Presto potrete comprare questa assurda moto elettrica, per soli 100.000 euro

Presto potrete comprare questa assurda moto elettrica, per soli 100.000 euro

Arc è tornata dal fallimento, ed ora è pronta a realizzare le prime Vector, moto elettriche di lusso che vengono costruite sulle preferenze del cliente. Il prezzo non è per tutti

di pubblicata il , alle 18:02 nel canale Moto Elettriche
Arc
 

Durante l'edizione 2018 di EICMA avevamo conosciuto Arc Vector, una appariscente moto elettrica, che faceva del design e della tecnologia i suoi punti forti, accompagnati dall'esperienza costruttiva inglese. La storia ci ha poi raccontato una vita travagliata per il nuovo marchio, arrivato a fine 2019 al fallimento, a causa di investimenti sbagliati.

Arc Vector

Così il fondatore e CEO Mark Truman ha preso l'ardua decisione di ricomprare tutte le quote dagli investitori, e tentare un rilancio della sua creatura. Non ne abbiamo saputo molto per diversi mesi, ma ora pare che Truman sia effettivamente arrivato al traguardo, in quanto Arc ha annunciato di essere pronta ad accogliere i primi clienti presso la sua commissioning suite in Inghilterra.

Arc Vector

Questo perché la moto, nonostante un prezzo ipotizzato di circa 107.000 euro, ha già diversi estimatori, e viene configurata e personalizzata sui desideri del singolo cliente. La monoscocca in carbonio integra un motore elettrico da 95 kW, capace di spingere la moto fino a 200 km/h, con uno scatto da fermo di 3,2 secondi per raggiungere i 100 km/h.

Arc Vector

La batteria da 16,8 kWh dovrebbe assicurare fino a 322 km di autonomia in città, e fino a 200 km in autostrada. Arc ha anche annunciato di aver aggiunto la ricarica fast, per soste di massimo 45 minuti. La casa punta anche su interessanti add-on tecnologici, come il giubbotto con feedback aptico, o il casco con head up display integrato nella visiera. Altre informazioni si possono trovare sul sito www.arcvehicle.com.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
phmk04 Gennaio 2022, 18:56 #1
A quando il secondo fallimento ???
Venturer04 Gennaio 2022, 19:09 #2
100.000Euro.....e vi sto facendo un prezzaccio!!!

Questa qui non si puó definire neanche un "esercizio di stile" come la Honda NR750 a pistoni ovali (capolavoro tanto immenso e bello quanto inutule) o come le moto Turbo dei primi anni 80' (posseggo una Kawasaki Gpz 750 Turbo la migliore moto turbocompressa di serie).

Dico: vuoi fare un pezzo a tiratura limitatissima?
1 - Fallo almeno bello da vedere
2 - Punto 2 ....... ma sopratutto fallo almeno "prestazionale"!

Sono entrato personalmente dentro la fabbrica Energica che attualmente produce le migliori moto elettriche del mondo e dalle quali deriva il campionato Moto E.......Energica é un po' come Tesla nel mondo delle moto.........qualunque moto Energica dá la polvere a questo cesso a 2 ruote......e sono belle da vedere!

Chi comprerá questa moto avrá lo stesso contenuto della somma opera di Piero Manzoni: "Merda d'artista"!
marchigiano04 Gennaio 2022, 19:14 #3
bella, sembra la moto di terminator salvation

Originariamente inviato da: Venturer
Questa qui non si puó definire neanche un "esercizio di stile" come la Honda NR750 a pistoni ovali (capolavoro tanto immenso e bello quanto inutule)


quella a 8 valvole per cilindro?
kazzaa8904 Gennaio 2022, 19:30 #4
Originariamente inviato da: Venturer
Chi comprerá questa moto avrá lo stesso contenuto della somma opera di Piero Manzoni: "Merda d'artista"!


Ho capito, ma vuoi mettere il Casco con HUD tipo IronMan?!
Li vale tutti...
Venturer04 Gennaio 2022, 19:32 #5
Non é bello ció che é bello ma é bello ció che piace....

Originariamente inviato da: marchigiano
bella, sembra la moto di terminator salvation



quella a 8 valvole per cilindro?


Esatto......4 pistoni ovali e 8 valvole per cilindro!

La NR750 in realtá é nata in seguito al fallimentare esperimento di Honda nei campionati anni 80' dove erano ammessi sia motori 4 tempi sia motori 2 tempi!
Un motore 4 tempi di pari cilindrata o anche di cilindrata leggermente superiore non puó competere con un 2 tempi a meno che non sia sovralimentato (ma la sovralimentazione sia con compressore volumetrico o turbo nei campionati ufficiali riservati alle moto é bandita dagli anni 50'.....solo negli anni pre bellici gareggiavano moto sovralimentate con il compressore volumetrico)!

Nella classe 500 inoltre potevano gareggiare solo motori a 4 cilindri! Un 8 clindri sercondo la teoria avrebbe potuto uguagliare o superare le prestazioni di un 2 tempi di pari cilindrata!

Quindi Honda ha ben pensato di unire 2 pistoni per ottenerne uno ovale che aveva non solo piú valvole in camera di combustione ma sopratutto una maggiore superficie di contatto! "Nella teoria" doveva funzionare, nella pratica é stata una delle soluzioni meccaniche "piú inaffidabili" della storia motoristica conosciuta!

Ma Honda ci aveva investito tantissimo in ricerca e sviluppo cosí agli inizi degli anni 90' é uscita la NR750 a pistoni ovali stradale che racchiudeva tutto il "know how" Honda acquisito con i pistoni ovali nelle competizioni!

Nasceva giá depotenziata per non avere problemi di affidabilitá ma con quello che costava all'epoca (piú 100 milioni di vecchie lire........piú o meno come questa....ma all'epoca del lancio sul mercato la rendeva la moto stradale di serie, se serie si puó definire, piú costosa mai costruita!) nessuno ha ancora pensato di farci decine di migliaia di chilometri per saggiare l'affidabilitá del motore!

Era comunque una moto unica e innovativa su tutto.....a partire dal cruscotto con il quadro strumenti che forniva una visione tridimensionale al tipo di vernice usata sulla carena che solo quella costava svariati milioni!

Il tipico esercizio di stile da esporre in salotto......ma con un contenuto tecnologico immenso rispetto a questo cesso elettrico a 2 ruote che non puó essere paragonato se non nel prezzo!
Codioboia04 Gennaio 2022, 20:20 #6

Prestazionale!

Una Yamaha Thundercat faceva 240 e rotti di velocità massima e 3.5 per arrivare a 100km/h
Venturer04 Gennaio 2022, 20:36 #7
La mia GPZ 750 con turbocompressore........10.7 secondi sui 400metri e meno di 2,8 secondi sullo 0-100........ed é una moto che ha 36 anni e che al presente compete con moto che hanno 60/70 cavalli in piú grazie al turbo (in accelerazione......in piega non puó far nulla........ciclistica degli anni 80')!

Pensa che la Kawasaki H2R da 300CV che é attualmente la moto di "serie" (ma omologata solo per la pista) piú potente del mondo.....e sovralimentata con compressore centrifugo.......non "turbo"........in accelerazione va piú di qualunque Formula 1 e anche di jet militari in decollo!
Pino9004 Gennaio 2022, 22:10 #8
Ma sei un cultore! Ricordo male o hai anche un wankel in scuderia?

Bellissima la gpz750...
marchigiano04 Gennaio 2022, 23:46 #9
la honda 8 valvole, se ricordo bene, l'avevo vista al motorshow di bologna... quando la civiltà era al suo apice... poi sono arrivati i gretini...
Venturer05 Gennaio 2022, 07:52 #10
Originariamente inviato da: Pino90
Ma sei un cultore! Ricordo male o hai anche un wankel in scuderia?

Bellissima la gpz750...


Ricordi bene.....ho anche una Mazda Rx7!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^