Waze: arriva la funzionalità 'Costo Pedaggio'

Waze: arriva la funzionalità 'Costo Pedaggio'

La nuova feature aiuterà gli automobilisti a migliorare la pianificazione del viaggio grazie alla possibilità di conoscere in anticipo il costo del pedaggio, confrontare i costi in base ai diversi itinerari e valutare l’orario di partenza migliore così da permettere agli utenti di scegliere l’opzione migliore

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Infotainment
Waze
 

Waze introduce il "Costo Pedaggio" anche in Italia. Parliamo della social navigation app gratuita con una Community di oltre 130 milioni di utenti al mondo amata dagli automobilisti soprattutto per la capacità di accogliere le segnalazioni di tutti gli utenti della strada.

La nuova funzionalità consentirà agli utenti di visualizzare e confrontare i costi del pedaggio per le strade a pagamento. Disponibile progressivamente a partire da oggi, la nuova feature aiuterà gli automobilisti a migliorare la pianificazione del viaggio grazie alla possibilità di conoscere in anticipo il costo del pedaggio e consentirà di confrontare i costi in base ai diversi itinerari e valutare, inoltre, l’orario di partenza migliore.

Waze Costo Pedaggio

Lo sviluppo della feature, a livello locale, è stato possibile grazie al lavoro della Community di volontari di Waze che racchiude oltre 30.000 Map Editor attivi ogni mese. La Community ha contribuito a raccogliere e inserire le informazioni sui costi dei pedaggi sottolineando così, ancora una volta, come Waze si alimenti e viva grazie al forte contributo delle persone e all’operato della propria Community.

Per maggiori informazioni o per scaricare l’app Waze, visitare il sito ufficiale di Waze.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rebeyeah16 Ottobre 2019, 13:46 #1
non capisco il senso di avere sia maps che waze: non potrebbero integrare in una sola app tutte le funzionalità, dal momento che sono entrambe di google?
oppure la sorgente dei dati è diversa?
Titanox216 Ottobre 2019, 14:20 #2
Originariamente inviato da: rebeyeah
non capisco il senso di avere sia maps che waze: non potrebbero integrare in una sola app tutte le funzionalità, dal momento che sono entrambe di google?
oppure la sorgente dei dati è diversa?


perchè waze è stata comprata da poco
AlexAlex16 Ottobre 2019, 14:45 #3
Originariamente inviato da: Titanox2
perchè waze è stata comprata da poco


mica tanto, è dal 2013.
Però c'erano già state fin dall'inizio polemiche perché, almeno al tempo, Waze era uno dei principali competitor di Google Maps e si temeva una sorta di monopolio sul settore. Forse anche per evitare questo tipo di problemi Waze dovrebbe essere rimasta più o meno indipendente anche se comunque è una fonte di dati e nuove funzioni per Maps
Zenida16 Ottobre 2019, 21:44 #4
Originariamente inviato da: rebeyeah
non capisco il senso di avere sia maps che waze: non potrebbero integrare in una sola app tutte le funzionalità, dal momento che sono entrambe di google?
oppure la sorgente dei dati è diversa?


Questo perché gli "acquisti" di una SpA non sono come le patate al supermercato. Che vuol dire? Semplicemente che Google ora ha la maggioranza azionaria. Ma nella maggior parte dei casi l'organigramma aziendale non viene stravolto. Cioè la sede è sempre lì, i dipendenti sono sempre lì e continuano a fare il loro lavoro. Quelli che di solito vanno via sono i manager xD
Perché chi compra pensa che non stiano sfruttando il pieno potenziale.
Evidentemente in questo caso hanno pensato di tenere separati i due progetti per vedere cosa sono in grado di fare 2 team isolati. Per portare in Maps solo le funzionalità che ritengono mature e di primo livello. Con i marchi separati anche l'immagine di marca è separata e Waze non viene sponsorizzata come alternativa da nessuna parte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^