Android Auto è ora disponibile anche su alcune Alfa Romeo e Fiat

Android Auto è ora disponibile anche su alcune Alfa Romeo e Fiat

Il sistema di infotainment realizzato da Google per le auto compatibili ha raggiunto il supporto anche per alcune future auto di Alfa Romeo e Fiat. In futuro dunque i possessori di queste auto potranno utilizzare il sistema creato dall'azienda di Mountain View. Vediamo quali.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 12:41 nel canale Infotainment
Android
 

Google non ha mancato di accordare attenzione alla piattaforma Android Auto, ovvero la declinazione del sistema operativo Android, adattata all'utilizzo con i sistemi di infotainment delle autovetture. In questo caso sappiamo come da qualche anno l'azienda di Mountain View si stia prodigando per migliorare e soprattutto aggiungere funzionalità a quel sistema capace di aiutare l'utente, in questo caso l'automobilista, ad utilizzare il proprio smartphone e non solo anche in auto senza però incorrere in sanzioni del Codice della Strada o peggio ancora in pericoli per sé o per gli altri.

Nel corso dei suoi primi anni di sviluppo, Android Auto, è riuscita a creare una catena di supporto per molteplici marchi di auto che chiaramente continueranno ad aumentare. Ecco la notizia di oggi sul nuovo supporto ad alcune auto italiane come Alfa Romeo e Fiat. In questo caso dunque gli automobilisti italiani che sceglieranno questi due marchi per la loro autovettura futura potranno scegliere di montare come sistema di infotainment anche Android Auto.

Nello specifico, direttamente sul sito di Google, è possibile scoprire che per Alfa Romeo il supporto ad Android Auto arriverà sulle auto come: Giulietta, MiTo, Giulia e Stelvio chiaramente tutte nelle versioni del prossimo anno. Mentre per Fiat il supporto ad Android Auto arriva per la 500X nella versione già di questo 2017 anche se ricordiamo che la compatibilità era stata già rilasciata anche per la 500, la 500L come anche per la Tipo.

Lanciata nel 2014, Android Auto, come detto è la piattaforma sviluppata da Google per facilitare l'interazione tra l'automobilista e le auto connesse. In questo caso l'azienda di Mountain View ha deciso di sfruttare Google Now per interagire con l'utente: sullo schermo del computer di bordo dell'auto non comparirà il drawer delle applicazioni, ma dei blocchi di notifiche che informeranno il guidatore sullo stato del traffico e sulle notizie più interessanti della giornata. Tutte le funzionalità del sistema operativo mobile di Google saranno presenti: dal navigatore Maps fino alle applicazioni per la musica, con PlayMusic o anche Spotify.

Come detto uno degli aspetti principali di Android Auto è legato alla sicurezza: grazie ai comandi vocali l'automobilista potrà focalizzarsi sulla guida e Google offrirà un sostegno alle migliaia di guidatori che ogni giorno sono vittima di un incidente stradale a causa di una distrazione legata all'utilizzo del navigatore o dell'impianto stereo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pił interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l17 Novembre 2017, 16:42 #1
mah la concorrenza è molto più avanzata da un pezzo, guardate il configuratore della giulia e quello della A4
Tedturb017 Novembre 2017, 17:13 #2
a vedere il video di android auto, e' un abominio.. buono giusto per piazzare le chiamate dall'IVI
Lampetto17 Novembre 2017, 19:40 #3
Originariamente inviato da: mattia.l
mah la concorrenza è molto più avanzata da un pezzo, guardate il configuratore della giulia e quello della A4


Mi è bastato vedere il sistema di infoint. della Audi Q2 per capire quanto sono complicati, il sistema di allarme frontale suona sempre anche per un mini dosso a terra, capire come funziona la rotella ci vuole un manuale a papiro srotolabile, la metà dei comandi sono doppi, il sistema informativo è ottimo per distrarti quando guidi e andare addosso a qualcuno.. ma per favore. Il sistema deve essere semplice e immediato, non devo andare all'università per capire i comandi e non mi deve distrarre...troppi comandi e lucine sparse dappertutto.
Dinofly18 Novembre 2017, 18:54 #4
Considerando l ostato pietoso del gruppo FCA in tema di infotainment, davvero a livelli di 15 anni fa.
Scelta tanto obbligata quanto sensata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^