Emissioni di metano: recuperarlo in atmosfera salverebbe il clima e risolverebbe la crisi energetica

Emissioni di metano: recuperarlo in atmosfera salverebbe il clima e risolverebbe la crisi energetica

Quanto accaduto ai gasdotti Nord Stream 1 e 2 nel Baltico ha messo in luce un’altra grande necessità europea, quella di dotarsi di un sistema di misurazione e controllo delle emissioni di metano, che aiuterebbe anche il suo recupero

di pubblicata il , alle 17:08 nel canale Mercato
 
17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mail9000it11 Ottobre 2022, 22:25 #11
Originariamente inviato da: phmk
Recuperarlo dall'atmosfera...
Ma non spiega come farlo ...


Dall'articolo si capisce chiaramente che parlano di impedire la dispersione di quello che viene rilasciato dall'industria petrolchimica.
In determinati momenti il metano che esce dai pozzi viene bruciato o disperso.

Hanno calcolato che questo metano é il doppio di quello che usiamo annualmente.

Se vuoi realmente calcolare il metano rilasciato nell'atmosfera dovresti anche comprendere quello di origine animale. Le mucche producono parecchio metano.
Poi ci sono sono i depositi intrappolati sotto i ghiacci che rilasciati in blocco a causa del riscaldamento globale sarebbero un grosso problema.

L'ho letto in un libro di fantascienza che aveva questa premessa. Ma il dato é reale.
Notturnia11 Ottobre 2022, 23:34 #12
il metano non lo abbiamo inventato noi per cui ce ne è anche di origine "naturale"
certo che durante raffinazione ed estrazione vengono bruciati parecchi gas e si, ci sono zone dove ne viene bruciato molto in modo poco etico
vedi la Russia per citare un posto ma anche il centro America ma viene bruciato perchè NON economicamente interessante.

da qua a scrivere fregnacce sul fatto che sia economico non bruciarlo ce ne vuole.

suggerirei a chi appoggia questa tesi di andare li ad investire.. andate in centro America dove c'è la famosa "torcia" e offritegli soldi per recuperare quel metano che tanto poi lo venderete diventando ricchi e vedrete che avrete fatto un affarone.

io capisco la necessità di riempire questo giornale con articoli acchiappa click altrimenti il fatturato di 1 milione di euro si fa fatica a raggiungere ma non esageriamo a raccattare ridicoli studi di fattibilità

se vogliamo andare sul ridicolo perchè non riesumate la relazione di ottobre dell'anno scorso in cui i geni dell'europa ci spiegavano che il marginal price era corretto e che il mercato non aveva bisogno di correzioni perchè funzionava bene ?

di studi ridicoli ne è piena la storia del mio settore.. questo del gas è uno di quegli esempi di persone pagate per creare aria fritta.. (speriamo non sia metano..)

il problema c'è.. su questo non ci piove.. ma che la soluzione sia quella appoggiata dall'articolista.. beh.. suvvia.. spero che non ci creda neanche lei
Cappej12 Ottobre 2022, 07:38 #13
chiediamo a Elon Musk, ha sempre una soluzione geniale per tutto!
dany-dm12 Ottobre 2022, 10:10 #14
io ho il pozzo artesiano con tanto metano, se solo mi dessero i permessi potrei riscaldare casa solo con quello
zappy12 Ottobre 2022, 11:35 #15
Originariamente inviato da: phmk
Ma non spiega come farlo ...

direi che il titolo è fuorviante.
non è recuperare dall'atmosfera, ma recuperare quello che viene emesso prima che sia emesso.
DevilsAdvocate12 Ottobre 2022, 15:59 #16
Originariamente inviato da: phmk
Ma non spiega come farlo ...


Esatto!! Ci sono 2 parti per milione di metano nell'aria. ed il modo migliore/più economico finora scoperto è soffiare aria contro le zeoliti. Peccato che per soffiarcela contro serva energia (quindi altro inquinamento), e che anche così la quantità recuperata in un giorno da un eventuale impianto sia ridicola... Senza contare che le zeoliti intrappolano il metano, poi suppongo servirà del tempo (e forse altra energia/inquinamento) per liberarlo in serbatoi o quanto altro...
baolian12 Ottobre 2022, 18:28 #17
Originariamente inviato da: toni.bacan
Quando leggo queste notizie mi torna sempre in mente uno studio degli anni '90 di alcuni ricercatori inglesi che dissero che il buco dell'ozono era colpa delle scorregge delle mucche, perchè l'allevamento intensivo portava ad immettere troppo metano nell'aria


Anni '90?
Questa è di oggi:
https://www.rainews.it/articoli/202...346d2e7ec0.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^