Aptera, arriva l'auto solare a tre ruote: 1600km di autonomia

Aptera, arriva l'auto solare a tre ruote: 1600km di autonomia

La società statunitense aveva subito una battuta d'arresto nel 2011 per l'impossibilità di assicurarsi finanziamenti. Ora torna con un nuovo veicolo e con la possibilità di effettuare preordini, per ora solo negli USA

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Tecnologia
 

Aptera, realtà impegnata nel panorama della mobilità elettrica ma che nel 2011 ha subito una battuta d'arresto non riuscendo a trovare finanziatori per il progetto dell'automobile a tre ruote, torna ora alla ribalta con un nuovo veicolo elettrico che "non ha bisogno di carica": si tratta di una vettura con pannelli solari e che può mettere a disposizione un'autonomia di percorrenza di oltre 1600 chilometri.

Chiaramente trattandosi di un veicolo elettrico le operazioni di ricarica sono necessarie, ma ovviamente Aptera sottointende che per queste non sarà necessario impicciarsi con cavi e paline di ricarica o wallbox, ma lasciare che sia l'energia solare a ricaricare il veicolo.

Il nuovo veicolo, anche in questo caso con impostazione a tre ruote, accoglie due persone ed è caratterizzato da una copertura in pannelli solari capace di fornire fino a 45 miglia (poco più di 70km) di autonomia al giorno. "Con la tecnologia Never Charge di Aptera, ti guida la potenza del sole. Il nostro array solare integrato mantiene la batteria carica e basta dirigersi ovunque si voglia andare": con queste parole Chris Anthony, cofondatore dell'azienda, ha presentato la vettura in un comunicato stampa.

La società afferma che la tecnologia Never Charge è progettata in maniera tale da poter "raccogliere e convertire sufficiente energia solare per viaggiare per oltre 11 mila miglia all'anno nella maggior parte delle regioni geografiche".

Il veicolo ha una forma affusolata che permette di esprimere un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,13, laddove una Tesla Model 3 ha un coefficiente di 0,23 e Volkswagen ID4 di 0,28. La versione a trazione è anteriore è caratterizzata da un'accelerazione 0-60 (miglia) in 5 secondi, che si abbattono a 3,5 secondi nella versione a tre ruote motrici. 110 miglia all'ora, invece, la velocità di punta.

Aptera prevede la possibilità di prenotare, solo sul mercato statunitense, i modelli Paradigm e Paradigm+ con un acconto di 100 dollari - rimborsabile. Per entrambi i modelli è possibile scegliere tra versioni con autonomia di 250, 400, 600, o 1000 miglia ( da 400 a 1600 chilometri), tutte disponibili con trazione anteriore o integrale. I prezzi variano, a seconda dell'allestimento tra i 25900 e i 46900 dollari.

Nel 2011 Aptera aveva dovuto sospendere le proprie attività poiché non era stata in grado di ottenere un prestito di 150 milioni di dollari necessari per sostenere la produzione di Aptera 2e, certificato dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon08 Dicembre 2020, 11:38 #1
Prezzi tra i VENTISEIMILA e i QUARANTASETTEMILA dollari per un triciclo, poi fanno credere che la gente compri meno auto perché gli si è svegliata la coscienza green .
emanuele8308 Dicembre 2020, 11:41 #2
Insomma auto fatta per essere parcheggiata al sole d'estate. non dubito che le possibilità di parcheggio siano illimitate ma se quelle ipotetiche 45 miglia in più diventano 5 perchè devi accendere il climatizzatore per non morire o devi lasciare i finestrini abbassati (ammesso che esistano) inficiando i benefici del coefficiente aerodinamico siamo messi male.

Diciamo che auro del genere hanno un perché solo in piccole nicchie di mercato dettate da deterinate condizioni. per me sono CO2 sprecata. Meglio un parcheggio coperto con pannelli solari sul tetto a efficienza elevata (ben posizionati) che ricaricano le batterie delle auto al di sotto parcheggiate. E quando non ci sono auto si butta energia in rete. Per la serie quando in nome del progresso e della economia (capitalistica) si investono risorse (Co2) nelle cose più stupide.
Goofy Goober08 Dicembre 2020, 11:45 #3
vedo un futuro senza auto per i privati.
sia perchè producono sta roba sia perchè costeranno davvero troppo.

in compenso avremo sempre tra i coglioni i camion e tir vari, con i loro motori assolutamente green che non generano inquinamento.
tallines08 Dicembre 2020, 11:46 #4
Forte però ehhhh

Io acquisterò il modello base........
Unax08 Dicembre 2020, 11:49 #5
questi sono matti, sul mercato americano quel trabiccolo non lo guiderebbe manco un bambino di 10 anni

al massimo qualcuno ci giocherà nel deserto del Nevada :-)
pabloski08 Dicembre 2020, 11:53 #6
Originariamente inviato da: tallines
Io acquisterò il modello base........


Io l'ho già acquistato...si chiama Ape car
aleardo08 Dicembre 2020, 12:04 #7
Sto progettando un'auto ancora più ecologica da vendere a soli 10.000 €: si chiama Model Flintstones.
biometallo08 Dicembre 2020, 12:13 #8
Originariamente inviato da: pabloski
Io l'ho già acquistato...si chiama Ape car

Hai un ape car ad energia solare?

Perché se estendiamo il discorso ad ogni sorta di triciclo allora va bene anche quello della chicco.


Originariamente inviato da: aleardo
Sto progettando un'auto ancora più ecologica da vendere a soli 10.000 €: si chiama Model Flintstones.


Se riesci a farci anche solo cento metri sei un eroe.... comunque cambia il nome se non vuoi che gli avvocati ninja della warner (o di come si chiama oggi la megasocietà che ha assorbito H&B) ti facciano a fette...
fmf6708 Dicembre 2020, 12:20 #9

figo

io lo trovo veramente figo, farebbe davvero igura qui a Dubai :-)
fmf6708 Dicembre 2020, 12:20 #10
figura

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^