VanMoof presenta la hyperbike V: e-bike futuristica full suspension a due ruote motrici

VanMoof presenta la hyperbike V: e-bike futuristica full suspension a due ruote motrici

L'azienda olandese, nota per le sue e-bike dal design ricercato, presenta il nuovo modello V, connubio di design moderno e perfetta integrazione dei componenti. Ha due motori, uno per ruota, forcella rovesciata e ammortizzatore nascosto. Aperti i pre-ordini

di pubblicata il , alle 15:09 nel canale e-bike
VanMoof
 

VanMoof è un'azienda olandese diventata in breve tempo protagonista del settore delle e-bike, precisamente di quelle dedicate alla città, grazie a un design non banale e perfettamente riconoscibile. Può essere uno stile che non piace a tutti, ma l'impegno e la ricerca di soluzioni innovative sono fuori da ogni dubbio.

E la nuova e-bike appena presentata è esattamente un concentrato di tutte queste peculiarità. Stiamo parlando della VanMoof V, una nuova e-bike che viene definita dall'azienda stessa "hyperbike". Un soprannome dettato non solo dal design, ma soprattutto dalla velocità che può raggiungere, ben 50 km/h.

VanMoof V

La spinta è garantita da due diversi motori elettrici, situati nei mozzi delle ruote, rendendo la bici di fatto a due ruote motrici. Trazione che però, ci anticipa VanMoof, sarà gestita dal computer, e quindi potrebbe anche non fare affidamento sempre su entrambe le ruote.

L'e-bike per il momento è ancora in fase di prototipo, ma le caratteristiche, così come il design, dovrebbero essere già quelle definitive. Anche questa volta abbiamo uno stile certamente non comune, anche se forse più "normalizzato" rispetto al passato. Spiccano comunque le soluzioni telaistiche, con fari integrati, manubrio perfettamente raccordato con telaio e forcella. Forcella anch'essa un elemento distintivo, ammortizzata e rovesciata. Sospensione che troviamo anche al posteriore, con un ammortizzatore a molla parzialmente nascosto.

VanMoof V

La velocità massima di 50 km/h sarebbe illegale in diversi Paesi, ma è chiaro dalla scheda tecnica pubblicata che ci saranno diverse versioni, per rispondere alle legislazioni locali. Plausibile quindi aspettarsi una variante con potenza massima di 250 W e velocità di 25 km/h, non fosse altro perché VanMoof è propria europea, dove esistono questi limiti. La hyperbike potrebbe però arrivare anche a 1 kW di potenza. Il tutto sostenuto da una batteria, integrata e nascosta, da 700 Wh.

VanMoof V

Anche per la V saranno presenti alcuni optional tipici di VanMoof che strizzano l'occhio alla tecnologia. Ci sarà un pulsante "Boost", dall'ovvia funzionalità, oltre al bloccaggio automatico in parcheggio e GPS antifurto. Il prezzo è già stato fissato a 3.498 euro, ed al momento è possibile pre-ordinarla sulla pagina dedicata, con un deposito di 20 euro. L'azienda però utilizzerà un meccanismo a inviti, per cui, quando la bici sarà disponibile a fine 2022, la riceveranno prima coloro i quali sono già clienti VanMoof, e gradualmente poi verranno soddisfatti gli altri ordini. C'è anche un video di presentazione:

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ultravincent13 Ottobre 2021, 20:07 #1
Sogno un futuro con le strade cittadine piene di questi mezzi silenziosi... invece del casino e della puzza dei motori
Opteranium13 Ottobre 2021, 20:55 #2
mi sfugge il funzionamento dell'ammortizzatore posteriore, visto che la molla è agganciata a due giunti connessi da un pezzo fisso, mah..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^