Riaperti gli ordini per la Sondors Metacycle, anche per l'Europa. Consegne nel 2022

Riaperti gli ordini per la Sondors Metacycle, anche per l'Europa. Consegne nel 2022

Sondors ha deciso di riaprire la finestra di ordini per la sua Metacycle, nonostante le richieste fossero già tantissime. Il nuovo lotto, anche per l'Europa sarà pronto nel 2022. Decisione presa per contrastare la concorrenza?

di pubblicata il , alle 12:36 nel canale Moto Elettriche
 

Da pochi giorni sono apparse le foto della versione di produzione della Sondors Metacycle, una moto elettrica che ha fatto molto parlare di sé per il design non convenzionale e per il prezzo competitivo. Vi avevamo mostrato le foto in un nostro articolo, specificando anche che Sondors aveva deciso di chiudere gli ordini poiché già sommersa dalla domanda.

Oggi scopriamo che l'azienda americana ha deciso di riaprire la finestra di ordini, mantenendo ancora il prezzo promozionale di 5.000 dollari, anziché alzarlo come aveva preannunciato.

Andando sul sito di Sondors è quindi possibile ordinare una moto con una caparra di 999 dollari, se si risiede negli Stati Uniti, oppure si può preordinare una versione europea, in questo caso come preordine e lasciando solo 100 dollari di deposito, come vedete dall'immagine qui sopra.

Sondors Metacycle

La Metacycle è sempre disponibile in tre colori, neo, bianco o alluminio spazzolato. Mentre le prime consegne dovrebbero arrivare entro la fine del 2021, questo nuovo lotto sarà disponibile in un momento non precisato del 2022. Probabilmente questa mossa di Sondors deriva dagli annunci dei giorni scorsi durante EICMA, in cui la concorrenza si è fatta avanti con valide proposte.

Abbiamo visto la moto urbana di NIU, la RQi Sport, appariscente ma decisamente più classica della Metacycle, e con un prezzo comunque accattivante di 6.999 euro. Molto curata a livello estetico anche la Stash di VMoto, ma con la promessa di un prezzo sempre abbordabile. Il mercato è in grande fermento e la sfida è apertissima.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^