Brose presenta un nuovo sistema di gestione termica: aumenta l'autonomia del 15%

Brose presenta un nuovo sistema di gestione termica: aumenta l'autonomia del 15%

Brose, azienda attiva in diversi settori della mobilità elettrica, presenterà all'IAA di Monaco un nuovo sistema modulare di gestione termica per auto elettriche, in grado di aumentare sensibilmente l'efficienza

di pubblicata il , alle 11:51 nel canale Tecnologia
Brose
 

Il nome Brose è spesso associato solo al mondo delle e-bike, dove è uno dei più importanti fornitori di motori elettrici, ma in realtà l'azienda è attiva in tanti settori, includendo anche sistemi di raffreddamento, attuatori di vario tipo, elettronica di gestione, ed in generale tanti componenti legati al mondo della mobilità.

Con la crescita esponenziale del mercato delle auto elettriche, anche Brose ha cercato di sviluppare nuove opportunità di business, ed una delle prime novità nate da questo intento la presenterà all'imminente IAA di Monaco, dal 7 al 12 di settembre.

Si tratta di un nuovo sistema di gestione termica, particolarmente adatto per le vetture a batteria, poiché grazie alla sua efficienza può migliorare sensibilmente l'autonomia del veicolo. Brose non è ancora scesa nel dettaglio dei dati a sua disposizione, ma per ora si è limitata a specificare che il range del veicolo potrebbe aumentare fino al 15%. A titolo esemplificativo, Brose dichiara 60 km in più per un'auto elettrica ad oggi omologata per 400 km di autonomia.

Brose

Il nuovo sistema comprende la pompa di calore, il circuito di raffreddamento (presumibilmente anche per la batteria) ed anche un nuovo tipo di ventola. Nelle auto elettriche questo componente viene più spesso utilizzato quando l'auto in realtà è ferma e in fase di ricarica. La nuova ventola studiata da Brose è di tipo radiale, e spinge il flusso d'aria verso i lati, aumentando la resa e generando meno rumore rispetto alle ventole convenzionali.

Tutti questi componenti sono studiati in moduli, sigillati e pre-collaudati nelle fabbriche Brose, così che l'azienda cliente possa facilmente assemblarli in catena di montaggio, risparmiando su costi e tempistiche. La precisione di montaggio poi fa sì che i moduli siano praticamente privi di manutenzione a vita, e pare che proprio questo sia uno dei fattori che rende il tutto estremamente efficiente.

Durante l'IAA, Brose presenterà il prodotto per la prima volta, noi saremo presenti e cercheremo di riportarvi maggiori dettagli e spiegazioni.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium17 Agosto 2021, 12:05 #1
bene, avanti così, fra 5 anni la tecnologia e la distribuzione saranno maturate abbastanza per poter prendere in considerazione l'acquisto
zappy17 Agosto 2021, 18:59 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Il nome Brose è spesso associato solo al mondo delle e-bike, dove è uno dei più importanti fornitori di motori elettrici


veramente brose è un fornitore automotive da sempre (esattamente come bosch), che si è messa a fare anche motori per bici fra le mille cose "per auto" che produce da sempre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^