Samsung SDI lancia un nuovo brand: le sue batterie ora saranno PRiMX

Samsung SDI lancia un nuovo brand: le sue batterie ora saranno PRiMX

Il ramo d'azienda di Samsung che si occupa di batterie, anche per auto elettriche, lancia il marchio PRiMX, che identificherà d'ora in poi tutti i prodotti di ogni settore, comprese batterie allo stato solido

di pubblicata il , alle 15:49 nel canale Batterie
Samsung
 

Samsung SDI è la divisone della nota azienda coreana che si occupa della produzione di batterie, che da oggi verranno distibuite con il nuovo marchio PRiMX. La sigla sta per "Prime Battery for Maximum Experience", e interesserà ogni formato.

Sul sito del produttore infatti campeggia un video che mostra diversi tipi di applicazioni, dai device portatili e indossabili, passando per droni, e-bike e, ovviamente, auto elettriche. Saranno prodotte come PRiMX quindi sia i piccoli formati, sia a sacchetto ed anche le più note celle cilindriche e prismatiche di grandi dimensioni.

PRiMX

Secondo le dichiarazioni dell'azienda, il lancio di PRiMX corrisponde alla volontà di raggiungere un livello qualitativo più alto, facendo anche uso di algoritmi specifici e intelligenza artificiale. Con queste tecnologie ci saranno (o meglio ci sono) ben 500 parametri da verificare, per migliorare il controllo qualità attraverso tutte le fasi di produzione.

Samsung non usa mezzi termini, e dice di puntare a "prestazioni eccezionali" oltre a "qualità assoluta", e per farlo sta sviluppando anche nuovi materiali, tra cui catodo e anodo di silicio con alto contenuto di nichel. Non sono state fornite, per ora, ulteriori specifiche tecniche.

Al momento Samsung SDI è la terza compagnia coreana nel settore delle batterie per auto elettriche. Secondo gli analisti di SNE Research a livello globale, Samsung ha rappresentato solo il 4,5% delle vendite di batterie per auto, ma con una crescita del 60,7% anno su anno.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^