Bici elettriche, probabile sorpasso alle auto nelle vendite

Bici elettriche, probabile sorpasso alle auto nelle vendite

Le bici elettriche rappresentano l'area con la maggiore crescita per quanto riguarda il mercato delle biciclette. La tendenza potrebbe avere un'interessante coda lunga

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale e-bike
 

La tendenza di crescita nelle vendite di bici elettriche in Europa potrebbe indicare un sorpasso in relativamente poco tempo rispetto alle auto. La popolarità delle biciclette elettriche è in aumento già da anni, ma il mercato ha ricevuto rinnovato impulso per effetto della crisi sanitaria da COVID-19 in corso. Se il mercato in generale delle biciclette è in contrazione, l'unico segmento in crescita è proprio quello delle e-bike.

Bici elettriche: confronto con il mercato dell'auto

Molte aziende europee di e-bike hanno registrato una crescita a due o tre cifre nel 2020 e quasi un milione di biciclette elettriche sono state vendute nella sola Germania nella prima metà del 2019. Di solito questo volume di vendite si verifica in un anno intero.

Bici elettriche

Gli esperti stanno facendo delle stime sulla crescita del mercato europeo delle biciclette elettriche nei prossimi anni, sulla base dell'attuale tendenza. La Confederation of the European Bicycle Industry (CONEBI) prevede che le dimensioni del mercato europeo delle biciclette elettriche cresceranno fino a circa 7 milioni di unità entro il 2025. Ma è solamente una delle previsioni più cautelative, perché da altre parti si prevedendo circa 10 milioni di vendite di e-bike all'anno entro il 2025 (fonte: Bike Europe).

Per quanto riguarda il confronto con il mercato dell'auto, le immatricolazioni di auto in Europa nel 2019 sono state di circa 15,5 milioni. Ma, come noto, il settore sta incontrando diverse difficoltà, legate sia alla crisi sanitaria che alla transizione all'elettrico. Per effetto di questi fenomeni, la crescita del settore auto sta andando molto più a rilento, se si considera che le nuove immatricolazioni in Europa nel 2018 erano di poco inferiori, 15,1 milioni.

In molte nazioni europee il mercato delle bici elettriche cresce del 30/40% all'anno e ciò significa che le vendite di e-bike potrebbero effettivamente superare le vendite di auto nel giro di qualche anno.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy22 Gennaio 2021, 16:54 #1
beh, ha anche senso.
sia auto che bici elettriche costano uno sproposito, ma un conto è se lo sproposito sono 1000-2000€, un altro se sono 40-80000€.
Giouncino22 Gennaio 2021, 16:56 #2
bisognerà prepararsi, presto metteranno bollo e/o assicurazione obbligatorie sulle bici elettriche....
joe4th23 Gennaio 2021, 01:40 #3
Hai ragione, costano uno sproposito... praticamente come una moto; a quel punto allora prendi una moto, almeno sai che e' una moto, e dove puoi andare.

Poi un conto sono le bici a pedalata assistita e un conto dei ciclomotori camuffati da bici elettriche, che fanno anche 60-70 Km/h.

Praticamente come un vecchio Ciao Piaggio, solo che pesava 40kg. Tuttavia non e' che ogni 3 per 2 parlavano dei Ciao...

Dei progetti interessanti sono invece i kit rimovibili per "elettrificare" le normali biciclette. A quel punto puoi avere anche degli scassoni di biciclette senza cambio.
Ne ho trovati due, questi qui:

https://electrek.co/2019/10/31/revi...conversion-kit/

https://www.rubbee.co.uk/
davide311223 Gennaio 2021, 20:59 #4
Originariamente inviato da: Giouncino
bisognerà prepararsi, presto metteranno bollo e/o assicurazione obbligatorie sulle bici elettriche....


Dal 1° Gennaio di quest'anno sono già obbligatori in diversi stati europei... targa, patente, tassa di circolazione ed assicurazione. E presto arriverà anche l'Italia...
zappy23 Gennaio 2021, 21:14 #5
Originariamente inviato da: davide3112
Dal 1° Gennaio di quest'anno sono già obbligatori in diversi stati europei... targa, patente, tassa di circolazione ed assicurazione. E presto arriverà anche l'Italia...


che paesi? fonti?
Xidius23 Gennaio 2021, 22:27 #6
Originariamente inviato da: zappy
beh, ha anche senso.
sia auto che bici elettriche costano uno sproposito, ma un conto è se lo sproposito sono 1000-2000€, un altro se sono 40-80000€.


1000 euro quella di decathlon... se ne vuoi una a pedalata assistita buona minimo minimo devi spendere 2.000...

In effetti è una ricerca di mercato "cretina"...
un conto qualche migliaio di euro... un conto una quarantina..
Anche se, non vorrei sbagliarmi, con gli incentivi, una 500 elettrica o sempre una macchina di piccolo taglio la paghi meno di 20.000...
zappy24 Gennaio 2021, 10:52 #7
Originariamente inviato da: Xidius
1000 euro quella di decathlon... se ne vuoi una a pedalata assistita buona minimo minimo devi spendere 2.000...

si, ok, ma suppongo la maggior diffusione si abbia a livello di citybike "semplici" non di mtb full 200-200 di nicchia
Quindi alla fine il 90% saranno bici di livello molto base, ancorchè elettriche.

In effetti è una ricerca di mercato "cretina"...
un conto qualche migliaio di euro... un conto una quarantina..
Anche se, non vorrei sbagliarmi, con gli incentivi, una 500 elettrica o sempre una macchina di piccolo taglio la paghi meno di 20.000...

mah, non è che sia "cretina" in assoluto... diciamo che conferma quello che ci si potrebbe aspettare viste le cifre in ballo e le tecnologie: se per una bici l'elettrico "ci sta" (il costo è avvicinabile, la ricarica è "normale" come tempi ed energie in gioco, il beneficio è tangibile), per l'auto è ancora una chimera (costo elevatissimo, problemi di ricarica x tempi e x energie, beneficio... beh, alla fine è un'auto come un'altra...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^