Altro successo per Qualcomm: Snapdragon Digital Chassis sarà a bordo delle Ferrari, anche di Formula 1

Altro successo per Qualcomm: Snapdragon Digital Chassis sarà a bordo delle Ferrari, anche di Formula 1

La piattaforma aperta e scalabile di Qualcomm sarà alla base del cockpit digitale delle future Ferrari stradali, ed inizia anche un percorso come partner tecnico nel mondo delle corse, reali e virtuali

di pubblicata il , alle 16:20 nel canale Infotainment
FerrariQualcomm
 

Cresce l'attenzione di Qualcomm per il mondo automotive, come avevamo avuto modo di spiegarvi duranti il CES di Las Vegas, in seguito all'annuncio della collaborazione con importanti marchi automobilistici. Oggi arriva un'altra pietra miliare, tramite l'accordo con Ferrari, di cui diventa Premium Partner.

Oggetto dell'accordo è ancora una volta Snapdragon Digital Chassis, la piattaforma aperta e scalabile, che andrà a costituire la base del sistema delle future Ferrari stradali, sempre più connesse al cloud e con forti richiami al mondo del digitale. Il prodotto di Qualcomm va ad integrare in un'unica architettura anche la gestione degli ADAS e l'interfaccia, per questo i due partner lavoreranno per lo sviluppo congiunto dei nuovi cruscotti digitali.

Qualcomm

La collaborazione però non si limita alle nuove Ferrari in vendita, ma si espande anche al mondo del motorsport. Ne vedremo i frutti tra poche settimane, con Snapdragon che sarà a bordo delle nuove monoposto Ferrari di Formula 1 F1-75. Mondo reale e mondo virtuale, dato che la partnership si estenderà anche al team di eSport di Maranello, con modalità ancora da specificare.

Secondo Benedetto Vigna, CEO di Ferrari, i leader di mercato devono lavorare insieme, ed è proprio da vedere in quest'ottica la collaborazione: "Grazie a questo accordo con Qualcomm Technologies, espandiamo le nostre conoscenze nelle tecnologie digitali e nelle aree del web 3.0 con un grande potenziale per l'automotive e il motorsport. Crediamo che le partnership di valore, e un'interpretazione distintiva della Ferrari, in ultima analisi, migliorino l'eccellenza del prodotto".

Entusiasta ovviamente anche Enrico Salvatori, Senior Vice President e President Europe/MEA, Qualcomm Europe che ha così commentato: "Sono orgoglioso di lavorare con un produttore automobilistico così iconico con sede in Italia. Lo Snapdragon Digital Chassis, offre piattaforme automotive aperte, scalabili e complete che comprendono semiconduttori, sistemi, software e servizi che permetteranno alla Ferrari di trasformare i propri veicoli per l'era digitale".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^