Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

E' online Badger Hollow, il più grande parco solare del Wisconsin

E' online Badger Hollow, il più grande parco solare del Wisconsin

Madison Gas and Electric (MGE) e We Energies hanno messo in funzione il più grande parco solare del Wisconsin (e uno dei più grandi del suo genere nel Midwest degli Stati Uniti); Badger Hollow può ora utilizzare tutti i suoi 300 MW di potenza

di pubblicata il , alle 14:11 nel canale Energie Rinnovabili
 

Il lavoro in due fasi, portato avanti da Madison Gas and Electric (MGE) e We Energies, per progettare e realizzare il più grande parco solare del Wisconsin, è finalmente completo.

Wisconsi parco solare più grande

Badger Hollow, questo il nome dell'impianto da 300 MW , è stato messo in funzione in due fasi da 150 MW l'una; la prima è partita nel 2021, la seconda pochi giorni fa, segnando l'inizio ufficiale delle attività del parco alla piena potenza.

Wisconsi parco solare più grande

Numeri alla mano, Badger Hollow conta 830.000 pannelli solari bifacciali montati su eliostati, si trova nella contea di Iowa (a ovest di Madison, nello stato federale del Wisconsin), copre un'area di circa 3.500 acri e andrò a coprire la domanda energetica di circa 90.000 abitazioni di medie dimensioni.

Wisconsi parco solare più grande

Nella prima fase i pannelli erano 500.000 e il fabbisogno coperto era pari al consumo di circa 45.000 famiglie.

Jeff Keebler, fondatore e CEO di MGE, ha dichiarato: "Le società di pubblica utilità del Wisconsin hanno una lunga storia di collaborazione e apprezzo la partnership con We Energies, fondamentale per rendere questo progetto un grande successo".

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
phmk05 Gennaio 2024, 15:56 #1

Se lo facessero...

In una parte del Sahara .. basterebbe per tutta Europa, e non diciamo che (tecnicamente) non si può, i motivi sono solo esclusivamente di instabilità politica delle zone interessate, anche la lunghezza dei cavi di potenza non sarebbe un problema visto quanto appena fatto tra Danimarca ed UK... quindi ....
Notturnia05 Gennaio 2024, 16:57 #2
ma dopo un po' non sono noiose queste ripetitive notizie per ogni impianto che viene attivato ?
siamo tutti contenti che si installino pannelli come non ci fosse alternativa ma non è noioso ? .. non esiste niente di meglio che fare propaganda ?

qua non c'è neanche tecnologia... normali pannelli su inseguitore.. se ne vedono a bizzeffe in giro..
Opteranium05 Gennaio 2024, 23:07 #3
Originariamente inviato da: phmk
In una parte del Sahara .. basterebbe per tutta Europa, e non diciamo che (tecnicamente) non si può, i motivi sono solo esclusivamente di instabilità politica delle zone interessate, anche la lunghezza dei cavi di potenza non sarebbe un problema visto quanto appena fatto tra Danimarca ed UK... quindi ....

nel deserto non funzionano, troppo caldo inficia il rendimento
aqua8405 Gennaio 2024, 23:44 #4
Originariamente inviato da: phmk
In una parte del Sahara .. basterebbe per tutta Europa, e non diciamo che (tecnicamente) non si può, i motivi sono solo esclusivamente di instabilità politica delle zone interessate, anche la lunghezza dei cavi di potenza non sarebbe un problema visto quanto appena fatto tra Danimarca ed UK... quindi ....


Infatti tecnicamente con il troppo caldo le prestazioni calano
Sarebbe meglio montarli in alta montagna dove l aria è piu fresca e i raggi arrivano meno "filtrati"
Solo che poi ci sono le nuvole...
ilariovs06 Gennaio 2024, 13:42 #5
Strano che negli USA puntino su eolico e FV, eppure producono 16mln di barili di petrolio al giorno ed esportanmo mld di m3 di gas come GNL.
Hanno inoltre 90 reattori nuccelari... cosa li spingerà a investire soldi in questo settore...

SI E' OVVIO l'econojicità della fonte molto pù bassa del nucleare e più bassa di carbone petroplio e gas.

La scelta dell'area desertica ha i suoi vantaggi ossia sole, praticamente tutti i giorni, NON A CASO il parco FV più grande dl mondo è negli EAU (2GW) "Al Dhafra" gestito da EDF e cinesi se NON erro (ma non erano nucelaristi pure loro... chissà ma la cosa incredibile di Al Dhafra è la tariffa che ho letto 1,32cent di $ (manco di €) a KWh... e come potrebbero lontanamente avvicinarsi le altre fonti?

Ma lasciamo la Sicilia (fra i 1500 ed i 1700KWhXKWp) color natura NON deturpiamola col monocristallino ne pale eoliche. D'altra NOI siamo produttori di petrolio e gas e aderiamo all'OPEC... A NO... mi sono sbaliato.
ZeroSievert06 Gennaio 2024, 14:16 #6
Quindi, 14km2 per installare 300 MWp che diventano circa appena 50MW medi annuali se si tiene in considerazione il capacity factor.

Mah.. si possono permettere una cosa del genere solo perchè hanno spazio da buttare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^