Zeekr presenta la Golden Battery, batteria LFP da 800 volt e altissima velocità di ricarica

Zeekr presenta la Golden Battery, batteria LFP da 800 volt e altissima velocità di ricarica

Il marchio cinese, di recente approdato anche in Europa, ha presentato una nuova batteria, con struttura e caratteristiche di ultima generazione

di pubblicata il , alle 11:07 nel canale Batterie
Zeekr
 

Zeekr ha da poco iniziato le consegne in Europa, ma nel frattempo lo sviluppo della gamma non si è arrestato. All'inizio del 2024 esordirà la terza auto elettrica del marchio, la Zeekr 007, che potrà contare su una nuova batteria.

Zeekr, parte dell'enorme Gruppo Geely, la chiama Golden Battery, poiché forse potrebbe davvero valere oro. Si tratta di una batteria con celle LFP (litio-ferro-fosfato), con la differenza però che il pacco sarà gestito a 800 volt, come da specifiche della nuova piattaforma PMA2+.

Zeekr Golden Battery

Secondo quanto comunicato, la Golden Battery, anche grazie agli 800 volt, può ricaricare fino a 500 km in 15 minuti, con una potenza massima di 500 kW, o un fattore di ricarica di 4,5C. Questo suggerisce che il pacco batteria possa superare i 100 kWh di capacità.

Un'altra importante caratteristica della nuova batteria è la percentuale di utilizzo del volume, che arriva a 83,7%. Questo significa più capacità con minor peso, con riduzione delle parti strutturali, e ulteriore semplificazione nella costruzione.

La Golden Battery è stata sviluppata in tre anni, da un team di 1.000 ingegneri, ed è già in produzione di massa nella fabbrica Geely nella provincia cinese orientale dello Zhejiang. Secondo Car News China dovrebbe essere disponibile su tutti gli allestimenti della Zeekr 007.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_it18 Dicembre 2023, 13:41 #1
Sempre con litio però. Prima riusciremo a farne meno del tutto o quasi, e meglio sarà per tutti.
Roby_n_ball18 Dicembre 2023, 18:38 #2
perchè il litio che problema è? forse più problematico del petrolio?
Evilquantico18 Dicembre 2023, 19:10 #3
Ottima notizia ( per i cinesi però , da noi e in europa ormai credo che bloccheranno tutte queste robe orientali )
softkarma18 Dicembre 2023, 20:29 #4
Originariamente inviato da: Max_it
Sempre con litio però. Prima riusciremo a farne meno del tutto o quasi, e meglio sarà per tutti.


Il litio non è il problema, in germania è già partito il progetto di estrazione dalle salamoie geotermiche ed in linea generale l'estrazione è molto meno inquinante di nichel e cobalto.
In Europa Northvolt ha in programma di commercializzare la prima batteria al sodio europea nel 2024, inizialmente solo per accumulo fotovoltaico ma è un promettente primo passo.
WOPR@Norad19 Dicembre 2023, 14:24 #5
Originariamente inviato da: Max_it
Sempre con litio però. Prima riusciremo a farne meno del tutto o quasi, e meglio sarà per tutti.


Se smettessero di usare il litio per le batterie da trazione non cambierebbe nulla visto che più del 90% del litio serve per cellulari e portatili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^