presenza di una pompa che nemmeno saprei come costruire.

By(t)e
Evilquantico19 Dicembre 2023, 12:51 #5
Originariamente inviato da: Peppe1970
Ottima batteria!
Dotandosi di un piccolo "altoforno" potremmo utilizzare queste batterie senza particolari
problemi


Che figata l'altoforno mi ricordo quando lo studiavo alle media a Tecnica , tra poco ci servirà un mini reattore a Fissione per alimentare le amate elettriche .
sinadex19 Dicembre 2023, 19:17 #6
Originariamente inviato da: Evilquantico
Che figata l'altoforno mi ricordo quando lo studiavo alle media a Tecnica , tra poco ci servirà un mini reattore a Fissione per alimentare le amate elettriche .
Semmai il contrario: se la benzina e il gasolio usato dalle auto termiche fosse usato nelle centrali elettriche per generare elettricità con cui far camminare le auto elettriche, a parità di strada percorsa ne servirebbe di meno.
Evilquantico19 Dicembre 2023, 20:14 #7
Originariamente inviato da: sinadex
Semmai il contrario: se la benzina e il gasolio usato dalle auto termiche fosse usato nelle centrali elettriche per generare elettricità con cui far camminare le auto elettriche, a parità di strada percorsa ne servirebbe di meno.


Aaahhh... ecco... allora ė per questo che adesso ad ogni auto elettrica gli affiancano un generatore a diesel per ricaricarla

https://www.youtube.com/watch?v=sfTBLOfu8Y8
dany-dm19 Dicembre 2023, 20:44 #8
Originariamente inviato da: Evilquantico
Aaahhh... ecco... allora ė per questo che adesso ad ogni auto elettrica gli affiancano un generatore a diesel per ricaricarla

https://www.youtube.com/watch?v=sfTBLOfu8Y8


ahhhh ecco chi è la tua fonte! hahahhahahhhahaha
Evilquantico19 Dicembre 2023, 21:00 #9
Originariamente inviato da: dany-dm
ahhhh ecco chi è la tua fonte! hahahhahahhhahaha


Mitico Greg! lo adoro , unico in Italy a livello motori a dire cose giuste
dany-dm19 Dicembre 2023, 21:12 #10
Originariamente inviato da: Evilquantico
Mitico Greg! lo adoro , unico in Italy a livello motori a dire cose giuste


non ho dubbi! ma non solo a livello di motori anche a livello di negazionista covid o terrapiattismo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^