Area B Milano: da ottobre stop ai diesel Euro 4. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Area B Milano: da ottobre stop ai diesel Euro 4. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Il mese di ottobre in arrivo sancirà l'apertura dei blocchi per quanto concerne l'Aera B ossia la delimitazione per la città di Milano pronta ad abbracciare procedure anti smog. Quali saranno i limiti e chi potrà oltrepassarla? Cerchiamo di fare il punto.

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aviatore_Gilles30 Settembre 2019, 15:32 #11
Queste blocchi sono inutili, sono cose che ho già visto in altre città, ma che non risolvono il problema degli inquinanti. Lo limitano forse in % bassissima, ma per una soluzione radicale serve lo stop totale, punto. Bisogna attuare piani e strategie radicali per instillare il cambiamento, queste cose servono a poco.
Da me poi si arriva all'assurdo, ad esempio bloccano gli euro 4 dalle 8.30 alle 18.30, dal lunedì al venerdì, però nella periferia e comuni vicino, quasi ogni fine settimana, ci sono raduni di auto storiche, moto e vespe, che quando passano tutte insieme rendono l'aria irrespirabile.
Purtroppo alla base di tutto non ci sono buone intenzioni, non c'è la volontà di cambiare, ma ci sono solo interessi economici. Se davvero si volesse il cambiamento, si attuerebbero strategie più aggressive per la salvaguardia dell'ambiente. E' chiaro come il sole che ai nostri politici (italiani ed europei), della nostra salute e dell'ambiente non frega una beata mazza.
Ragerino30 Settembre 2019, 16:51 #12
lol, stop ai poveri in sostanza.
non hai i soldi per l'auto? Hahahah, povero barbone, vai a piedi o in bici, o magari ci metti ore su mezzi pubblici.


Poi ovviamente all'atto pratico il provvedimento ha un incisività quasi nulla sull'inquinamento. Come hanno effetto nulla i blocchi parziali.
eureka8530 Settembre 2019, 19:05 #13
SMETTIAMO DI COMPRARE diesel, solo benzina, informatevi su quanto inquina un aereo di linea oppure una nave cargo o peggio da Crocera, vi prendono in giro per tassarvi e fare multe. Italia = Vergogna
Ago7230 Settembre 2019, 20:05 #14
A Milano questi blocchi sono più che leggitimi. C'è un sistema di mobilità pubblica più che efficiente, con scambi intermodali (Auto/metro/Treno) ottimi.
Wikkle30 Settembre 2019, 21:23 #15
Galera per tutti quelli che hanno macchine, furgoni o motocicli che emettono la nube nera e puzzona.

Galera 1 anno, sequestro seguito da rottamazione del mezzo. E multa.

E basta… 'sti fenomeni che quando te li trovi in colonna davanti fanno respirare a 10 macchine dietro l'aria marcia.
Therinai30 Settembre 2019, 21:23 #16
Originariamente inviato da: les2
solo un brutto modo per far cassa di un'amministrazione tutta apparenza progressista. Non si capisce nulla, non è semplice, i parcheggi blu in area B sono arrivati già ad agosto, perccato che poi la citta non sia servita, il servizio discutibile e spesso tragico... mai presa la 90?


Uso solo i mezzi pubblici da una vita e ti garantisco che funzionano, coprono tutta l'area urbana e che quasi tutti gli automobilisti a zonzo per milano sono dei culi pesanti che non hanno necessità di usare una macchina per muoversi, ma lo fanno per vizio.
L'ho già scritto non so quante volte solo su questo forum ma niente da fare, non vi arrendete. Bene, ecco il risultato, ZTL estesa, come già succede nelle altri grandi città europee.
E oltre all'inquinamento ricordo che il traffico a milano è un problema anche per altri versi.
E per chi continua a metterla sulla politica: perché un sindaco dovrebbe perdere voti istituendo una ZTL di tale portata? A già, forse perché le macchine che intasano la città non sono dei milanesi
thecatman30 Settembre 2019, 22:18 #17
greta e i suoi gretini continuano a far danni.
https://valori.it/il-diesel-inquina...Ff9bZwhotsLTENw
recoil01 Ottobre 2019, 09:34 #20
Originariamente inviato da: Therinai
Uso solo i mezzi pubblici da una vita e ti garantisco che funzionano, coprono tutta l'area urbana e che quasi tutti gli automobilisti a zonzo per milano sono dei culi pesanti che non hanno necessità di usare una macchina per muoversi, ma lo fanno per vizio.
L'ho già scritto non so quante volte solo su questo forum ma niente da fare, non vi arrendete. Bene, ecco il risultato, ZTL estesa, come già succede nelle altri grandi città europee.
E oltre all'inquinamento ricordo che il traffico a milano è un problema anche per altri versi.
E per chi continua a metterla sulla politica: perché un sindaco dovrebbe perdere voti istituendo una ZTL di tale portata? A già, forse perché le macchine che intasano la città non sono dei milanesi


assolutamente d'accordo su questo

chi è molto scomodo con i mezzi perché non prende in considerazione la moto? specialmente i milanesi o quelli che abitano nei paesi molto a ridosso tipo Sesto Cinisello Rozzano ecc. che non devono fare autostrade, con un motorino sicuramente ci metti meno perché non fai file eterne ai semafori e convertendo un po' di posti auto per le moto ci sarebbe posto per tutti, inoltre non ci sarebbero le auto che girano a vuoto a cercare un posteggio che creano altro traffico e inquinamento
i giorni in cui diluvia o nevica pensi a un'alternativa ma intanto per la maggior parte delle giornate hai inquinato meno e risparmiato tempo

comunque vedrai che un po' di gente mollerà l'auto perché stanno aumentando le strisce blu (solo al mattino e gratis per i residenti) e se inizi a dover pagare 4 euro al giorno sono 80 euro al mese quindi circa 1000 euro l'anno di extra costo oltre alla benzina che non è certo a buon mercato, o hai veramente bisogno dell'auto o ti fai due conti e scegli un'alternativa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^