Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Tesla Supercharger aperti a tutti ed aumento di potenza. Ecco tutte le novità

Tesla Supercharger aperti a tutti ed aumento di potenza. Ecco tutte le novità

Secondo alcuni rumor Tesla sarebbe in procinto di alzare ancora la potenza massima dei suoi Supercharger, aprendo ulteriormente la rete ai marchi concorrenti, anche in Europa

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Soluzioni di ricarica
Tesla
 

Rimbalzano voci dagli Stati Uniti secondo cui Tesla avrebbe deciso di aumentare la potenza dei Supercharger, la rete di ricarica proprietaria, portandola da 250 kW a 324 kW. Lo scopriamo dal sempre ben informato utente Twitter SawyerMerrit, che probabilmente ha contatti all'interno dell'azienda. La modifica sarebbe indirizzata solo ai Supercharger V3, per poi lanciare una versione V4 nel corso dell'anno.

Non è chiaro però come questo sia possibile, essendo i Supercharger limitati a 400 volt. La corrente necessaria per arrivare a 324 kW dovrebbe superare gli 800 ampere, oppure passare a 800 volt, ed al momento nessuna vettura Tesla supporta questa architettura (diversamente da alcune auto della concorrenza).

La mossa dunque potrebbe essere il preludio ad una nuova auto (Roadster?) basata sugli 800 volt. Il tutto però potrebbe essere parte del piano di apertura dei Supercharger a tutti i marchi, come già avvenuto in alcune località selezionate. Postazioni a 800 volt potrebbero appunto fornire un migliore servizio alle auto della concorrenza, e ridurre così anche i tempi di occupazione degli stalli.

Piano che peraltro dovrebbe a breve proseguire, con l'introduzione nei Supercharger statunitensi del Magic Dock. In America Tesla utilizza un connettore proprietario, mentre gli altri brand hanno optato per l'universale CCS, ed il Magic Dock permetterebbe a chiunque di collegarsi. L'apertura dei Supercharger, iniziata in Europa lo scorso novembre in Olanda, si espanderà anche in Europa, anche se al momento non è dato sapere in quali Paesi. L'attesa non dovrebbe però essere molta perché, sempre secondo le fonti anonime, il tutto dovrebbe concretizzarsi entro il primo trimestre 2022.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Super-Vegèta26 Gennaio 2022, 14:39 #1
Al di la del supercharger, quando si arriverà a 500 kW con costi bassi e diffusione capillare, allora assisteremo al tramonto del motore endotermico. A piccoli passi ci si avvicina, l'importante è NON avere fretta e non indurre sciocche forzature comunque destinate a fallire
mattia.l26 Gennaio 2022, 15:00 #2
ma che sezione è necessaria per i 300kw? Cioè si parla di un cavo e di un connettore di dimensioni importanti immagino

Io non ne ho ancora visto uno
niky8926 Gennaio 2022, 16:18 #3
Originariamente inviato da: mattia.l
ma che sezione è necessaria per i 300kw? Cioè si parla di un cavo e di un connettore di dimensioni importanti immagino

Io non ne ho ancora visto uno


Il CCS non lo ha mai visto? Ionity arriva già a 350kw. Sul sito c'è la mappa se vuole andare vedere una stazione di ricarica con un cavo e un connettore che supportano fino a 350kw.

P.S.: se vuole risparmiarsi un viaggio e le basta una foto
plinio0126 Gennaio 2022, 17:52 #4
Originariamente inviato da: mattia.l
ma che sezione è necessaria per i 300kw? Cioè si parla di un cavo e di un connettore di dimensioni importanti immagino

Io non ne ho ancora visto uno


Chiaramente bisogna tenere conto della tensione. Guarda la sezione dei cavi della batteria al piombo da 12 volt della tua macchina, se la proporzione fosse la stessa, dovremmo usare delle barre di rame

Qui stanno parlando di un raddoppio della tensione, da 400 a 800 volt, mica poco eh!

La potenza è il prodotto della corrente per la tensione ( P = V x I). Per venire quindi alla tua domanda abbiamo che I = P / V = 324.000 / 800 = 405 Ampere. Sappiamo che 1 millimetro quadro può trasportare 4 Ampere, quindi 405 / 4 = 101,25 mm^2 di sezione, cioè, radice quadra di (101,25 / 3,14) x 2 = 11,35 mm di diametro. Per trasportare 324 kW di potenza a 800 v mi serve una coppia di cavi ognuno da 11,35 mm di diametro. Poi chiaramente i cavi sono di più quindi singolarmente le sezioni saranno inferiori.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^