Toyota investe 5 miliardi nella produzione di batterie. Ma non era contraria alle auto elettriche?

Toyota investe 5 miliardi nella produzione di batterie. Ma non era contraria alle auto elettriche?

In contrasto con altre recenti affermazioni, Toyota ha deciso di fare un importante investimento nelle sue fabbriche di batterie, in Giappone e Stati Uniti, per supportare la produzione di auto elettriche

di pubblicata il , alle 16:22 nel canale Batterie
Toyota
 

Toyota è contraria alle auto puramente elettriche, oppure a favore, a giorni alterni. È giusto di pochi giorni fa l'ennesima dichiarazione a sfavore delle vetture a batteria, che secondo l'azienda giapponese non hanno domanda. Oggi invece si punta in direzione contraria, con addirittura un investimento pari a 5,6 miliardi dollari per la produzione di batterie, dedicate proprio alle auto elettriche.

Questi fondi, 730 miliardi di yen, saranno destinati alle fabbriche in Giappone e negli Stati Uniti, per portare la produzione di celle a un totale di 40 GWh annuali. Una buona parte di questi soldi, 400 miliardi di yen, andrà alla fabbrica di Himeji, sede di Prime Planet Energy & Solutions, la joint venture di Toyota e Panasonic. Il restante invece servirà per ampliare la produzione dello stabilimento in North Carolina.

Toyota EV

Ma quindi Toyota vuole le auto elettriche, oppure no? La casa giapponese, insieme al brand di lusso Lexus, vuole lanciare la bellezza di 30 veicoli puramente elettrici entro il 2030, tra automobili e veicoli commerciali leggeri.

Allo stesso tempo però dichiara di voler continuare ad esplorare altri modi per ridurre le emissioni di CO2 derivanti dal trasporto, e di voler tutelare tutte le fasce di clientela, soprattutto in alcune parti del mondo, dove permettersi auto costose è decisamente più complicato. Ma dunque non sarebbe più facile proseguire su questa strada, la cui spiegazione è plausibile e con una logica, piuttosto che abbandonarsi a una sorta di bipolarismo mediatico continuo?

87 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lcfr31 Agosto 2022, 16:37 #1
Il mercato va in quella direzione evidentemente estremamente profittevole e sarebbe un suicidio per chiunque ignorarlo...
rigelpd31 Agosto 2022, 16:50 #2
Originariamente inviato da: lcfr
Il mercato va in quella direzione evidentemente estremamente profittevole e sarebbe un suicidio per chiunque ignorarlo...


L'unica azienda che fa profitti vendendo auto elettriche attualmente è la Tesla, tutte le altre vendono in perdita o quasi perchè sono ancora molto indietro tecnologicamente e hanno enormi spese per riconvertire, il motivo per cui investono tanto è esistenziale: tra una decina d'anni nessuno vorrà comprare più auto a combustione, questo indipendentemente da quello che decidono i governi.
Ragerino31 Agosto 2022, 17:28 #3
Originariamente inviato da: rigelpd
tra una decina d'anni nessuno vorrà comprare più auto a combustione, questo indipendentemente da quello che decidono i governi.


Se il costo del carburante rimarrà competitivo, mentre quello dell'energia elettrica no, se il costo delle auto elettriche rimarrà alto ( e non può che salire), se non risolveranno il problema della bassa autonomia-lunga ricarica, non vedo perche la gente non dovrebbe voler comprare le auto con motore termico. Questi prognostici improbabili si legono da 15 anni. Se è per qeusto, stando a quello che scrivevano 10 anni fa i profeti dei forum ed Elon Musk, al momento i taxisti dovrebbero essere già scomparsi perche avremmo dovuto avere la guida autonomia completa già da tipo 4 anni.
toni.bacan31 Agosto 2022, 17:57 #4
Magari Toyota vuole allargarsi al settore plug-in oltre al suo abituale full-hybrid
Alla fine si tratta di avere una batteria più capiente che permette di percorrere qualcosa di più.
Oppure vuole sviluppare nuove tencologie di batterie. Tecnologia che può poi tranquillamente rivendere. Oppure semplicemente vuole mettersi una struttura di progettazione e costruzione in modo da essere autonoma nella produzione di batterie sempre di nuova generazione, senza doversi affidare a produttori terzi (con tutto quello che implica, come in questi periodi).


Originariamente inviato da: Ragerino
... Questi prognostici improbabili si legono da 15 anni. Se è per qeusto, stando a quello che scrivevano 10 anni fa i profeti dei forum ed Elon Musk, al momento i taxisti dovrebbero essere già scomparsi perche avremmo dovuto avere la guida autonomia completa già da tipo 4 anni.

Questo perchè la grande nuova rivoluzione si è quasi dimostrata essere la solita vecchia sola, di tendenza, cara impestata, e adatta a pochi.
Con l'handicapp che ad oggi è stato decretato debbano usarla tutti nel prossimo futuro.

A scanso di equivoci, non sto dicendo che l'elettrico non debba esistere.
Dico che ha i suoi vantaggi e svantaggi, ed ad oggi non è una tecnologia accessibile da tutti ed adatta a tutti. E l'averla imposta di qui a breve ha solo mandato il tilt un mercato già malandato di suo.
mtk31 Agosto 2022, 18:07 #5
secondo me toyota sta solo perculando il sig zocchi
rigelpd31 Agosto 2022, 18:25 #6
Originariamente inviato da: Ragerino
Se il costo del carburante rimarrà competitivo, mentre quello dell'energia elettrica no, se il costo delle auto elettriche rimarrà alto ( e non può che salire), se non risolveranno il problema della bassa autonomia-lunga ricarica, non vedo perche la gente non dovrebbe voler comprare le auto con motore termico. Questi prognostici improbabili si legono da 15 anni. Se è per qeusto, stando a quello che scrivevano 10 anni fa i profeti dei forum ed Elon Musk, al momento i taxisti dovrebbero essere già scomparsi perche avremmo dovuto avere la guida autonomia completa già da tipo 4 anni.


Il costo del carburante non è mai stato, non è tuttora e mai sarà competitivo rispetto al costo dell'elettricità

Vantaggi delle auto elettriche:

- saranno più economiche da comprare già come prezzo di listino
- più economiche da alimentare
- richiedono molta meno manutenzione
- sono le auto più sicure al mondo
- sono molto meno rumorose
- hanno prestazioni di accelerazione da supercar anche senza costare altrettanto (a qualcuno può interessare)
- non inquinano come le auto a benzina
- non puzzano
- quando raggiungi la macchina la hai sempre alla temperatura ottimale decisa col cellulare
- la batteria di una macchina elettrica può essere a necessità usata come batteria di riserva per alimentare la casa (qui siamo ancora agli inizi ma tra dieci anni...)
- hanno autonomie perfettamente sufficienti per il 99% della popolazione nel 99% dell'anno, anzi col tempo diminuiranno di autonomia perchè la gente si renderà conto che non ha senso spendere migliaia di euro in più per una batteria grande che non usi mai.

etc...

Vantaggi delle auto a combustione:

- fanno brum brum (a qualcuno può interessare)
Ragerino31 Agosto 2022, 19:25 #7
Scusa ma non mi metto nemmeno a perdere il tempo a rispondere ad una tale sequela di sciocchezze, balle e mezze verità

Originariamente inviato da: rigelpd
Il costo del carburante non è mai stato, non è tuttora e mai sarà competitivo rispetto al costo dell'elettricità

Vantaggi delle auto elettriche:

- saranno più economiche da comprare già come prezzo di listino
- più economiche da alimentare
- richiedono molta meno manutenzione
- sono le auto più sicure al mondo
- sono molto meno rumorose
- hanno prestazioni di accelerazione da supercar anche senza costare altrettanto (a qualcuno può interessare)
- non inquinano come le auto a benzina
- non puzzano
- quando raggiungi la macchina la hai sempre alla temperatura ottimale decisa col cellulare
- la batteria di una macchina elettrica può essere a necessità usata come batteria di riserva per alimentare la casa (qui siamo ancora agli inizi ma tra dieci anni...)
- hanno autonomie perfettamente sufficienti per il 99% della popolazione nel 99% dell'anno, anzi col tempo diminuiranno di autonomia perchè la gente si renderà conto che non ha senso spendere migliaia di euro in più per una batteria grande che non usi mai.
Goofy Goober31 Agosto 2022, 20:03 #8
Originariamente inviato da: rigelpd
- hanno prestazioni di accelerazione da supercar anche senza costare altrettanto (a qualcuno può interessare)


le utilitarie (che oggi costano come una sportiva) hanno lo 0-100 su 11sec e oltre, guardacaso proprio come le utilitarie a scoppio...

forse volevi dire che le elettriche dal costo medio di una berlina tedesca a scoppio di grossa cilindrata hanno prestazioni molto migliori della berlina tedesca in accelerazione...
per le supercar bisogna entrare nella fascia di prezzo delle supercar anche con l'allestimento delle elettriche, quindi l'ipotetico vantaggio va a donnine.

ho specificato solo perchè fai sembrare che una Zoe elettrica acceleri come una Huracan, quando basta una Yaris GR (la vendessero con il sequenziale...) per far le partenze stile supercar (e costa 40k senza incentivi)

onestamente credo che gli ultimissimi ad esser attratti dalle elettriche sono i motorhead di oggi....
al massimo saranno i fanatici delle partenze al semaforo e sucessiva inchiodata... Loro continueranno a inquinare bene tra l'altro con l'elettrica, con tutte quelle gomme spiattellate e pastiglie macinate senza motivo.
Darkon31 Agosto 2022, 20:11 #9
Mi permetto io di entrare più nel dettaglio.

- saranno più economiche da comprare già come prezzo di listino


Si e no... le auto da sempre negli anni sono aumentate di prezzo. Le elettriche saranno sicuramente più economiche delle attuali elettriche ma il mercato dell'auto che sia elettrico o altro diventerà sempre più costoso e non certo per l'inflazione. Diciamo che questo è poco ma sicuro. Non a caso è ampiamente dimostrato anche dallo storico dei prezzi dei termici negli ultimi 40 anni.

- più economiche da alimentare


Su questo c'è poco da dire. Per quanto l'energia elettrica possa aumentare di prezzo sarà sempre per ovvi motivi più conveniente di un carburante fossile. I motivi sono sostanzialmente pratici: nessuna civiltà ad oggi potrebbe tollerare un mercato elettrico caro quindi o l'elettricità continuerà a essere conveniente o semplicemente prima che fallisca l'auto elettrica fallirà l'industria e la nazione.

- richiedono molta meno manutenzione


Penso che sia palese... è uno dei vantaggi netti dell'elettrico su cui penso chiunque sia concorde anche chi odia l'elettrico.

- sono le auto più sicure al mondo


Mah... è un'affermazione che trovo alquanto discutibile. Prima di tutto dipende dal singolo modello e non è che si possa dire che sono in generale più sicure e poi ormai gli standard di sicurezza sono molto simili.
Semmai le attuali elettriche si orientano per essere particolarmente full optional e quindi mediamente hanno più dispositivi di sicurezza ma una volta che si diffonderanno anche elettriche economiche non reputo che ci saranno sostanziali differenze rispetto alle termiche in fatto di sicurezza.

- sono molto meno rumorose


Penso sia abbastanza ovvio ma non per forza è da vedere al 100% come un pregio. Infatti a bassa velocità è stato imposto di avere un suono artificiale.

- hanno prestazioni di accelerazione da supercar anche senza costare altrettanto (a qualcuno può interessare)


Poco da dire... in buona parte dei casi è vero. Più che parlare di generica accelerazione direi che il vantaggio delle elettriche è esprimere la coppia massima in qualsiasi situazione.

- non inquinano come le auto a benzina


Questa storia dell'inquinamento non la amo particolarmente perché dipende. Dipende come vengono prodotte, come vengono alimentate, come vengono usate. Mediamente inquinano meno ma dire che inquinano sempre e comunque meno non è proprio corretto.

- non puzzano


Oggi come oggi bisogna essere onesti e dire che la maggior parte delle auto non puzzano o puzzano pochissimo. Certo se poi defappi e altre cose del genere il discorso cambia.

- quando raggiungi la macchina la hai sempre alla temperatura ottimale decisa col cellulare


Se hai una Tesla... se hai altre elettriche questo non è sempre disponibile.

- la batteria di una macchina elettrica può essere a necessità usata come batteria di riserva per alimentare la casa (qui siamo ancora agli inizi ma tra dieci anni...)


Non mi sembra una grande idea ed ad oggi comunque non è fattibile.

- hanno autonomie perfettamente sufficienti per il 99% della popolazione nel 99% dell'anno, anzi col tempo diminuiranno di autonomia perchè la gente si renderà conto che non ha senso spendere migliaia di euro in più per una batteria grande che non usi mai.


Sulla prima parte concordo... magari non il 99% ma un buon 80% ha percorrenze per cui una elettrica è già oggi oltremodo capiente. Sulla seconda parte è una cavolata. Non vedo un solo motivo per cui se puoi avere maggiore autonomia non averla anche se normalmente non la usi.
La mia attuale termica (benzina) ha circa 600Km di autonomia ma se potessi senza fare modifiche alla Mad Max averne 1000 lo farei anche se il viaggio più lungo che ci ho fatto dubito superi i 300Km.
Goofy Goober31 Agosto 2022, 21:54 #10
cmq non vorrei deludere sul discorso "temperatura", ma da tanti, tanti anni, questo optional è disponibile su vetture a combustione, prima solo per quelle di "lusso", oggi ormai su tante vetture anche Seat/Skoda, Toyota ibride, etc...

quindi boh meglio restare a dipingere ciò che di buono hanno sul serio le elettriche lasciando stare i proclama da fake esaltazioni, manco stessimo qui a dimostrare che il fuoco brucia e l'acqua è bagnata

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^