Boeing, tutti gli aerei pronti a volare con combustibili sostenibili al 100% entro il 2030

Boeing, tutti gli aerei pronti a volare con combustibili sostenibili al 100% entro il 2030

Boeing ha annunciato che entro il 2030 tutti i suoi velivoli commerciali potranno volare usando combustibile sostenibile. Gli aerei odierni possono volare usando una miscela che prevede il 50:50 di carburanti tradizionali e sostenibili.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Tecnologia
Boeing
 

Boeing entra nella lotta al cambiamento climatico annunciando che entro il 2030 i suoi velivoli commerciali saranno in grado di volare usando carburanti sostenibili al 100%. L'azienda statunitense ha già condotto con successo voli di prova sostituendo il carburante per jet con biocarburanti, ottenuti da un'ampia varietà di materie prime tra cui piante non commestibili, rifiuti agricoli e forestali, rifiuti domestici non riciclabili, gas di scarico di impianti industriali e altre fonti.

Secondo l'Air Transport Action Group, il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti e molti altri studi scientifici, i combustibili sostenibili possono ridurre le emissioni di CO2 degli aerei fino all'80% durante il ciclo di vita del carburante, con la possibilità di raggiungere in futuro il 100%. Attualmente i carburanti sostenibili sono miscelati con quelli tradizionali in un rapporto fino al 50:50, il massimo consentito.

Per soddisfare l'impegno del settore dell'aviazione a ridurre le emissioni di carbonio del 50% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2050, gli aeroplani devono essere in grado di volare con carburanti sostenibili al 100% ben prima del 2050.

"Boeing ha collaborato con compagnie aeree, produttori di motori e altri partner per condurre voli di prova con biocarburanti a partire dal 2008, ottenendo l'approvazione per l'uso di combustibili sostenibili nel 2011. Nel 2018, il programma di test di volo Boeing ecoDemonstrator ha compiuto il primo volo al mondo su aerei commerciali usando combustibili sostenibili al 100% con un 777 Freighter, in collaborazione con FedEx Express", spiega l'azienda.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie25 Gennaio 2021, 11:00 #1
Sì, tutto bello, però tutta la filiera deve ridurre l'emissione di co2.
In alternativa è solo spostare il problema.
Chiaro che se un aereo usa combustibile "bio", (ad impatto zero sarebbe tutt'oggi impossible), l'aereo stesso può anche essere ad impatto zero, ma come è stato ottenuto quel combustibile?
sis sposterebbe solo il problema.

Altra storia quella del terreno coltivato a colza per biocarburanti, sottratto alle colture per alimentazione. In Italia è prossimo allo zero, ma in Francia ce ne sono parecchi.
Marko_00125 Gennaio 2021, 12:54 #2
la notizia era già stata data nel 2015, con obiettivo 2020,
al 2030 tornano al carbone.
calabar25 Gennaio 2021, 16:31 #3
Originariamente inviato da: frankie
l'aereo stesso può anche essere ad impatto zero, ma come è stato ottenuto quel combustibile?

La notizia parla di carburante ad impatto zero, non di aeromobili.
Quindi la risposta alla tua domanda è: "in modo sostenibile", ossia deduco senza liberare altra CO2 fossile.
marchigiano25 Gennaio 2021, 16:36 #4
gli aerei sono già sostenibili, hanno un consumo per passeggero irrisorio, meno di una panda a metano, senza contare la velocità nettamente superiore
LMCH25 Gennaio 2021, 20:50 #5
Originariamente inviato da: marchigiano
gli aerei sono già sostenibili, hanno un consumo per passeggero irrisorio, meno di una panda a metano, senza contare la velocità nettamente superiore


Infatti il grosso dell'inquinamento da motori a combustione è prodotto dalle navi, specialmente quelle cargo e le petroliere, ma anche gli aerei non scherzano, consumeranno meno di una panda a metano per passeggero ... ma non è che con una panda fai fino ad 8mila Km al giorno o più (immaginate un pandino che viaggia ad una velocità media di oltre 300Km/h per 24 ore consecutive senza sosta).
davide311225 Gennaio 2021, 22:39 #6
2030? Seh, buonanotte. Se andiamo avanti con obiettivi a cadenza decennale... ciaone...
marchigiano26 Gennaio 2021, 00:22 #7
Originariamente inviato da: LMCH
Infatti il grosso dell'inquinamento da motori a combustione è prodotto dalle navi, specialmente quelle cargo e le petroliere, ma anche gli aerei non scherzano, consumeranno meno di una panda a metano per passeggero ... ma non è che con una panda fai fino ad 8mila Km al giorno o più (immaginate un pandino che viaggia ad una velocità media di oltre 300Km/h per 24 ore consecutive senza sosta).


si ma che c'entra... l'aereo risponde a una esigenza di trasporto veloce e su lunghissime tratte, l'automobile su brevi tratti. il treno comunque credo sia quello che consumi meno per passeggero trasportato, non parliamo poi della merce su rotaia

se di mezzo c'è il mare però, o nave o aereo
AlexSwitch26 Gennaio 2021, 09:33 #8
Molto bella la sostenibilità dei carburanti per jet fino al 100%, bisogna però vedere quanto costeranno " alla pompa ", soprattutto in futuro quando l'economia mondiale supererà la crisi da Covid e ci sarà una impennata del traffico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^