Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Da grande inquinatore alla neutralità carbonica, ecco il futuro della Cina

Da grande inquinatore alla neutralità carbonica, ecco il futuro della Cina

Il picco delle emissioni di CO2 arriverà fra otto anni, per poi scendere in modo progressivo, costante e lineare; ecco la tabella di marcia del Paese asiatico

di pubblicata il , alle 14:20 nel canale Energie Rinnovabili
 
20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aqua8424 Ottobre 2022, 18:03 #11
fare certi ragionamenti sui "diritti" dei cittadini in Cina...
tanto vale farli anche sui "diritti" dei cittadini in Russia

viva l'interesse NAZIonalsocialista!

che gente...
zappy24 Ottobre 2022, 19:01 #12
Originariamente inviato da: nickname88
Quindi non riesci proprio a scindere il punto di vista del singolo dalla comunità, buono a sapersi.
Nazionalismo .... questo sconosciuto, probabilmente perchè in italia c'è poco o niente di cui andar fieri se non il bidè.

eh?
sei tu che hai scritto "I diritti del cittadino a volte rappresentano solo catene che impediscono di prendere determinati provvedimenti o gestire seriamente certe situazioni." che sembra dire che ti piace il modo di fare cinese. Bene, vai pure, nessuno ti ferma
Doraneko24 Ottobre 2022, 19:20 #13
Succo dell'articolo: la Cina inquinerà sempre di più ma, almeno per i prossimi 8 anni, non le si potrà dire nulla, perchè hanno avvisato che lo avrebbero fatto.
E se tra 8 anni non abbasseranno le proprie emissioni, a chi dovranno renderne conto? Semplicemente a nessuno, come quando ignorano le decisioni dei tribunali internazionali o come quando negano la schiavitù e la violazione dei diritti umani nello Xinjiang , tra l'altro anche in relazione alle rinnovabili.
Vedremo comunque quanto la Cina saprà mantenere le promesse, anche perchè al momento il baratro del collasso socioeconomico non le è così distante...
nickname8824 Ottobre 2022, 20:08 #14
Originariamente inviato da: zappy
eh?
sei tu che hai scritto "I diritti del cittadino a volte rappresentano solo catene che impediscono di prendere determinati provvedimenti o gestire seriamente certe situazioni." che sembra dire che ti piace il modo di fare cinese. Bene, vai pure, nessuno ti ferma

Non esistono nazioni dove si è liberi, come proclama la propaganda occidentale.
La differenza non è fra la libertà e la schiavitù, ma fra livelli di libertà più o meno alti. In certe nazioni ha più diritti e altri meno, ma non è che da noi vivi benissimo in ogni contesto e in altri si vive da animali.

La Cina e la Russia e anche l'India sono nazioni enormi, e coesistono condizioni di vita molto diverse ( un italiano dovrebbe saperlo bene visto che facciamo ancora differenza fra nord e sud ). Semplicemente lì sanno come si fan rispettare le regole ! Concetto che noi capiamo poco così come la parola "DOVERI" ...... solitamente capiamo solo la parola "DIRITTI", sulla prima invece ci sembra di cascare dalle nuvole.




Quindi se la tua azienda ti costringe ad aumentare le ore di lavoro o fare gli straordinari sarebbe un abuso ?
Se sono in ritardo con un progetto perchè mai ? Eh certo noi siamo sempre abituati a rimandare perchè c'è gente che deve andare in ferie per forza la data preventivata o perchè qualcuno lavora ha lavorato poco e non c'è verso che il gruppo si assuma le sue responsabilità.

In molte nazioni orientali non si può scioperare ? Mi pare che il licenziamento sia permesso.
No perchè anche se fosse il contrario qualcuno dovrebbe metterci la firma per poter lavorare e mantenere la propria famiglia.

che sembra dire che ti piace il modo di fare cinese
Guarda che moltissime figure professionali da tutto il mondo e anche di spicco vanno a lavorare in Cina !
Si comprendo la filosofia ma non mi piacciono i cinesi, mi spiace.
Giulia.Favetti24 Ottobre 2022, 20:51 #15
Originariamente inviato da: Doraneko
Succo dell'articolo: la Cina inquinerà sempre di più ma, almeno per i prossimi 8 anni, non le si potrà dire nulla, perchè hanno avvisato che lo avrebbero fatto.
....



Il succo dell'articolo non è assolutamente questo, questa è solo la sua interpretazione
Doraneko24 Ottobre 2022, 21:05 #16
Originariamente inviato da: Giulia.Favetti
Il succo dell'articolo non è assolutamente questo, questa è solo la sua interpretazione


Ok, mi scuso. Non è il succo dell'articolo bensì in come probabilmente finiranno per concretizzarsi le dichiarazioni cinesi alle quali si riferisce l'articolo.
zappy25 Ottobre 2022, 12:47 #17
Originariamente inviato da: Giulia.Favetti
Il succo dell'articolo non è assolutamente questo, questa è solo la sua interpretazione



brava Giulia, articoli interessanti.
marchigiano25 Ottobre 2022, 13:45 #18
Originariamente inviato da: Axios2006
E se qualcuno provera' a dire il contrario sara' accompagnato alla porta per motivi di salute...


già, la cina sarebbe l'ultima da prendere a esempio, se proprio si volessero fare sanzioni sarebbe questo il paese. ma è evidente che con 4 spicci compri la stampa e poi con un popolo ignorante è facile far cambiare l'opinione pubblica
nickname8825 Ottobre 2022, 16:23 #19
Originariamente inviato da: marchigiano
già, la cina sarebbe l'ultima da prendere a esempio, se proprio si volessero fare sanzioni sarebbe questo il paese. ma è evidente che con 4 spicci compri la stampa e poi con un popolo ignorante è facile far cambiare l'opinione pubblica

Poi mi dovete dire in quale pietra è inciso ciò che è giusto e ciò che è sbagliato e con quale autorità tu giudichi.

Guarda l'andazzo cinese negli ultimi decenni e poi guarda quello UE, che oramai oltre a subire una recessione dietro l'altra siamo pieni di africani e arabi ovunque.
zappy26 Ottobre 2022, 17:22 #20
Originariamente inviato da: nickname88
Poi mi dovete dire in quale pietra è inciso ciò che è giusto e ciò che è sbagliato e con quale autorità tu giudichi.

Guarda l'andazzo cinese negli ultimi decenni e poi guarda quello UE, che oramai oltre a subire una recessione dietro l'altra siamo pieni di africani e arabi ovunque.

e qui si svela il vero mentecattismo.
perchè adesso il problema sono africani e arabi... però il petrolio e le materie prime che vengono dall'arabia o dall'africa lo usi, vero?
che schifo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^