Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Sono Motors ce l'ha fatta: in arrivo nuovi finanziamenti, almeno per tutto il 2024

Sono Motors ce l'ha fatta: in arrivo nuovi finanziamenti, almeno per tutto il 2024

Ormai data per morta, Sono Motors sta chiudendo un accordo per nuovi investimenti, che garantiranno l'attività per tutto il 2024. I dipendenti licenziati sono stati riassunti

di pubblicata il , alle 09:30 nel canale Energie Rinnovabili
Sono Motors
 

Anche noi l'avevamo data praticamente per morta, e invece proprio sul filo di lana Sono Motors ha saputo rialzarsi di nuovo. L'azienda tedesca, nata per sviluppare un'auto solare, progetto poi abbandonato e virato sul fotovoltaico per mezzi medi e pesanti, ha trovato un nuovo investitore che, se tutti gli accordi andranno come previsto, ha garantito fondi per almeno tutto il 2024.

Secondo quanto comunicato dall'azienda, Yorkville ha accettato di finanziare la ristrutturazione aziendale e l'uscita dalla procedura di fallimento. La transazione dovrebbe chiudersi entro gennaio 2024, ma Sono Motors ha già fatto alcune mosse per far ripartire l'attività.

Il rilancio dell'azienda va di pari passo con una completa ristrutturazione del management di Sono Motors, mentre i nuovi fondi hanno permesso di richiamare praticamente tutti i dipendenti che erano stati licenziati lo scorso ottobre. "La maggior parte dei dipendenti ha già accettato. Per me, questa grande volontà di tornare è un chiaro segno di un livello straordinariamente alto di motivazione e impegno. Questi dipendenti sono la spina dorsale di Sono Motors e sono fermamente convinto che usciremo tutti più forti insieme dalla prevista conclusione del processo di autoamministrazione", ha dichiarato Jan Schiermeister, che sarà uno dei membri del futuro management.

Sono Motors Restart

Ovviamente lo sviluppo dell'auto elettrica solare fotovoltaica resta accantonato per sempre, mentre la priorità ora è completare il Solar Bus Kit, una soluzione di retrofit solare sviluppata appositamente da Sono Motors per gli autobus diesel ed elettrici al fine di ridurre significativamente le emissioni di CO2. Si tratta di pannelli fotovoltaici, da posizionare sulle ampie superfici piane di questi veicoli, al fine di ricaricare la batteria di trazione, o quella dei servizi, come aria condizionata, ricarica USB per i passeggeri, illuminazione e altro.

Nonostante fosse in corso la procedura di insolvenza, Sono Motors ha continuato a trattare con possibili clienti, e durante il 2023 il numero di partner è aumentato da 25 a 28.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia29 Novembre 2023, 09:55 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Ovviamente lo sviluppo dell'auto elettrica solare fotovoltaica resta accantonato per sempre, mentre la priorità ora è completare il Solar Bus Kit, una soluzione di retrofit solare sviluppata appositamente da Sono Motors per gli autobus diesel ed elettrici al fine di ridurre significativamente le emissioni di CO2. Si tratta di pannelli fotovoltaici, da posizionare sulle ampie superfici piane di questi veicoli, al fine di ricaricare la batteria di trazione, o quella dei servizi, come aria condizionata, ricarica USB per i passeggeri, illuminazione e altro.


ridurre significativamente ?

mi sa che sfuggono i valori in gioco

se penso a quanto gasolio consuma una media flotta di autobus.. un mio cliente con circa 100 autobus a gasolio compra 1 milione di litri di gasolio all'anno per movimentarli.

a questi aggiungiamoci i 3 milioni li smc di metano per i bus a metano..

con tutta la buona volontà certo che quei pannelli qualcosa fanno ma sono poca cosa .. non tale da dire "significativamente" come riduzione di emissioni.. che fra l'altro sugli autobus a gasolio la riduzione si limiterebbe alla luce interna e poco altro e quindi parliamo di pochi kWh/giorno contro le migliaia di kWh/gasolio equivalente che consumano

fra l'altro, sull'esempio di Bolzano, adesso cambieranno i 100 autobus a gasolio in 100 autobus ad idrogeno..
Spike7929 Novembre 2023, 12:11 #2
Un grande scam degno del "Tubo tucker".
Funzionassero, tutti i proprietari di camper diesel sarebbero degli idioti a non aver mai messo pannelli sul tetto dei loro mezzi per viaggiare gratis....
Massimiliano Zocchi29 Novembre 2023, 12:46 #3
Originariamente inviato da: Spike79
Un grande scam degno del "Tubo tucker".
Funzionassero, tutti i proprietari di camper diesel sarebbero degli idioti a non aver mai messo pannelli sul tetto dei loro mezzi per viaggiare gratis....


A dire il vero tanti con il camper hanno i pannelli sul tetto. Ci alimentano le batterie al litio con cui fanno funzionare tutti gli accessori, il frigo, piani cottura o macchine per cuocere il cibo elettricamente.
Il concetto che sviluppa Sono Motors è un po' lo stesso. Con i pannelli alimento l'aria condizionata, la cella frigorifera, ecc...
Notturnia29 Novembre 2023, 12:50 #4
parliamo di si e no 10m2 forse.. con pannelli per .. diciamo 1,5-2 kW ? .. sporchi dopo ogni pioggia ?..
parliamo di cosa ? 1.500 kWh annui ?.. meno l'ombra delle case etc ?.. 1.000 kWh ?
su un autobus che consuma 200 litri di gasolio al giorno (200x9x365 kWh - 657 MWh equivalenti anno) ? come ridere ?.. ha ridotto di ben lo 0,1% i consumi annui grazie ai pannelli sul tetto.. significativa la riduzione... ah si.. quanti kg di peso in più ha aggiunto ?

sembra proprio un "tubo tucker" .. non stupisce che fosse sull'orlo del fallimento..

Spike7929 Novembre 2023, 15:38 #5
Originariamente inviato da: Massimiliano Zocchi
A dire il vero tanti con il camper hanno i pannelli sul tetto. Ci alimentano le batterie al litio con cui fanno funzionare tutti gli accessori, il frigo, piani cottura o macchine per cuocere il cibo elettricamente.
Il concetto che sviluppa Sono Motors è un po' lo stesso. Con i pannelli alimento l'aria condizionata, la cella frigorifera, ecc...


Appunto, solo qualche accessorio, non certo il motore di trazione come millantavano questi scienziati agli inizi della truff...ops, dell'operazione.
Forse se la piazzi nel deserto del Mojave a mezzogiorno qualche km lo fai.

Ma se i pannelli sui veicoli son la genialata del secolo, perchè quando si installano i parchi solari si sta a calcolare l'inclinazione, la posizione...buttateli a caso (come può trovarsi un veicolo che si sposta) e la magia avverrà comunque no ?
Sandro kensan29 Novembre 2023, 17:52 #6
Concordo con Spike e Notturnia. Io avrei messo 10 kWh per litro e non 9, ma forse sono 10 kWh per kg? ...non ricordo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^