A Barcellona in arrivo più di 100 nuovi autobus elettrici per il servizio di trasporto pubblico

A Barcellona in arrivo più di 100 nuovi autobus elettrici per il servizio di trasporto pubblico

L'operatore di trasporto pubblico Transports Metropolitans de Barcelona (TMB), ha ricevuto dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) un cospicuo prestito di 73,5 milioni di euro, necessari per attuare sulla città catalana un aggiornamento della relativa flotta di autobus per il trasporto pubblico, andando a sostituire quei modelli più vecchi ed inquinanti con veicoli elettrici, ibridi e a gas naturale.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Tecnologia
 

Uno dei settori che guarda con più interesse all'elettrificazione dei propri veicoli è sicuramente quello dei trasporti pubblici, in particolare quello in ambito urbano, al fine di implementare e migliorare il servizio offerto, snellendo così il traffico dai veicoli privati, e contribuire a migliorare la qualità dell'aria abbassando le emissioni inquinanti in loco.

Ultimo di questi interventi arriva dall'operatore di trasporto pubblico Transports Metropolitans de Barcelona (TMB), il quale ha ricevuto dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) un cospicuo prestito di 73,5 milioni di euro, necessari per attuare sulla città catalana un aggiornamento della relativa flotta di autobus per il trasporto pubblico, andando a sostituire quei modelli più vecchi ed inquinanti.

I nuovi autobus che scenderanno per le strade di Barcellona saranno in totale 254, dei quali 116 completamente elettrici ed i restanti saranno ibridi o alimentati a gas naturale: l'attuale programma prevede l'introduzione di 105 autobus entro la fine del 2019, altri 75 nel corso del 2020 e gli ultimi 74 modelli dovrebbero arrivare entro il 2021.

Gli autobus pubblici di Barcellona hanno visto un aumento del loro utilizzo del 17% negli ultimi sei anni, trasportando 203 milioni di persone nel solo 2018: questo progetto consentirà a TMB di aumentare questi numeri, accelerare la transizione verso una rete di bus completamente ad emissioni zero, di migliorare la qualità e l'affidabilità del proprio servizio, nonché contribuire a migliorare la qualità dell'aria nella zona urbana della città.

Nonostante la scelta attuale di adottare anche modelli ibridi e gas naturale, il CEO di TMB, Enric Cañas, ha dichiarato che il rinnovo della flotta di Barcellona punterà comunque alla sua completa elettrificazione:

"I 116 autobus completamente elettrici che saranno introdotti entro il 2021 ci permetteranno di convertire a zero emissioni intere linee sulla nostra rete principale, come la linea orizzontale H16 e le linee verticali V11, V13 e V15, così come alcune linee locali. Il trasporto elettrico comporta maggiori costi iniziali di investimento in termini sia di veicoli sia di infrastrutture, il che significa che il finanziamento ottenuto è vitale per poter investire in queste nuove tecnologie di trasporto".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^