Google Maps introduce finalmente i limiti di velocità: ma bisogna aspettare

Google Maps introduce finalmente i limiti di velocità: ma bisogna aspettare

Alcuni utenti hanno avvistato nuovi cartelli di segnalazione dei limiti di velocità su Google Maps. La funzionalità potrebbe essere annunciata presto dalla società, con un roll-out in tutto il mondo

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Infotainment
GoogleAndroid
 

Introducendo la navigazione turn-by-turn Google Maps ha inferto un colpo pesantissimo, da solo, all'intera industria dei navigatori GPS. Tuttavia, per quanto completa, l'app per Android e iOS non dispone di alcune funzionalità che anche i più vecchi navigatori possono sfruttare da tempo: una fra queste è la visualizzazione dei limiti di velocità delle diverse strade. Si tratta di un supporto aggiuntivo che permette all'autista di sapere se sta forzando troppo con il pedale dell'acceleratore.

Google Maps, limiti di velocità

La mancanza storica di Google Maps però sta per essere colmata per tutti gli utenti, a partire da quelli che utilizzano il servizio su Android e Android Auto. Ad avere avvistato i cartelli stradali con i limiti di velocità è stato il sito Android Police su Android Auto, per poi ricevere alcuni messaggi da parte di utenti che hanno già ricevuto la feature sull'app per Android. Il codice per la visualizzazione dei limiti di velocità è apparso su Google Maps 9.53, ma non basta aggiornare.

Al momento manca l'ufficializzazione da parte di Big G, ma pare che la feature venga attivata sui diversi client lato server con il roll-out che verrà gestito dalla stessa società sulla base delle prime prove sul campo. Il limite di velocità sulla strada che stiamo percorrendo verrà visualizzato sulla parte in basso a destra su Android Auto, a sinistra su Android in modalità portrait. Non è ancora chiaro dai primi report se l'app avviserà l'autista nel caso in cui verranno superati i limiti.

L'applicazione dovrebbe anche riportare la velocità di percorrenza dell'automobile, ma anche in questo caso non si hanno ancora certezze così come non sappiamo dirvi quando Google annuncerà la funzionalità o completerà la distribuzione su scala internazionale. Non ci resta che attendere la parola di Big G per ricevere ulteriori dettagli sulla feature che, stando agli ultimi rilevamenti degli utenti, non dovrebbe farsi attendere molto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cignox114 Settembre 2016, 14:11 #1
Abbiamo usato il cell di mia moglie come navigatore durante il viaggio in puglia di quest'anno.
Sono state 10 ore di "Segnale GPS interrotto"
S3lfman14 Settembre 2016, 14:16 #2
Originariamente inviato da: cignox1
Abbiamo usato il cell di mia moglie come navigatore durante il viaggio in puglia di quest'anno.
Sono state 10 ore di "Segnale GPS interrotto"


lo uso da molto tempo (sempre però nel Nord e Centro Italia) e mai un problema. Per quanto riguarda i limiti invece me lo sono chiesto spesso del perchè non fossero indicati.
Mr_Paulus14 Settembre 2016, 14:19 #3
vedo che sfruttano bene il database di waze
speyer14 Settembre 2016, 15:08 #4
Penso che sfruttino maggiormente il database di wase per il traffico
Syk14 Settembre 2016, 15:11 #5
HERE li ha sempre indicati
qboy14 Settembre 2016, 15:23 #6
Originariamente inviato da: cignox1
Abbiamo usato il cell di mia moglie come navigatore durante il viaggio in puglia di quest'anno.
Sono state 10 ore di "Segnale GPS interrotto"


dipende imho dal cell, sul nexus 6p stesso problema, sul z5 premium invece tutto liscio. scaricato l'app "stato gps" ed ho risolto tutto prova
Personaggio14 Settembre 2016, 15:30 #7
Proprio ieri a Roma mi è apparso il limite per circa 10 minuti per poi scomparire. I limiti erano anche farlocchi. Mi dava 65km/h a via della pineta sacchetti (non ho visto cartelli di limiti) dove presumo il limite sia di 50km/h, è una strada a doppia carreggiata ma piena di semafori ma in ogni caso se non è 50 è 60 o 70Km/h di certo non 65 .
Su un'altra strada residenziale mi dava il limite di 30km/h anche qui non c'era segnalazione di limite quindi immagino sia sempre 50km/h. Cmq sarebbe comodo avere soprattutto la velocità effettiva in tempo reale calcolata via GPS!
lucalkp14 Settembre 2016, 17:42 #8

Mancano pure POI e molti "sensi unici" !

Senz'altro è un'ottima applicazione e comodissima in molti casi rispetto ad un TomTom ma ha pro e contro. Usa molti MB di traffico dati (può essere un problema di comodità per molti che rimangono "a piedi" col piano telefonico), mancano molti sensi unici e sopratutto i POI. Oltre ai limiti di velocità fino ad ora. Valido invece il servizio traffico abbastanza preciso(preso immagino dai vari dispositivi connessi e da waze! Non per praticità o ingombro ma gli ultimi tomtom, seppur costosi, sono eccellenti per chi gira parecchio o fa viaggi itineranti e articolati.
type14 Settembre 2016, 18:38 #9
Certo che sono precisi come le indicazioni dei numeri civici si prevedeno multe a iosa per chi si lo usa e.. si fida
Stefano Landau14 Settembre 2016, 20:03 #10

Tom Tom Forever per navigare seriamente.....

Originariamente inviato da: type
Certo che sono precisi come le indicazioni dei numeri civici si prevedeno multe a iosa per chi si lo usa e.. si fida


Io uso per la guida il Tom Tom che di tutt'altro livello.
Con Maps se non sono online ho dei servizi di navigazione ridotti, ma anche se tengo la rete in GSM nonostante le mappe caricate offline il sistema mi da un warning di navigazione limitata. Se sono all'estero offline la navigazione pedonale non è possibile..... assurdo!

Soluzione ho installato l'ottimo Here Maps che lavora molto bene sia offline, ma anche online

La Navigazione offline non DEVE essere limitata e dovrebbe essere quella predefinita per limitare il consumo di dati, se poi uno vuole gli ultimi aggiornamenti potrebbe attivare quella on-line........

Per cui.... fino a che non cambia
1-Tom Tom
2-Here Maps

3 Google Maps .....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^