Addio alla Ford Fiesta dopo 47 anni, lo stabilimento di Colonia produrrà il SUV elettrico

Addio alla Ford Fiesta dopo 47 anni, lo stabilimento di Colonia produrrà il SUV elettrico

Le ultime due Ford Fiesta sono uscite dalla catena di montaggio di Colonia, nello stabilimento che ormai è stato convertito per produrre solo auto elettriche

di pubblicata il , alle 14:57 nel canale Mercato
Ford
 
62 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Darkon10 Luglio 2023, 18:09 #11
Originariamente inviato da: Kenichi80
Tu non sai su cosa mi informo io, ma lo asserisci con tracotanza, fra una cosa e l'altra è più di 30 anni che questo argomento mi interessa e su cui mi informo e non certo su fb, anche se questo snobismo puzza parecchio. Persone informate le puoi trovare su qualsiasi media.


A parte che io non ho detto TE personalmente dato che nemmeno ti conosco e forse è la prima volta che ti leggo anche nel forum quindi figurati se potrei esprimere un giudizio su di te personale, non mi permetterei.
Quanto allo snobbismo siamo seri... facebook specialmente ma la maggior parte dei social è una cloaca al cui interno ci sono anche persone valide ma che devi cercarle col lanternino e sono una rarità.

Certo che praticamente nessuno acquista auto elettriche per l'ecologia, ma diciamo che c'è una "certa" spinta a far si che vengano acquistate, senza alcuna, alcuna, neutralità per quanto riguarda l'alimentazione. Si seguono direttive balorde e incentivi all'acquisto, incentivi che quando vengono meno azzerano il venduto.


Non credo... io non penso che avrò alcun incentivo e nemmeno la maggior parte di quelli che conosco che ha comprato elettrico ha avuto chissà che incentivi. Quando è andata bene ha preso pressappoco gli stessi incentivi che avrebbe comunque preso cambiando auto.
La maggior parte di chi compra elettrico è perché finalmente è una ventata di novità in un mercato stagnante e che da decenni non produceva niente di interessante. Perché permette di prendersi a 50k un'auto che normalmente avresti pagato come ICE dagli 80k€ in su. Perché ti fa l'effetto come quando ristrutturi casa e la fai tutta smart e gli amici che vengono a trovarti ti guardano come se fossi di un altro pianeta.

La questione stipendi è LA questione, anche gli esempi che hai fatto, apparentemente con cifre relativamente alte, in verità sono ancora penosamente basse, facendo una rivalutazione su quanto prendevo 20 anni fa a fare il commesso, non certo un lavoro di alta retribuzione, ora dovrei prendere quasi 2000€ (netti) ma, guarda un po', tale rivalutazione non c'è stata. E siamo praticamente da 30 anni in questa condizione, chi più chi meno.


Vabbè su questo non posso che darti ragione ma questo vale per tutti. Chi faceva la mia mansione negli anni 80/90 si faceva la villa, la casa al mare e un macchinone. Oggi tra svalutazione ecc... ecc... col cavolo che lo faccio.

Siamo una economia ormai decadente come praticamente tutta Europa... è questione di tempo (e nemmeno troppo) che altre economie ci supereranno e c'è ben poco che possiamo fare sotto questo punto di vista.
supertigrotto10 Luglio 2023, 18:14 #12
PS:da nipote e figlio di camionista,la posizione in alto dei camion ha un suo perché,pesando diverse tonnellate e avendo spazi di frenata più lunghi,si ha la possibilità di anticipare il possibile pericolo,invece nel SUV,il pericolo è proprio il guidatore di solito,e la logica mi direbbe che il suv dovrebbe volare almeno sopra la strada di 5 metri per non creare pericolo e magari andare a impattarsi si una montagna.
Sarà che ho fatto il tassista NCC come dipendente ma,i più arroganti per strada sono proprio quelli con i SUV,si lanciano fuori dagli stop e dalle precedenze senza ritegno,tanto hanno la macchina grossa e se gli vai addosso è peggio per te,quindi si arrogano il diritto di passare anche quando dovrebbero fermarsi loro.
Grazie industria automobilistica,hai fatto lo stesso errore di Google e di social network,monetizzando i contenuti degli utenti,hanno creato dei veri mostri,come le case automobilistiche hanno creato i piloti da pista in strada con i loro bei SUV.
WarDuck10 Luglio 2023, 19:06 #13
Boh trovo un po' scellerata questa cosa.

Non mi è chiaro se la Fiesta verrà prodotta altrove oppure semplicemente esce di produzione e Ford non avrà più a catalogo.

Nel secondo caso mi sembra un po' un suicidio commerciale, ma vabbè, purtroppo il trend elettrico sta contagiando tutti, spero onestamente che se ne pentiranno amaramente.
kreijack10 Luglio 2023, 19:14 #14
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Non mi ricordo quanto costavano le prime Fiesta ma mi pare sui 15 mila euro. Adesso, dopo la Panda, vogliono togliere auto da 15 mila euro (o la cifra che costava) per sostituirle con SUV che quasi nessun lavoratore dipendente si può permettere.


Vero ma se lo fanno è perché:
a) a fare macchine da 10-15k€ non ci si guadagna più in un mercato così "volatile" [*] e dove i costi aumentano
b) comunque trovano gente disposta ad indebitarsi e a pagare di più

D'altronde non è un caso che chi non ricade nella categoria b) guardi con interesse macchine cinesi che magari qualche anno fa non avrebbero avuto mercato. E non tanto per (de)meriti tecnici, quanto per l'estetica che non incontra i nostri gusti.

Ed ora che il mercato delle cinesi sta aumentando, anche i produttori incominciano orientali a fare macchine che si avvicinano al nostro gusto.

[*] La transizione all'elettrico ha tra le tante conseguenza una certa difficoltà a prevedere il ROI: che succede se punti tutto su una batteria e poi un tuo competitor esce con una tecnologia che costa la metà e va il doppio ? Fino a 10 anni fa il mercato era stabile ed era difficile introdurre tecnologie realmente innovative. Ma ora con l'elettrico è diverso e per assurdo chi parte da zero si può trovare anche avvantaggiato (almeno all'inizio).
Kal10 Luglio 2023, 19:24 #15
Originariamente inviato da: Darkon
Periodicamente torna questa storia sulle auto elettriche che è una pura e semplice leggenda metropolitana.

Ribadiamo ancora:

1) Solo una minuscola, direi insignificante ma limitiamoci a minuscola, percentuale di chi compra elettrico lo fa pensando di far qualcosa per il mondo, la natura o qualsiasi cosa green. La stragrande maggioranza compra elettrico semplicemente perché gli piace e gli piace per mille motivi... uno guarda all'infoteiment, uno ai cavalli, uno all'accelerazione e così via.

2) L'elettrico NON è e NON vuole essere una panacea... penso che nemmeno Musk che comunque di sparate ne ha fatte tante abbia mai pensato a una cosa del genere.

3) Se vi siete fatti questa idea dell'elettrico = green perché vi informate leggendo facebook o altri social o peggio ancora la stampa italiana il problema è dove vi informate. Io stesso penso di comprare elettrico quando cambierò e attualmente guido un turbo benzina che fa si e no 12Km/l secondo te scelgo l'elettrico perché mi interessa il green!?


La gente, con la scusa del green, del "sono eco-qualcosa", compra le elettriche per dimostrare a se stessa e al popolino quanto è bella e quanto è figa; quanto è progressista e attenta all'ambiente. La stessa che, quando va al bar, si vanta con gli amici di essere "internazionale", viaggiando con mezzi come gli aerei che sono a "impatto zero". Ho avuto modo di parlare con due sostenitori delle macchinine a pile e... niente, non c'è verso di far capire loro che il peso di questa boiata conta zero nell'ecosistema mondiale. Speriamo che le nostre care e fidate auto termiche durino il più a lungo possibile.
Darkon10 Luglio 2023, 19:52 #16
Originariamente inviato da: Kal
La gente, con la scusa del green, del "sono eco-qualcosa", compra le elettriche per dimostrare a se stessa e al popolino quanto è bella e quanto è figa; quanto è progressista e attenta all'ambiente. La stessa che, quando va al bar, si vanta con gli amici di essere "internazionale", viaggiando con mezzi come gli aerei che sono a "impatto zero". Ho avuto modo di parlare con due sostenitori delle macchinine a pile e... niente, non c'è verso di far capire loro che il peso di questa boiata conta zero nell'ecosistema mondiale. Speriamo che le nostre care e fidate auto termiche durino il più a lungo possibile.


Ma mi hai quotato senza capire che sto dicendo esattamente l'opposto o cosa?

Io non so con chi tu abbia parlato ma ribadisco che di gente che compra elettrico per essere green qualcosa c'è solo una piccolissima parte.

La stragrande maggioranza di chi compra elettrico lo compra semplicemente perché gli piace e di green, eco o qualsiasi altra cosa non sa e non vuole saperne niente.

Non so perché continuate con questa filastrocca del compratore medio che è fissato col green ma ribadisco trattasi di leggenda metropolitana.
Mparlav10 Luglio 2023, 20:39 #17
Esce di produzione, così come prima di lei la Mondeo, semplicemente perche le vendite sono in costante calo da anni, non da ieri.
Nel 2009 record, di Fiesta ne vendevano 450.000 l'anno solo in Europa.
Nel 2018 sono passati a 270.000.
Poi il crollo. 90.000 nel 2021. 70.000 nel 2022.
La metà delle vendite della Ford Puma.
Non ha senso continuare produrre con questi numeri, o rischiare un investimento anche riciclando la piattaforma.
Quindi solo Ford Puma ibrida, l'elettrica nel 2024, e taglio inevitabile della Fiesta, esattamente come ha fatto la Kuga nei confronti della Mondeo.
CYRANO10 Luglio 2023, 20:40 #18
Originariamente inviato da: supertigrotto
Vieni in Veneto,dove una gran parte di aziende è sotto artigianato e vedrai che lo stipendio netto è anche sotto i 1200,chi arriva ai 1500 è che fa il doppio o il triplo turno e non il giornaliero.
Stipendi oltre i 1500 se li portano a casa gli ingegneri o i trasfertisti di solito.
Tranquillo,o ti accontenti dei 1200 o ne trovano a palate fuori dall'azienda,così dicono i titolari.....eh ma noi c'abbiamo la pedemontana,che ci costa di più al km del treno maglev.
Che bel posto è diventato il mio Veneto.....sgrunt!


Purtroppo concordo al 100%




Ckdjdjdjddidkdjdjdlfjffk
cresg8210 Luglio 2023, 21:21 #19
Originariamente inviato da: zancle
se le persone preferisco guidare i SUV, loro sono costretti a costruire SUV.


I gusti delle persone sono anche un po pilotati.

Mi spiego meglio: già nel 2008 Marchione aveva capito/previsto che la produzione di auto di fascia medio/bassa sarebbe stata insostenibile per Fiat. Marginalità nulla o quasi e concorrenza sui costi insostenibile e ha puntato tutto su marchi come Jeep e RAM, che ha poi salvato tutta la baracca. Il tutto ovviamente coadiuvato da opportune campagne di marketing.

I produttori occidentali(incluso giappone e corea) si stanno più o meno muovendo tutti in quella direzione da quasi 10 anni a questa parte e molto probabilmente li vedremmo uscire tutti dal settore sotto i 25k nel prossimo futuro.
Therinai10 Luglio 2023, 21:37 #20
Originariamente inviato da: Darkon
Sarà che so che il supermercato è continuamente in cerca?
Sarà che un normalissimo operaio metalmeccanico in Italia prende più di 1400€? Per esempio nell'ex FIAT ora Stellantis la media è 1.553€. Non ti basta vuoi un altro esempio? In Leonardo SPA un operaio metalmeccanico mediamente prende 1.750€. In Brembo sempre un metalmeccanico prende 1.830€.

Sia chiaro non sto dicendo che non esistano lavori che pagano veramente poco ma tali lavori non sono certo quelli di un operaio in fabbrica piuttosto bisogna andare a fare il commesso a McDonald o cose del genere.


Guarda a livello di concetto e da un punto di vista puramente materialista posso darti ragione, ma nel contesto reale il tuo è un discorso da stronzo e parecchio ignorante.
Se a uno piace fare il giardiniere, e con questa professione prende 1400, nel momento in cui gli serve una nuova macchina dovrebbe andare a lavorare per il super per prendere 1600 e ripagarsi la macchina in 10 anni di lavoro che non gli piace?
Proprio di recente erano girati nuovi dati istat che spiegavano che in italia è una cosa del tutto normale prendere meno di 29K/anno, eh, un pelino di capacità di contestualizzare... stando alla tua tesi ora esselunga dovrebbe avere tipo 20 milioni di dipendenti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^