Primo successo per la nuova Marelli. Arriva un ordine di e-axle da parte di un importante produttore

Primo successo per la nuova Marelli. Arriva un ordine di e-axle da parte di un importante produttore

La nuova joint venture tra Marelli e Punch riceve il primo grosso ordine da un player di settore. È il riconoscimento della qualità del lavoro svolto in pochi mesi

di pubblicata il , alle 16:05 nel canale Mercato
Magneti Marelli
 

Marelli Electric Powertrain Strasbourg è una joint venture nata dall'unione tra il produttore di trasmissioni Punch e Marelli, che a sua volta è nata nel 2019 dalla fusione tra Magneti Marelli e Calsonic Kansei. Nella sede di Strasburgo si concentra la capacità ingegneristica e di produzione delle trasmissioni, ed è proprio qui che la nuova azienda ha ricevuto il primo importante ordine, a pochi mesi dalla costituzione societaria, avvenuta nel maggio scorso.

Marelli ha reso noto che un importante OEM ha ordinato una quantità rilevante di e-axle, ovvero assali elettrificati, senza però rivelare l'esatta quantità e nemmeno l'identità del cliente. La produzione di questo componente inizierà nel 2024.

Marelli Electric Powertrain Strasbourg

La joint venture, in cui Marelli detiene la maggioranza, combina la comprovata esperienza delle due società partner per sviluppare e assemblare sistemi "e-axle" integrati e ottimizzati per veicoli elettrici o plug-in hybrid.

Non abbiamo al momento le caratteristiche del prodotto richiesto, e non sappiamo nemmeno se verrà utilizzato per BEV o PHEV, così come non è noto se per auto o altro tipo di veicolo. Marelli Electric Powertrain ha però rivelato che il sistema sarà compatibile con i più severi requisiti di sicurezza funzionale, come il livello ASIL-D (Automotive Safety Integrity Level D), e sarà una delle soluzioni più compatte, efficienti e performanti del mercato. Sappiamo anche che sarà un sistema dotato di torque vectoring attivo.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor17 Dicembre 2021, 16:21 #1
bene dai! Le informazioni sono poche, ma speriamo che riportino un po' di produzione in Italia...
radeon_snorky17 Dicembre 2021, 16:33 #2
Originariamente inviato da: Paganetor
bene dai! Le informazioni sono poche, ma speriamo che riportino un po' di produzione in Italia...


Nella sede di Strasburgo si concentra la capacità ingegneristica e di produzione delle trasmissioni

in Italia la marelli ha lasciato poco...
Paganetor17 Dicembre 2021, 16:41 #3
bfg900017 Dicembre 2021, 17:38 #4
Marelli ormai è Giapponese....
highrugio18 Dicembre 2021, 10:39 #5
<quote>in Italia la marelli ha lasciato poco...</quote>
Gli inverter dei motori elettrici li fanno ancora in Italia, vicino Milano
popomer20 Dicembre 2021, 12:54 #6
non ho mai capito la mossa di fiat, vendere la marelli ora che il modo si sta' sponstando sull'elettrico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^