Ecco la Sondors Metacycle pronta alla produzione: la moto elettrica da 5.000 dollari fa il pieno di ordini

Ecco la Sondors Metacycle pronta alla produzione: la moto elettrica da 5.000 dollari fa il pieno di ordini

Sondors è finalmente pronta a produrre la Metacycle, forse la moto elettrica più attesa di sempre. I preordini sono chiusi, e mancano solo 6 settimane per rispettare i tempi di consegna stimati

di pubblicata il , alle 09:53 nel canale Moto Elettriche
Sondors
 

Negli ultimi mesi vi abbiamo parlato diverse volte della moto elettrica Metacycle che l'americana Sondors sta per lanciare sul mercato. Si tratta di una due ruote che fin dalla prima presentazione ha fatto molto parlare di sé, per le specifiche discrete, l'estetica non comune, ed il prezzo di soli 5.000 dollari al lancio. In estate sembrava che la moto potesse arrivare prima del previsto, ma Sondors ha dovuto ritrattare e posticipare le prime consegne.

Sondors Metacycle

In occasione del Los Angeles Auto Show l'azienda ha presentato la versione di produzione, con tutte le modifiche necessarie a rendere la moto legale per la circolazione stradale. In realtà non si discosta molto dal prototipo, mantenendo la sua linea fortemente distintiva.

Sondors Metacycle

Grazie a delle immagini diffuse da Electrek, vediamo la fanaleria aggiornata, ora più importante e con indicatori di direzione più grandi, o anche il nuovo parafango posteriore, che ora integra il portatarga.

Sondors Metacycle

Ci sono differenze anche nel motore elettrico, situato nella ruota posteriore, che appare più grande che nel prototipo, ed equipaggiato con un freno a disco a due pistoni. Sondors ci offre anche un primo sguardo alla nuova sella, fortemente criticata nel concept, ora molto più spessa e dall'aspetto più classico.

Sondors Metacycle

Ultimo componente con modifiche, e non di poco conto, è la batteria. Sembra essere leggermente più sporgente, e si nota uno sportellino laterale, che a prima vista pare la presa per collegare un comune cavo di corrente domestico. La batteria da 4 kWh, può essere ricaricata in circa due ore e mezza, con il caricatore di bordo da 1,8 kW, ma questo tempo può essere ridotto scegliendo anche il charger opzionale, che andrebbe a posizionarsi nella nicchia vuota creata dal telaio. Nello stesso spazio si potrebbe anche installare una batteria aggiuntiva, che porta l'autonomia da circa 130 km a quasi il doppio.

Sondors aveva promesso le prime consegne entro la fine del 2021, e resta ormai davvero poco tempo per rispettare questa timeline. Le prima 2.000 unità saranno anche Signature Series, ed avranno la firma del fondatore Storm Sondors.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zappz22 Novembre 2021, 10:13 #1
Bello sto baricentro totalmente spostato sul posteriore, va bene giusto per fare delle impennate, ma in curva avrà grossi problemi. Sarei anche curioso di vedere delle foto dall'altro lato, visto che lo hanno cercato di nascondere il piu' possibile, ipotizzo un cavo del motore in bella vista...
KampMatthew22 Novembre 2021, 10:44 #2
Originariamente inviato da: Zappz
Sarei anche curioso di vedere delle foto dall'altro lato,


All'altro lato hanno integrato una valigetta medica con 24 confezioni di Preparazione H. Con quella sella, chi comprerà questa "moto" ne avrà molto bisogno.
Zurlo22 Novembre 2021, 14:06 #3
Una sella da trial su una moto stradale - sisi.
popye22 Novembre 2021, 14:31 #4
Interessante pezzo di...latta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^