Coronavirus, Elon Musk ne minimizza i rischi (e sbaglia): 'Si rischia di più in auto'

Coronavirus, Elon Musk ne minimizza i rischi (e sbaglia): 'Si rischia di più in auto'

Secondo Elon Musk è più probabile morire di incidente d'auto che del nuovo coronavirus. Potrebbe anche essere vero, ma si tratta in ogni caso di una dichiarazione inopportuna e pericolosa

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Tecnologia
SpaceXTesla
 

Elon Musk ha di recente inviato una nota ai dipendenti di una delle sue aziende, SpaceX, sottolineando i rischi di Covid-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus che ha raggiunto lo stato di pandemia da alcuni giorni. Nell'e-mail di Musk si legge comunque una nota che ha fatto alzare qualche sopracciglio: secondo il dirigente dell'azienda, infatti, è più probabile morire in un incidente d'auto che di Covid-19. E non è tutto.

Il boss di SpaceX, a capo anche dell'azienda produttrice di automobili elettriche Tesla, ha anche scritto all'interno della nota che non crede che Covid-19, sulla base delle prove a sua disposizione, sia "tra i primi 100 rischi per la salute negli Stati Uniti". Non è la prima volta che Musk minimizza i rischi da Covid-19: a inizio marzo infatti scriveva su Twitter che "la psicosi da coronavirus è stupida". Al momento in cui scriviamo SpaceX non ha commentato l'esternazione del suo boss.

Sui punti di vista non si disquisisce, tuttavia in questo caso è possibile dire che Elon Musk si sta sbagliando: le sue opinioni infatti sono perentoriamente contraddette sia dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sia dall'ente nazionale americano per il controllo e la prevenzione delle malattie. Come del resto scrive la fonte, BuzzFeed News, gli incidenti stradali non possono essere paragonati a un'infezione virale, e non possono diffondersi esponenzialmente in tutto il mondo.

La fonte ha inoltre citato alcuni medici esperti i quali hanno definito i commenti di Musk "falsi e pericolosi". Secondo un articolo del New York Times dei giorni scorsi, solo negli Stati Uniti ci potrebbero essere da 160 a 214 milioni di contagi con oltre 1,5 milioni di morti, nello scenario più catastrofico, mentre in Italia i bollettini si fanno sempre più preoccupanti: quasi 25 mila casi complessivi per 1.800 decessi, laddove sono stati applicati circa 125 mila tamponi.

Decine di milioni di persone in tutto il mondo potrebbero richiedere un ricovero in ospedale per le cure da Covid-19, fattore che comprometterebbe drasticamente il funzionamento dei sistemi sanitari delle varie nazioni. Le dichiarazioni di Musk non sono solo pericolose, ma potrebbero essere anche strumentali: la pandemia sta costringendo le varie aziende a limitare le operazioni, applicando lo "smart working dove possibile" in modo da ridurre le capacità di contagio del virus.

Diverse case automobilistiche negli USA stanno prendendo in considerazione la possibilità di sospendere le attività in alcune fabbriche, e le interruzioni nelle catene di fornitura cinesi stanno complicando ulteriormente la produzione dei veicoli. Non sappiamo quali siano le ultime direttive per gli impiegati Tesla, tuttavia secondo Business Insider l'azienda avrebbe imposto la quarantena ai dipendenti tornati di recente da Italia, Cina, Corea del Sud, Iran, Malesia, Singapore e Tailandia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tallines17 Marzo 2020, 10:06 #1
Elon Musk è scemo al quadrato, l' ho sempre pensato, sin dall' inizio .

Ne è una delle tante prove, la dichiarazione che ha fatto.......
Ragerino17 Marzo 2020, 10:20 #2
Eh certo, in un paese con l'accessibilità ai servizi sanitari da terzo mondo come gli USA, sono proprio le opinioni di personaggi come questo da tenere conto.
X3n017 Marzo 2020, 10:25 #3
se vai in giro con una tesla con l'autopilot... probabilmente è vero!
six00717 Marzo 2020, 10:33 #4
secondo me non ha fatto in tempo a fare le scorte di carta igienica e sta cercando di razionalizzare la cosa.
sertopica17 Marzo 2020, 10:38 #6
L'ho letto anche io quell'articolo di medium, una delle poche cose sensate che sono state scritte a riguardo.
CarmackDocet17 Marzo 2020, 11:01 #7
a me piacerebbe tanto essere scemo come lui. le cazzate nella vita le diciamo e le facciamo tutti... mentre sono pochissimi invece quelli che sono riusciti a cambiare la vita di milioni di persone come ha fatto lui
bagnino8917 Marzo 2020, 11:27 #8
Io stimo Elon Musk, ma ogni tanto anche lui spara enormi c@77ate. Come questa o come bombardare Marte.

Comunque, nell'ultimo periodo ho rivalutato molto l'opinione che avevo di certi Paesi stranieri, che consideravo più civili ed illuminati del nostro... Purtroppo la stupidità è ovunque.
azi_muth17 Marzo 2020, 11:30 #9
Qui c'è sempre da chiedersi se il problema è un'informazione superficiale ( mortalità slegata dal problema delle strutture sanitarie) o l'interesse economico...
dwfgerw17 Marzo 2020, 11:40 #10
Stimo la pazzia visionaria di musk, ma in questa occasione ha perso un’occasione per tacere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^