Amphenol, ecco il sensore per rilevare acqua e liquido refrigerante nei pacchi batteria EV

Amphenol, ecco il sensore per rilevare acqua e liquido refrigerante nei pacchi batteria EV

Amphenol Advanced Sensors, azienda multinazionale specialista nella realizzazione di strumenti di misura e sensori, presenta per il mercato dei veicoli elettrici un nuovo componente pensato per salvaguardare il loro elemento più importante: il pacco batterie

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Tecnologia
 

Amphenol Advanced Sensors, azienda multinazionale specialista nella realizzazione di strumenti di misura e sensori, presenta, per il mercato dei veicoli elettrici, un nuovo componente pensato per salvaguardare il loro elemento più importante: il pacco batterie.

Un elemento della vettura che di fatto non necessita di una particolare manutenzione, anzi, a volte, risulta completamente inaccessibile o comunque tanto ampio da non poter essere ispezionato in tutte le sue zone.

Il nuovo sensore di Amphenol è stato pensato per identificare la presenza di acqua o liquido refrigerante all'interno del pacco batterie, salvaguardando le celle da un possibile loro deterioramento a lungo termine: tale componente è in grado di rilevare liquidi depositati per uno spessore di soli 2,8 mm, inoltre il suo ingombro ridotto ne permette un facile posizionamento anche in più punti del pacco batteria.

Tale sensore potrà essere inserito all'interno del sistema di diagnostica di bordo (OBD) così da permettere una facile verifica di possibili dannose infiltrazioni.

Un veicolo elettrico, oltre all'eventuale liquido refrigerante di un sistema di raffreddamento, deve avere a che fare con acqua in diverse circostante e non è detto che essa non riesca ad entrare in alcuni casi: un danneggiamento del contenitore delle batterie per l'impatto con detriti o per eccessive torsioni e vibrazioni dovute alla guida, nonché particolari fenomeni di gelo, pioggia ed allagamenti, anche semplici variazioni di temperatura e pressione atmosferica all'interno di un pacco batterie possono consentire la formazione di condensa.

Per maggiori dettagli su questo progetto e su tutti gli altri campi di applicazione di Amphenol Advanced Sensors vi invitiamo a visitare il loro sito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^